Anonimo
Anonimo ha chiesto in SaluteSalute - Altro · 1 mese fa

Ma è  normale che fumare  provochi anche disturbi intestinali?

L'altro giorno mi sono sentito malissimo! Ma lo fa a tutti oppure no?

6 risposte

Classificazione
  • Risposta preferita

    Uno studio ha detto che fumare a stomaco vuoto fa male, perché la sigaretta rilascia un acido nello stomaco, per questo dopo un caffè può capitare di dover correre in bagno se si fuma una sigaretta, perché il caffè già è lassativo e se ti fumi anche una sigaretta che ha quell’effetto aumenta il lassativo del caffè. È anche consigliato di non fumare appena svegli, ma di far passare almeno una mezzoretta e di non fumare dopo attività aerobica. 

  • Anonimo
    1 mese fa

    No, ma favorisce disturbi ansiosi i quali causano implicitamente disturbi intestinali. Si dice, del resto, che l'intestino sia il secondo nostro cervello. Essendo il fumo di sigaretta anche un pro-ossidante e attivatore dei recettori del cortisolo, oltre che la riduzione di ossigeno collabora all'induzione di stati ansiosi, è probabile che possa causare problemi secondari ad ansia.  

  • 1 mese fa

    Quando fumavo al mattino col caffè, mi dava subito effetto lassativo. Sempre.

  • 1 mese fa

    Qualche  volta  lo ha fatto pure a me,ma non capisco perché  alcune volte succede e altre no e confesso che ogni volta ho questo timore solo che purtroppo  non posso fare a meno di fumare,poi vi è  il fatto che non posso  farmi  vedere dai miei genitori perché  sapevano che avevo  smesso e se mi scoprono  chi li sente?

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • 1 mese fa

    no ! ma potrebbe dipendere molto da quello che mangi ,prova a cambiare alimentazione e vedi cosa succede ,se poi non funziona vai da un medico .Ovviamente la scelta migliore è smettere di fumare

  • Anonimo
    1 mese fa

    come minimo.... no solo a chi ha ipersensiibità e allergie

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.