Quanto è importante che un caricatore di un laptop abbia un amperaggio corrispondente ?

Salve ,

ho un caricatore da 5 V - 1500 A  che vorrei utilizzare per un mio laptop che aveva un suo caricatore da 5 V - 2000 A .

Che dite posso utilizzarlo oppure danneggerà il latop  , e perchè ?

Aggiornamento:

@ anonimo : una volta lo sapevo , poi con gli anni me lo sono scordato : - ))) domanda a parte : quante cose ci sono nella vita che una volta si conoscevano ma poi, per tanti motivi , non si sanno più ?

Aggiornamento 2:

@ anonimo :  e se i Volt sono inferiori ? ( nel mio caso ad esempio 4.5 v ) cosa succede ?

Aggiornamento 3:

@ lukas : si è fuso perchè gli Ampere erano superiori o inferiori ?

Aggiornamento 4:

@ anonimo : e i watt quanto sono importanti ? ( ho finito ) il mio laptop dice 10 watt . 

Aggiornamento 5:

@ tutti : faccio queste domande perchè anche acquistando un caricatore cosiddetto originale può capitare che questo caricatore può essere presentato da chi lo vende , con qualche caratteristica non esattamente corrispondente . 

9 risposte

Classificazione
  • 2 mesi fa
    Risposta preferita

    Se il caricabatterie funziona, non hai nessun problema. 

    Considera che le porte USB 3.0 hanno un amperaggio di 0.9A, uno smartphone ha un caricabatteria da 2/3 Ampere, se colleghi il telefono al computer si carica, ci mette più tempo ma non succede niente. È un po' come fare il pieno all'auto con una pompa che immette 1.5 litri al secondo e una che ne immette 2. Con quella da 2 fai prima.

    Per il voltaggio ci possono essere problemi se usi voltaggi superiori (ma i notebook limitano la tensione in ingresso, quindi a meno che non ci colleghi la 220 diretta alla batteria dubito che faresti danni) e a voltaggi troppo bassi non funzionerebbe proprio.

    I watt sono solo la potenza, la potenza elettrica è data dalla moltiplicazione della tensione per la corrente, cioè volt per ampere. 2 ampere per 5 volt = 10 watt. Ne consegue che un carica batterie a 1.5 A e 5V ha una potenza inferiore a uno che ha 2A e 5V, quindi la batteria impiega più tempo a caricarsi. 

    Sul mercato trovi caricabatterie per gli stessi dispositivi a wattaggi diversi, uno da 10 watt impiega meno tempo a caricare di uno da 7.5 e più di uno da 16.

    Al limite si danneggia il carica batterie più velocemente di quanto si danneggerebbe usandolo per caricare il dispositivo per cui è stato fatto, visto che deve lavorare di più, ma credo che sia una differenza minima.

  • Anonimo
    1 mese fa

    che domanda da classico strònzo senza cervello

  • 7 giorni fa

    E fondamentale che la tensione sia corretta altrimenti si creino danni se è superiore, mentre se l'amperaggio è più alto si caricherà prima mentre se sarà più basso impiegherà più ore per raggiungere la carica completa.

    Aggiungo che è importante anche il tipo di cavo utilizzato perché non tutti hanno il materiale interno (conduttore) di qualità e in quel caso anche se hai un buon alimentatore la corrente di carica sarà comunque bassa. Quindi oltre ad avere un corretto alimentatore non bisogna sottovalutare un buon cavetto di qualità.

  • Anonimo
    1 mese fa

    ah ok          

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • 2 mesi fa

    amperaggio inferiore = maggior tempo per ricarica, al limite ricarica incompleta.

  • Anonimo
    2 mesi fa

    l'importante che siano i volt uguali.

    Se gli ampere sono inferiori lavora di più il caricabatterie e ci vuole più tempo di ricarica ma non dovresti avere nessun problema.

    @tommaso se i volt sono inferiori succede che non va bene perché rischi di caricarlo male e di danneggiare la batteria, il laptop o il carica batteria a lungo andare.

    Il mio consiglio è quello di acquistare un carica batteria compatibile per il tuo laptop oppure ancora meglio originale, per risolvere ogni problema e di non averne più grossi in futuro.

  • 2 mesi fa

    Importante il mio si è fuso

  • Anonimo
    2 mesi fa

    Domanda a parte, ma lo sai cos'è un Ampère?

  • Nick
    Lv 7
    2 mesi fa

    dipende da quanti ne vuole per funzionare, danneggiarsi è difficile, al massimo fatica a caricarsi e/o alimentre eventuali dischi e disposirivi USB esterni. 

    i danni possono esserci se la limentatore si surriscalda perchè non ce la fa e se salta piuò friggere qualcosa. quindi, prova e se vedi che quello si scalda con poco e se il pc si spegnee e riaccende, vuol dire che non va bene. 

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.