Anonimo
Anonimo ha chiesto in Notizie ed eventiAttualità · 2 mesi fa

Quanti imboniti ci sono ancora che credono alla favoletta di bin Laden e le torri gemelle?

Come si fa a credere alla versione del ritrovamento, ai piedi delle macerie delle torri crollate, i documenti appartenenti ad uno dei dirottatori che con l'aereo si è piombato sulla torre? 

Che ha fatto? Prima di schiantarsi ha tirato giù il finestrino e lanciato i documenti?

Aggiornamento:

Bufala o non mi dovete spiegare come fecero a ritrovare i documenti di chi pilotava l'aereo?  Oppure le regole della fisica valgono solo quando vi fa comodo

Aggiornamento 2:

Hahahahaha Hahahahaha

Caro @turbolento non serve un genio a capire che non ci vuole tanto a produrre prove false. Sapevi che nessuna telecamera di sicurezza dei vari aereoporti da dove si sono imbarcati ha ripreso uno solo uno degli attentatori? Sapevi che i boing schiantati sulle torri viaggiavano a circa 800km orari dove nessun aereo passeggeri puo raggiungere a quella altezza di schianto tale velocità? Più tante altre incongruenze ma se volete credere che nell'armadio c'è il babau liberissimi

16 risposte

Classificazione
  • Ragno
    Lv 4
    2 mesi fa
    Risposta preferita

    L'unica domanda che mi faccio io è come hanno fatto 2 grattacieli  a venire rasi al suolo con cotanta precisione con il solo uso di aerei schiantati, che quando nelle demolizioni controllate se non brilla una carica succede uno sfacelo con palazzi che si coricano di lato o crollano parzialmente...

    Poi dove è finito l'aereo che ha centrato il pentagono, si è vaporizzato? Era un aereo da 110.000 kg, che probabilmente ha impattato a velocità superiori a 300 km/h e ha fatto solo quel buchetto nel muro?

    Chi sia stato  non mi è dato saperlo, ma qualche cosa non torna...

  • Anonimo
    2 mesi fa

    Documenti ritrovati, un grande mistero. O una bufala. Ci sono coloro che fabbricano le prove perché magari hanno delle "soffiate" ma non possiedono gli strumenti per dimostrare la colpevolezza di qualcuno. Può succedere, è vero. Tuttavia, non credo ai complotti di questo genere, anche perché, se l'America vuole, con o senza documenti, dichiara guerra a chicchessia e senza nemmeno bisogno di organizzare attentati in casa propria o uccidere i propri uomini. L'ha già fatto con Saddam, Gheddafi e altri. Ci ha provato pure con la Russia. Trovare un pretesto per dichiarare guerra a qualcuno è facile, creare un danno a casa propria per giustificare il pretesto lo è meno. O quantomeno non vi sono precedenti, ch'io sappia. Ecco perché non credo al complotto e credo al fatto in sé, considerato che di seguito, dopo l'11 Settembre, con la caduta di due torri costruite circa mezzo secolo fa, abbiamo conosciuto pure i nipotini di quei terroristi che tanto odiavano l'occidente: l'Isis. Gente della quale non c'e' bisogno che io parli e ricordi i crimini.

  • 2 mesi fa

    la fisica e' una bufala

    serve per arricchire professori universitari che cosi possono abusare delle studentesse, solo se gnocche, beninteso

  • 2 mesi fa

    Il primo a smascherare TUTTO fu Giulietto Chiesa!

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • Anonimo
    2 mesi fa

    Perché invece abbiamo gentaglia come te che crede alle bufale e non ai dati di fatto? 

  • Anonimo
    2 mesi fa

    Quanta ignoranza tra te e il mentecatto V

  • 1 sett fa

    PENTTBOM è il nome in codice dell'inchiesta dell'FBI (Federal Bureau of Investigation) sugli attacchi terroristici dell'11 settembre 2001, la più grande indagine penale nella storia dell'FBI. L'acronimo PENTTBOM significa "Pentagon/Twin Towers Bombing Investigation". L'indagine è stata realizzata grazie all'impegno di 7.000 tra agenti speciali ed altre figure professionali. Dovresti leggere i risultati dell'indagine, che chiariscono molte delle questioni alle quali i complottisti tentano di dare le loro risposte fantasiose.

  • 1 mese fa

    Ormai è preistoria, e non credo che il prossimo presidente americano riaprirà tale argomento con il solo rischio di vedersi attirare in casa nuovi atti terroristici. A volte l'omertà salva tante cose. 

  • Sal
    Lv 5
    2 mesi fa

    Gli attentati sono autentici , chiediti invece come mai gli attentatori che preparavano l'attentato non sono stati sgamati visto che prendevano lezioni di volo e dicevano apertamente che non gli interessava l'atterraggio, nessuno si aspettava il crollo delle torri , nolto probabilmente senza la rimozione dell'amianto che schermava la struttura interna il fuoco prodotto dal carburante e dalle suppellettili non avrebbero fuso parte delle strutture portanti. C'era un film di qualche anno prima che riproponeva quello scenario , un grosso aereeo dirottato da mediorientali schiantato contro un grattacielo.

  • 2 mesi fa

    ci sono dubbi, io non lo so, so solo che è morta gente anche nelle guerre e continua a morire gente nelle guerre, bisogna essere solidali anche verso gli innocenti civili in medio oriente

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.