Serena
Lv 7
Serena ha chiesto in Scienze socialiSociologia · 2 mesi fa

Esiste un legame indissolubile tra le donne e le piante?

Io questo legame lo sento particolarmente forte. Amo le piante ed i  fiori e non ne concepisco l'assenza nella mia vita.

Voi che ne pensate?🌹🥀🌺

Aggiornamento:

Dr. K, belli! 

Aggiornamento 2:

Francesco Spada grazie a te e a tutti. Risposte veramente belle. 

34 risposte

Classificazione
  • 2 mesi fa
    Risposta preferita

    Sì, esiste. Lo dico con cognizione di causa e per esperienza personale...Mia moglie è una incurabile amante delle piante. Il giardino di casa nostra è una giungla di rose e di piante floreali. C'è una varietà di piante di rose che deliziano gli occhi. Sono una meraviglia. Uno spettacolo! La mia dolce mogliettina le cura con passione maniacale. Per lei il giardino è come stare in paradiso. Dentro casa ci sono più vasi di piante ornamentali che mobili e oggetti. Credo davvero esista un legame indissolubile tra lei e le piante...

  • 2 mesi fa

    Questi sono i miei Agapanti.

    Sono tutto verde non solo i pollici🐸

    Attachment image
  • Anonimo
    2 mesi fa

    Esiste per chi li ama. Il mio amore per piante, fiori e alberi rende la parte migliore quando li disegno o li dipingo. Il classico pollice verde non ce l' ho. Debbo però dire che nemmeno li faccio fallire. Poi certo dipende anche dalla simpatia reciproca che c'è, tra loro e me.

  • 2 mesi fa

    Mi sembra che stai peccando di esuberanza.

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • 2 mesi fa

    Amo la natura il verde e' risaputo rilassa e la vegetazione sa appagare ogni nostro senso, per me molto la vista e l'olfatto che hanno una certa predominanza. Nel mio piccolo spazio ho piante che da tempo curo e resistono anche a neve e gelate...pero' devo dire che mio marito sa prestare molta attenzione a piante di basilico peperoncino rosmarino menta e similari: una sensibilita' che gli deriva dal suo amore per la cucina ( credo piu' che per la piantina stessa)😉🌱🌷🍝🥗🍗

  • 2 mesi fa

    Non so in quale misura il genere femminile si possa sentire legato col mondo vegetale. Concordo con quanto  sostiene @Wanial, che sia cioe' più una questione di sensibilità individuale che di genere. Personalmente credo di essere molto affascinato dalle piante in generale. Ne coltivo solo alcune, in proporzione all'esiguo spazio del mio balcone. Tra quelle dell'ambiente naturale al primo posto senza dubbio, metto i grandi alberi secolari, ma la mia simpatia è estesa ad ogni  forma di vita vegetale, con la quale riconosco di essere biologicamente legato e dunque  riconoscente. Dall'albero più smisurato fino alla minuscola felce che si adatta alla parete di un vecchio muro scrostato, dalle piante da frutto coltivate a quel fiorellino selvatico che si è scelto un'impervia e arida roccia per sbocciare. Nella loro semplicità, partendo da quelle che vivono sulla terra, fino alle alghe di acqua dolce e del mare, è tutto un regno che senza chiederci nulla, lavora per rendere possibile sulla Terra l'esistenza delle altre forme di vita superiori, compresa quella nostra, dandoci la possibilità di esistere su questo pianeta e di respirare.

  • Anonimo
    2 mesi fa

    Sì,ho il pollice verde,le amo.

  • wanial
    Lv 7
    2 mesi fa

    esiste un legame con le piante,i fiori e la natura tutta, ma non é appannaggio delle sole donne, anzi se devo dire la verita' le donne sono una minoranza, amano i fiori regalati ma non coltivarli con cura, mia madre ad esempio non li curava proprio, anzi dovevo raccomandarmi di non  pensare alle mie piantine e neanche di guardarle, riusciva soltanto a farle morire, mio figlio piccolo amava i vasetti di piantine grasse li aveva sul davanzale della sua cameretta prego'la nonna di non bagnarle...le fece morire invece...mia suocera altra amante dei fiori...come no..eppure ci sono uomini che amano i fiori, nei vivai ci sono solo uomini che curano le piante,  le conoscono bene e sanno consigliare e se hanno tempo li vedi sui balconi e terrazzi a togliere le foglioline gialle, ad innaffiare la sera o al mattino presto...dipende dalla sensibilitá personale non dal sesso

  • Anonimo
    2 mesi fa

    quoto sartori, cassiopea vuol fare l amore con gli alberi....forte!

    io amo le piante , mia moglie le fa morire.

     c' entra la pianta della patata?

  • Secondo Lorenzo Bernini c'è ed è molto forte: ecco la trasformazione di Dafne in alloro. ;)

    Attachment image
  • Leo
    Lv 4
    2 mesi fa

    Mia madre e le mie sorelle amano molto le piante e riescono a tenere in vita le specie più difficili. Secondo me le donne e le piante hanno in comune la sensibilità. Gli uomini più sensibili sono degli abili floricoltori, ma i più decisi non hanno la sensibilità per mantenere in vita i fiori e le piante più delicate

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.