Anonimo
Anonimo ha chiesto in Matematica e scienzeMatematica · 2 mesi fa

Mia mamma e impazzita ?

io faccio il secondo anno di liceo l anno prossimo il terzo sono bravo a scuola sopratutto matematica ma nia mama e pazza va a vedere gli argomenti di mate su internet e ha visto che in quinta si fanno integrali io non li so fare lei urla che sono scansafatiche e piange esaurimento nervoso.      

5 risposte

Classificazione
  • 2 mesi fa
    Risposta preferita

    Esistono due questioni in questa domanda: la prima riguarda l'atteggiamento di tua mamma, la seconda l'argomento "integrali"

    Parto dall'argomento integrali

    In matematica sono uno degli argomenti più belli e affascinanti tra quelli che si studiano al liceo e al contempo uno dei più complessi. La ragione per cui è trattato solo al quinto anno risiede nel fatto che è bene arrivare con solide basi in molti altri argomenti: funzioni trigonometriche, esponenziali, logaritmi, studi di funzione, proprietà e caratteristiche delle funzioni, limiti di successioni e di funzioni, rapporti incrementali, derivate e proprietà delle derivate. 

    Sono tanti argomenti e quindi viene richiesto molto tempo affinché lo studente li conosca, ma soprattutto sia in grado di padroneggiarli senza errori e senza paura. In matematica, il solo sapere cosa sia un certo argomento non è sufficiente per poter affrontare quello successivo, serve padronanza e per la padronanza serve tempo.

    Rassicurala sul fatto che così com'è la tua situazione è normale e che seguire questo percorso ti aiuterà in futuro ad affrontare argomenti ben più complessi degli integrali. Quelli che ho elencato sono alcuni degli argomenti che vale la pena trattare prima degli integrali. Non spaventarti, avrai tempo per farli tutti e raggiungere quella padronanza necessaria a farne anche altri.

    Vedila così: il percorso di matematica in un liceo è fatto a strati, come i piani di una casa. I primi anni si costruiscono le fondamenta e il piano terra. Quando sono solidi si procede con il primo piano con la sua rampa di scale, poi il secondo e poi il terzo. Certo, uno può pensare di costruire il terzo piano prima del piano terra, ma la casa non sarà stabile e finirà per crollare e per costringerti ad andare con ordine. 

    La seconda è l'atteggiamento di tua mamma. 

    Questo è molto delicato come argomento e le mie dita si sono fatte molto impacciate sulla tastiera. Io non ho alcun diritto di dire che tua mamma abbia sbagliato, perché sono sicuro che in questa sua ricerca pensava di fare del bene mostrandoti l'obbiettivo dei tuoi studi e spingendoti a raggiungerlo il prima possibile. Credo che in questo caso, però, la fretta non ti sarebbe d'aiuto.

    Usi due parole molto indicative "piange" e "esaurimento". Non ti posso dire che tua mamma sia "esaurita", questo lo può fare solo uno specialista. Potrebbe essere molto stanca e fragile, tanto fragile da non riuscire a trattenere le lacrime. Potrebbe essere solo un momento. Io questo non posso dirlo. Però ti consiglio di parlarne con qualcuno vicino a te: con tuo papà, con un parente o un adulto di cui ti fidi molto. Se tua mamma ha bisogno di un po' di riposo o di qualche aiuto più complesso, hai bisogno di qualcuno a cui rivolgerti per aiutare tua mamma il più possibile. 

    La mamma sbaglia, come ogni essere umano, sbaglia e sbaglierà mille volte, ma non smetterà mai di essere la tua mamma e di volerti bene in un modo incrollabile. Stalle vicino e fatti aiutare da qualcuno che può darle una mano in questo momento. 

  • Ma perché pensi al quinto? Sì, al quinto si fanno gli integrali ma è ovvio che non li sai fare poiché servono competenze del terzo e del quarto anno

  • Anonimo
    2 mesi fa

    Calmatevi tutti e due! Cercate di analizzare le cose bene : uno -se puoi fai delle lezioni integrative per imparare matematica, due-non fare confronti con altri studenti, non serve a nulla! Vai avanti con le tue capacità, rilassati che hai tre anni per impararli non capisco questa ansia ! Mica sei Einstein! Che discorsi sono!? Non affrettare le cose poi perché se tre anni prima devi fare già mille cose ti perdi. Fai le cose del TUO anno di corso e basta!

  • Sergio
    Lv 6
    2 mesi fa

    Mandala da un medico...   lei forse li sa fare gli integrali?

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.