Anonimo
Anonimo ha chiesto in Politica e governoImmigrazione · 2 mesi fa

Qual è la differenza tra extracomunitari, clandestini e immigrati?

15 risposte

Classificazione
  • Anonimo
    1 mese fa
    Risposta preferita

    EXTRACOMUNITARIO significa semplicemente individuo che non fa parte della comunità, cioè proveniente da paese che sta al di fuori della Comunità Europea: ad es. un russo, un senegalese, un australiano etc.

    IMMIGRATO è un termine generico, significa individuo proveniente da un altro luogo e comprende tutte le nazioni, sia extracomunitari (vedi i sopraccitati) sia cittadini comunitari (quindi anche un francese, uno sloveno, un olandese etc).Gli immigrati si dividono a loro volta in "regolari" (coloro che viaggiano con i documenti in regola: passaporto, carta identità, carta verde etc) e "irregolari o clandestini" (coloro che sono privi di documento di viaggio e quindi in violazione di norme locali e/o internazionali).Infine tra regolari e clandestini possiamo individuare i PROFUGHI, che, anche non avendo le carte, a differenza dei clandestini possono non essere in violazione e avere un trattamento particolare, essere accolti, ricevere soccorso e assistenza in quanto aventi diritto e secondo quanto stabilito da legge, dagli accordi tra paesi e dal diritto internazionale. Di solito i profughi (da pro fugere, cercare scampo, essere fuggitivi) sono individui che scappano da catastrofi naturali come terremoti, alluvioni etc o da tragedie volute dall'uomo: guerre, persecuzioni etc. 

  • 1 mese fa

    Beavis ha dato la risposta più pertinente e attinente alla realtà. Quindi, da condividere in toto.

  • Beavis
    Lv 7
    1 mese fa

    extracomunitari: colui che ha cittadinanza esterna all'unione europea (quindi anche gli svizzeri ad esempio)

    clandestini: chi entra in un paese illegalmente, senza regolare permesso di soggiorno

     immigrati: chi avendo altra nazionalità, risiede legalmente in un certo altro paese.

  • Paolo
    Lv 7
    1 mese fa

    NON C'E' DIFFERENZA..............SONO TUTTI INDESIDERATI................!!!!!!!!!!!!

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • Anonimo
    1 mese fa

    Il più delle volte si tratta di spazzatura in ogni caso

  • Anonimo
    1 mese fa

    Regolari o clandestini sempre guai portano! Ormai l' Italia non esiste più! Latrina libero spasso per chiunque entra!

  • 1 mese fa

    Extracomunitari: non appartenenti alla Comunità Europea (in pratica l'UE).

    Clandestini: non in regola.

    Immigrati: dipende. Ci si può riferire al semplice fatto di essere arrivati in Italia, oppure solo a chi è venuto e ci vive regolarmente.

    Comunque sono termini di uso comune (talvolta a sproposito), per qualcosa di più specifico andrebbero considerati i loro status giuridici.

  • 1 mese fa

    sono tutti e 3 la stessa cosa , portano cioè la zizzania in italia a discapito del nostro  popolo 

  • 2 mesi fa

    Extracomunitari da paesi non UE

    immigrato lo può anche essere un tedesco

    Clandestino: delinquente straniero che risiede in un territorio di qualsiasi nazione senza averne il diritto e lo sono tutti i profughi che arrivano via mare e via terra dal confine Italo/sloveno

  • 2 mesi fa

    Che gli immigrati possono essere extracomunitari e come tali essere anche (potenzialmente) clandestini. 

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.