Serena
Lv 7
Serena ha chiesto in Scienze socialiSociologia · 1 mese fa

È presunzione dichiarare di possedere l'esclusiva della Verità Assoluta 🤯?

No perché a me pare che la maggioranza della gente, si arroghi il diritto di aver sempre ragione, senza mai dubitare, senza mettere in forse le proprie certezze. 

Mah! Forse sarà giusto così ed io sono strana perché di certezze non ne ho. 🌗

Aggiornamento:

Ice, tu sei molto più intelligente di quanto dici, ne sono convinta. 

Aggiornamento 2:

Androide, concordo!

Aggiornamento 3:

Crispo, ah ah ah!

Aggiornamento 4:

Artemisia bella risposta. 

Aggiornamento 5:

Wania bella risposta. 

Aggiornamento 6:

Allegrondo non avevo dubbi. Eh eh eh! Grazie a te e a tutti. 

14 risposte

Classificazione
  • 1 mese fa
    Risposta preferita

    Mi colloco nella nebulosa di quelli che dichiarano di possedere un punto di vista assoluto.

    Per il resto sono molto presuntuoso.

  • Paolo
    Lv 7
    1 mese fa

    CERTAMENTE SI'.............!!!!!!!!!!!!

  • 1 mese fa

    Tutti i grandi maestri hanno asserito di non credere a nessuna loro parola se non prima di aver verificato se si potesse applicare alla propria vita....e quindi la " verita'" puo' variare in base a cultura esperienza eta' contesto sociale e geografico ed innumerevoli altre varianti. Credo che la verita' unica sia un gran rispetto per se stessi e gli altri ed una costante ricerca verso il miglioramento...ad ognuno secondo la partenza e la volonta' o libero arbitrio che sapra' infondervi.

  • Blu.
    Lv 7
    1 mese fa

    Mi sembra che oltre alla presunzione ci sia anche una buona dose di stupidità...

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • 1 mese fa

    Io penso che se qualcuno ha la presunzione di asserire di possedere l'esclusiva della verità assoluta è per autoconvincersi, affermandolo, proprio perché in realtà non ne è affatto certo. Chi sa di possedere una certa dose di verità, da qualunque parte provenga questo dato di fatto, non ha necessità di erudirne per questo l'universo mondo. Ne è cosciente e tanto basta. Per quanto mi riguarda, non ho idea di che cosa voglia dire verità assoluta. Ho le mie convinzioni, frutto di un percorso di vita che me le ha trasmesse e siccome non sono più in fasce ho cercato di imparare le lezioni che la vita mi ha impartito. Comunque sia, non mi interessa un tubo di chi si crede depositario dell'unica verità, purché non intenda propinarla a me.

  • 1 mese fa

    Non sopporto le persone così.

    Coerentemente sono l'opposto.

    Basta che mi persuadano abbastanza, e metto sempre in discussione tutte le mie convinzioni, anche quelle più radicate. Mi prendo poi le logiche conseguenze d'essere giudicata scema o fessa o debole o senza un pensiero proprio quando eventualmente domando scusa e mi accodo all'opinione degli altri. Forse in effetti è debolezza di carattere, e non faccio sempre bene a cambiare opinione, però mi è inevitabile perché a differenza di altri sono patologicamente convinta dell'opposto: e cioè che è più facile che sbagli, piuttosto che sia nella ragione.

    N.B. Però su alcune questioni, come la difesa dei più deboli o dei 'diversi', o l'andare contro ostinatamente a ogni opinione superficiale, gretta, qualunquista e 'per sentito dire', sono fermissima nelle mie posizioni.

  • 1 mese fa

    La Verità Assoluta non esiste, ma ognuno ha le proprie verità relative che rapportate alla propria persona sono assolute e non vedo come potrebbe essere altrimenti poiché ognuno vive in se stesso e non negli altri. Dubitare sì, ridimensionare le proprie certezze sì, ma senza cadere nel relativismo, pena la disgregazione della propria personalità.

  • Geo
    Lv 7
    1 mese fa

    Due parole: beati loro, fanno bene così.

    Tanto, a che serve cercare la verità?

    Un amico molto propositivo ed energetico - e logorroico - sta tre ore ad affermare con gran sicurezza una certa cosa, e poi di fronte all'evidenza dell'errore, non lo ammette e continua imperterrito ad affermare la sua verità, stavolta diversa, senza soluzione di continuità e senza batter ciglio in corrispondenza del viraggio.

  • Leo
    Lv 4
    1 mese fa

    all'inizio del mio percorso di fede il parroco mi disse: quando senti dire qualcosa sul cristianesimo, la prima cosa che devi pensare è che non è vera...

  • Crispo
    Lv 6
    1 mese fa

    Questa viene detta da chi ha ascoltato una verità che non gli va bene:) 

    Tipo non ho mai sentito qualcuno dire: "Eh sì, mi hai detto che sono bravissimo nel mio lavoro, ma sappi che questa è soltanto una tua opinione, non è una verità assoluta". Ecco questa non l'ho mai sentita, stranamente.

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.