Anonimo
Anonimo ha chiesto in Matematica e scienzeMatematica · 1 mese fa

Faccio confusione con la scritta f(x) ad esempio se io ho f: A freccetta B come si trasforma in f(x)?

2 risposte

Classificazione
  • Name
    Lv 5
    1 mese fa

    Scrivere solo f:A→B significa dare un'informazione molto parziale, a parte casi eccezionali e poco interessanti, e non è possibile stabilire l'espressione di f(x).

    Viceversa, anche l'espressione di f(x) da sola è un'informazione parziale perché non specifica il dominio di f, ma in questi casi si presuppone sempre che si tratti del dominio naturale (cioè quello che si trova risolvendo le condizioni di esistenza dell'espressione).

  • Anonimo
    1 mese fa

    f : A → B

    è la rappresentazione di una generica funzione da A in B.

    Il numero delle variabili presenti in A e in B non è specificato.

    Se voglio specificare le variabili del dominio A ho due possibilità.

    i) Dico che f è una funzione ad n variabili. 

    Esempio

    f è una funzione ad una variabile reale e così posso aggiungere

    f : A → B

    ii) Indico esplicitamente che f ha una sola variabile con la scrittura

    f(x) : A → B

    Quindi non si tratta di una "trasformazione" ma, se non specificato, di una semplice omissione. 

    Conclusione.

    f : A → B

    può rappresentare, se non specificato o sottinteso

    f(x)

    f(x,y,z)

    etc.

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.