Può capitare che in una famiglia nascono tre figli maschi tutti e tre Omosessuali? Cioè tre fratelli?

Aggiornamento:

La mia non è una domanda per ridere. Sto scrivendo questa domanda con tutta la serietà. Quanta probabilità in una stessa famiglia può accadere un fatto del genere? Grazie.

8 risposte

Classificazione
  • 1 mese fa

    Sì, certo, è possibile. Le ricerche rivelano che di solito i gemelli tendono ad essere o entrambi gay o entrambi etero. Ma ci sono anche molte coppie di gemelli con orientamenti diversi. In ogni caso, se un gemello ti dice di essere gay, ci sono più probabilità che anche l'altro lo sia. 

    Tra fratelli non gemelli è relativamente più raro ma è possibile. Nella mia vita ho conosciuto per tre volte 2 fratelli gay. Cioè, tre famiglie in cui 2 fratelli erano gay. Non mi è mai capitato di conoscere 3 fratelli gay, ma è possibile. Capita più' spesso che se un fratello si rivelerà gay, tra gli altri fratelli ci sia qualcuno non gay ma nemmeno etero. Per esempio potrebbe essere bisessuale o "eteroflessibile" (anche se a me questa definizione non piace). In genere i fratelli dei gay finiscono per condurre una vita da etero anche quando sono bisessuali, bicuriosi, eteroflessibili, ecc. 

    L'omosessualità dipende da una commistione di fattori genetici e ambientali. Non c'entra niente il rapporto con la madre, come sostiene l'utente Riccardo. Se i tre fratelli hanno ereditato quella parte genetica e vengono stimolati (fin da quando sono nell'utero) dallo stesso tipo di ambiente, è possibile che il loro orientamento sarà non eterosessuale. 

    Esistono addirittura famiglie in cui i figli sono trans. La persona nata maschio diventa donna e la persona nata femmina diventa uomo. Un celebre caso è quello dei registi del film Matrix (sicuramente lo conosci). Ai tempi del film erano fratelli, adesso sono sorelle.     

  • 1 mese fa

    L'utente Omosessualizzatore o è un troll oppure farebbe bene a tacere alla luce della mole di assurdità che va predicando in quanto, se non è un troll, allora ha fatto a pugni con la cultura ed è affetto da follia paranoide. NESSUNO nasce omosessuale. NON esiste il gene dell'omosessualità. L'utente Riccardo dice che la genetica conta solo per un 30% circa... NO, non conta affatto, 0%, contano invece, seppure in parte, il rapporto con i genitori e l'ambiente. Queste domande e queste risposte rivelano che qua dentro urge l'intervento di un esercito di psichiatri.

    P.S. Ho cancellato il seguito perché ho visto ora che l'utente Riccardo che mi ha linkato questo pagina non è lo stesso Riccardo che ha risposto qua. Soliti scherzi. Vi chiedo di non invitarmi a rispondere in questa sezione. Non è mio costume parlare con malati di mente che pensano di essere sani e acculturati e che non intendono curarsi. Grazie.

    Salute

  • Anonimo
    1 mese fa

    Nella vita tutto è possibile..

  • Anonimo
    1 mese fa

    Sei proprio sicuro di essere gay? Non è che magari sei deluso dalle donne italiane che se la tirano?

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • 1 mese fa

    Si

  • Anonimo
    1 mese fa

    Ahahaha, così vi fate le seghè insieme eh? O addirittura sesso gay... ahhahaha 

  • 1 mese fa

    Una disgrazia vera e propria

  • 1 mese fa

    Non si nasce omosessuali, la genetica conta solo per un 30% circa. Il resto è dato dal rapporto con la madre, e dall’ambiente in cui si cresce.

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.