Xenol ha chiesto in Animali da compagniaGatti · 1 mese fa

Non ho empatia verso gli animali, sono strano?

Sono molto sensibile, anche troppo, verso il mondo. Già se vedo un emojie dolce mi metto a piangere, eppure non riesco ad avere empatia con gli animali. Li trovo solo come bestie e non riesco ad avere un empatia, a trattarli come umani. Vedo molte persone, soprattutto negli ultimi anno, che dedicano la loro vita agli animali; io non riesco davvero a capirlo.

Sono io sociopatico o strano? Dopotutto ho empatia e sensibilità verso gli umani e anche gli oggetti o i personaggi immaginari

Aggiornamento:

Come mai?

3 risposte

Classificazione
  • nur
    Lv 6
    1 mese fa
    Risposta preferita

    Trattare gli animali come umani è profondamente errato, negli ultimi anni l'antroporformizzazione degli animali domestici ha raggiunto livelli esasperanti, troppi cani e gatti trattati da bambini, che poi diventano problematici perchè si va contro la loro natura, le loro esigenze.

    L'importante è che ci sia il rispetto, non si è obbligati ad amarli e ad averne, ma rispettarli , quello sempre.

    Io attualmente ho 4 cani, e ho avuto diversi animali nella mia vita (una passione atavica per i cani di razza fin dalla nascita e da che ho memoria, ho sempre guardato documentari, letto libri e imparato a memoria enciclopedie che trattavano di animali) , e allo stesso tempo ho molti amici che non li hanno ne li amano particolarmente, ma non ci sono problemi loro rispettano me, io loro, sanno della mia passione e non mi hanno mai giudicata; se vengono a trovarmi e so che non hanno piacere ad avere cani intorno, i cani per qualche ora staranno per i fatti loro. Sono cani equilibrati che non hanno alcun problema in questo senso.

    Non scelgo gli amici in base al fatto che amino o meno gli animali, perchè non è sicuramente un elemento che rende in automatico una persona interessante, intelligente o degna di essere frequentata.

    Vai tranquillo e vivi come vuoi, pur rispettando sempre persone e animali, ma non sentirti strano o obbligato se non ti ispirano nulla; sappi che è pieno, oggi, di gente che si attacca al "bambino peloso" per il semplice motivo che è molto più semplice farsi amare ed accettare da loro che dai propri simili, e spesso perchè hanno alle spalle frustrazioni e delusioni.

  • 1 mese fa

    Presente. Dedico 3 pomeriggi a settimana ai gatti, in un gattile, faccio raccolte pappa per il canile dove vado ogni tanto, ho due gatti e mi occupo di diverse colonie. Non tratto gli animali come fossero esseri umani, li amo proprio perché non lo sono.

    Odio le persone: false, egoiste... mentre amo gli animali, sono sinceri e riconoscenti.

    Non penso tu sia psicopatico, semplicemente non hai un cuore che ama e vuole aiutare gli animali

  • Ser Pi
    Lv 6
    1 mese fa

    si è strano... sarebbe comprensibile verso gli umani: gli animali non ti tradiscono come loro, né distruggono la terra e loro stessi

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.