Anonimo
Anonimo ha chiesto in Mangiare e bereVegetariani e vegani · 4 mesi fa

Domanda ai vegani?

I vantaggi del consumare legumi e alimenti proteici vegetali invece di carne e pesce?

Come mai sono più economici? 

2 risposte

Classificazione
  • Pic
    Lv 6
    4 mesi fa
    Risposta preferita

    per me 2 vantaggi: 1. etico: non si uccidono animali e 2. ecologico: le coltivazioni di vegetali sono molto meno impattanti rispetto agli allevamenti animali.

    I vegetali sono più economici sostanzialmente perchè la catena è più corta. Gli onnivori mangiano animali che mangiano vegetali. I vegani mangiano direttamente i vegetali, saltando un passaggio e tutti gli sprechi connessi.

  • 4 mesi fa

    Il legumi e la frutta secca(anche questa ha molte proteine, al pari dei legumi) sono vantaggiose per diversi motivi:

    Contengono fibre che aiutano la regolarità intestinale e prevengono grazie a ciò tumori intestinali oltre ad aiutare la flora batterica

    Contengono sostanze antiossidanti(come tutte le piante) che sono utili a diminuire l'infiammazione provocata da un eccesso proteico, una dieta sbilanciata o attività fisica

    Contengono sali minerali come ferro e calcio

    Ora facciamo il confronto con le proteine animali:

    Esse sono sempre accompagnate da grasso, anche se non si vede, come negli hamburger, in particolare sono ricchi di grassi saturi che provocano aterosclerosi e problemi di circolazione, oltre a favorire con il tempo l'insorgere di malattie neurodegenerative e autoimmuni, come il diabete. L'eccesso di zuccheri non è infatti la sua unica causa, ma è accompagnata dall'incapacità degli zuccheri di entrare nelle cellule poiche esse sono bloccate dai grassi, questo porta ad un eccesso nella produzione di insulina e quindi problemi al pancreas.

    Non contengono vitamine a parte quelle del gruppo b che sono inevitabilmente deteriorate dalla cottura

    Non contengono sostanze utili all'organismo ad eccezione delle proteine, le quali sono però problematiche nel caso di un eccesso, il loro metabolismo porta infatti alla liberazione di radicali liberi causa di invecchiamento precoce e alla produzione di fattori di crescita che favoriscono l'insorgere di tumori(sono problematici in questo senso gli amminoacidi solforati che nei legumi non sono presenti, ma sono in cereali e proteine animali)

    Nelle proteine animlai c'è un aggiore accumulo di sostanze inquinanti poichè questi vivono più a lungo rispetto alle piante, per non parlare del fatto che gli animali negli allevamenti intensivi sono riempiti di antibiotici per farli ingrassare e per controllare il diffondersi di malattie inevitabile visto il poco spazio che hanno per muoversi e il fatto che sono tutti ammassati.

    Parliamo poi del latte, questo oltre a presentare tutti i problemi sopracitati è anche un alimento creato apposta per far crescere vitelli, contiene fattori di crescita che come ho già scritto prima favoriscono i tumori. Li contengono in quantità limitate certo, però se una persona a colazione beve il latte, poi a pranzo mette il formaggio sulla pasta, a merenda si mangia lo yogurt e poi a cena il cheeseburger diventa problematica la faccenda

    Per quanto riguarda le uova esse sono accompagnate da un sacco di colesterolo, come tutte le proteine animali, il quale ha le stesse caratteristiche dei grassi saturi, aumenta il rischio di infarto e ictus

    Poi in genere le proteine animali sono accompagnate da sale(il formaggio e gli affettati contengono una quantità enorme di sale) che crea problemi all'ososi dell'organismo(equilibro interno) causando anch'esso aterosclerosi, oltre ad una m,aggiore espulsione di calcio attraverso le urine( e qua si spiega perchè le quantità di calcio da assumere raccomandate sono raddoppiate nel corso del tempo, perchè con una alimentazione ricca di sale ne espelliamo il doppio)

    Per quanto riguarda il pesce esso è ricco di metalli pesanti e pcb che causano problemi al cervello, gli omega3 vanno persi con la cottura e sono presenti(sottoforma di precursori) anche in semi di chia, semi di lino e noci.

    Parlando sempre di metalli pesanti il ferro della carne (eme) è assorbito sempre dall'organismo e se presente oltre la necessità va ad appesantirlo, mentre quello delle piante è assorbito secondo le necessità.

    Se con questa divina commedia non ti ho convinto(lol) ti do un solo consiglio: informati e cerca documentari su questo argomento, così avrai la livbertà di decidere secondo le informazioni che ritieni più giuste

    XO

    I legumi sono più economici perchè dietro la produzione della carne e altre proteine animali ci sta l'allevamento che utilizza le stesse risorse(acqua, terreni...) in quantità molto maggiore. Agli animali dai le piante da mangiare, quindi oltre al costo della produzione di queste a scopo alimentare devi sommarci la crescita degli animali, la pulizia, gli antibiotici, il costo della tera..... e se pensi a fronte dello spreco di così tante risorse otteniamo solo il 18% delle calorie che consumiamo ti rendi conto che non ne vale la pena

    Spero che leggerai tutto, un saluto

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.