Per architetti o appassionati, perché la nuova architettura è così...?

Ciao, premettiamo che i miei indirizzi di studio non c’entrano niente con l’architettura, quindi su questo settore non so nulla, anche se in generale mi piace, come l’arte in senso ampio.

Allora, nella mia città in centro ci sono dei palazzi stupendi, proprio oggi notavo questi pilastri enormi, questi blocchi grandi che componevano le pareti, questi balconcini così ornamentati... ho approfondito un po’ e questi palazzi della mia città che caratterizzano il centro provengono dallo stile “Liberty” (versione italiana dell’Art Nouveau), e risalgono alla prima metà del ‘900.

Comunque, da un paio di anni nella zona orientale della città invece stanno facendo dei nuovi palazzi, e, sinceramente... li trovo aberranti.

L’intenzione sarebbe quella di seguire lo stile moderno, ma boh, lo trovo così banale, spoglio, rigido, mi sembra stiano deturpando la città. Non ci sono più blocchi di pietra, ma pareti lisce, molto vetro, colore principalmente bianco e nero, forme squadrate e prive di qualsiasi forma di creatività.

Faccio qualche esempio...

Edifici Liberty:

https://cf.bstatic.com/images/hotel/max1280x900/22...

https://www.salernodavedere.it/wp-content/uploads/...

Nuova architettura:

https://www.milara.it/wp-content/uploads/2019/11/T...

Ora la domanda è, attualmente nel mondo dell’architettura, esiste ancora l’eccentricità? O questo nuovo stile l’ha totalmente uccisa? Che ne pensate?

Ancora nessuna risposta.
Rispondi prima di tutti a questa domanda.