Fabrizio ha chiesto in SaluteSalute - Altro · 2 mesi fa

Mio figlio ha la febbre da 5 giorni, mattina niente e la sera sale 38, ha avuto le placche alla gola, sono sintomi da covid 19?

Mio figlio ha la febbre da 5 giorni, mattina niente e la sera sale 38, ha avuto le placche alla gola, sono sintomi da covid 19?

21 risposte

Classificazione
  • 2 mesi fa

    Le placche sono causate da un infezione batterica o virale che causa la febbre. L'organismo infatti alza la temperatura nel tentativo di uccidere i germi che lo fanno stare male con l'alta temperatura. La febbre è quindi una difesa dell'organismo.

    In questo caso devi andare dal pediatra che farà un tampone a tuo figlio per capire quale batterio è responsabile dell'infezione e prescrivere l'antibiotico adatto.

    Il coronavirus non c'entra niente. Probabilmente si tratta di tonsillite. Se è virale è causata da adenovirus o rhinovirus, se batterica è causata da streptococco.Il tampone ne chiarisce l'origine e quindi permette una cura adeguata.

    Ti consiglio di portare tuo figlio dal pediatria che tasterà anche i linfonodi per vedere se sono ingrossati e farà altri controlli.  

  • Anonimo
    1 mese fa

    Secondo me non esiste solo il covid ma centinaia di virus e germi , poi se devono dire per forza che è quello 

  • 1 mese fa

    Ormai sono passati 5 giorni quindi penso e spero stia meglio. In caso faccia fare una visita da un medico, sulla salute né si scherza né si risparmia.

  • 1 mese fa

    no. i primi sintomi da covid sono quando smetti di sentire il gusto

    Fonte/i: amico oss
  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • 1 mese fa

    Se ci sono le placche alla gola è tutto tranne che covid , tranquilla 

  • Anonimo
    1 mese fa

    Le placche sono causate da infezioni batteriche e quindi niente covid... Contatta il medico, probabilmente il cambio di stagione l'ha preso alla sprovvista. Consiglio da chi ci passa ogni stagione: tanto brodo, tè caldo, tisane e decotti, miele e yogurt, fermenti lattici (yovis è meglio, lascia perdere l'enterogermina) e aspirina. Non lo imbottire di cortisoni e antibiotici che è poco produttivo con qualcosa di batterico. Una cosa che mi aiutava parecchio da piccola era la pezza di lana scaldata sul petto (metodi della nonna sempre i migliori). Per il resto se la febbre supera i 38, una Tachipirina e passa tutto. 

    Ma parlane con il medico, questi sono solo consigli di chi da bambina è stata curata da un bravo pediatra.

    Mio zio primario pneumologo dice semrpe, di non dare farmaci per la tosse, rovinano lo stomaco e non servono a nulla ❤️

    Fonte/i: Esperienza personale
  • Anonimo
    1 mese fa

    Non è il covid, perché il covid fa perdere l'olfatto e il gusto e poi in alcuni casi fa venire anche il vomito quindi vai tranquillo 👍🏻, sarà una forte sudata o un sbalzo da caldo freddo o viceversa.

  • 2 mesi fa

    Sono passati cinque giorni e non hai ancora sentito il medico di base?

  • 2 mesi fa

    hai chiamato il medico?

  • 2 mesi fa

    Ma oltre a scrivere qui , in questi 5 gg, hai consultato il pediatra, spero...🙄

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.