Perché il Dio biblico avrebbe creato il mondo?

Aggiornamento:

Anonimo non avevamo bisogno né del mondo, né di soffrire né di sopravvivere visto che non esistevamo

Aggiornamento 2:

Antonio Scalzo ma che rispondi a fare se mi tieni bloccata??

Aggiornamento 3:

Marco Tripoli buona Costa Azzurra!

Aggiornamento 4:

Priest non penso la vita sia bella per molti, di certo non per tutti.

Aggiornamento 5:

Teologo merdosissimo grazie davvero

Aggiornamento 6:

Grazie a tutti, indecisa su mr

31 risposte

Classificazione
  • Anonimo
    1 mese fa
    Risposta preferita

    gli serviva qualcuno che lo adorasse e gli facesse sacrifici, non è chiaro il motivo ma pare che gli dèi ne abbiano un bisogno vitale.  :P

    è anche possibile che si annoiasse e abbia quindi creato un reality molto lungo....

  • 1 mese fa

    Ebrei 1:1-3

    Cristo superiore agli angeli, qual Figliuolo di Dio

    1 Iddio, dopo aver in molte volte e in molte maniere parlato anticamente ai padri per mezzo de' profeti, 2 in questi ultimi giorni ha parlato a noi mediante il suo Figliuolo, ch'Egli ha costituito erede di tutte le cose, MEDIANTE IL QUALE pure ha creato I MONDI; 3 il quale, essendo lo splendore della sua gloria e l'impronta della sua essenza e sostenendo tutte le cose con la parola della sua potenza, quand'ebbe fatta la purificazione dei peccati, si pose a sedere alla destra della Maestà ne' luoghi altissimi.

    Giovanni 1:1-3

    Prologo

    1 Nel principio era la Parola, (il Verbo) e la Parola era con DIO (Padre), e la Parola era Dio (aggettivo). 2 Essa era nel principio con DIO. (Padre) 3 Ogni cosa è stata fatta per mezzo di lei; e senza di lei neppure una delle cose fatte è stata fatta.

    Giovanni 1:14

    E la Parola è stata fatta carne ed ha abitato per un tempo fra noi, piena di grazia e di verità; e noi abbiam contemplata la sua gloria, gloria come quella dell'Unigenito venuto da presso al Padre.

    Comincia a riflettere su queste scritture per comprendere chi ha fatto cosa.

    Il perchè te lo spiego più tardi perchè vado a farmi una nuotata dato che sono in vacanza in Costa Azzurra.

    🤦‍♂️i dislike per cosa sono visto che ho messo solo scritture, contro la Bibbia quindi contro Dio o per invidia delle mie vacanze...?  😂😂😂

    Attachment image
  • Anonimo
    1 mese fa

    Per Amore.                      

  • Anonimo
    1 mese fa

    Non lo so. Una risposta simili domande, non la troverò mai.

    Ipotizzo: per vedere chi sulla Terra, seguisse una volta terminata la creazione, la sua parola e la sua dottrina, e per vedere chi sarebbe stato o meno degno del Regno dei Cieli? Oppure chi non degno, dell'Inferno?

    Non saprei.

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • Anonimo
    1 mese fa

    Perché è un Dio di amore, è l'essenza dell'amore. Ha creato prima la vita in cielo e poi la terra, donandoci questo meraviglioso pianeta. 

  • 1 mese fa

    E che ha creato l’uomo perché desiderava trasmettergli il dono della vita.

    Nel libro profetico di Isaia, al capitolo 45 versetto 18, si legge: “Poiché così parla l’Eterno che ha creato i cieli, l’Iddio che ha formato la terra, l’ha fatta, l’ha stabilita, non l’ha creata perché rimanesse deserta, ma l’ha formata perché fosse abitata”.

  • 1 mese fa

    Quello che vediamo oggi non è di certo quello che voleva Dio per la Terra. C’è odio, c’è criminalità, c’è guerra. Milioni di persone sono affamate e sofferenti. Ma Dio aveva creato la terra perché fosse per sempre la felice dimora dell’umanità. E lo sarà! La Bibbia predice: “Dio stesso sarà con loro. Ed egli asciugherà ogni lacrima dai loro occhi, e la morte non sarà più, né vi sarà più cordoglio né grido né pena. Le cose precedenti sono passate”. — Riv. 21:3, 4.

    Questo breve video di 4 min ci da una spiegazione.

    https://www.jw.org/finder?wtlocale=I&docid=5020178...

  • Saul
    Lv 7
    1 mese fa

    Beh aveva il proposito che ognuno venisse all' esistenza ed avesse la possibilità di godere del dono della vita. 

  • 1 mese fa

    Tralasciando il biblico. Io credo che osservando le tendenze naturali del "creato" si possa cogliere il proposito a cui volge, per specie. Nel caso dell'uomo, ha senso la vita compiendo le proprie aspirazioni, per quanto significative o futili siano.

  • Anonimo
    1 mese fa

    Se esistesse un Dio che è essere perfetto, onnipotente, onnisciente e tutto il resto, non avrebbe avuto ne bisogno, ne desiderio, ne curiosità e altro per creare un qualcosa d’altro. 

    È uno dei paradossi teologico che i credenti non riescono a capire.

  • mora
    Lv 4
    1 mese fa

    Luciano alcune cose sono belle, molte no, soprattutto per un po' di persone e pure ammesso che uno apprezzi poco, non è colpa sua se è fatto così. Vita, sofferenza non sono chiesti, a qualcuno sta bene, ad altri no.

    Volevo aggiungere sotto la domanda, vabbè.

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.