Manuel ha chiesto in SportCalcioCalcio Italiano · 1 mese fa

Chi è stato il più grande sportivo Della storia?

1 risposta

Classificazione
  • Anonimo
    1 mese fa

    secondo me se parli di sportivi, e per tale intendi tutti gli sport, direi phelps(nuoto) che se la combatte con federer(tennis) pelè(calcio) merckx(ciclismo) alì(boxe) bolt(atletica) jordan(basket) agostini(moto) e senna(f1).....dico phelps perche nella sua disciplina è stato un cannibale molto piu degli altri e ha raggiunto una perfetta armonia tra il dominio in acqua e i successi per svariati anni..... 

    Quelli che ho citato sono opinabili, puoi preferire sampras o borg o McEnroe o le grandi del wta steffy graf o martina navratilova o la williams in rapporto a federer nel tennis, oppure coppi indurain pantani bartali confronto a merkx nel ciclismo, oppure marciano o tyson o joe luis confronto ad alì nel pugilato, oppure rossi o marquez in rapporto ad agostini nelle moto, ma anche maradona messi di stefano cruijff platini cristiano/ronaldo ect confrontati a pelè nel calcio, o shumacher lauda hamilton fangio prost piquet confronto a senna nella formula uno, o nell'atletica preferire sportivi come la fenomenale florence griffith o carl lewis o jesse owens confrontati a usain bolt, o nel basket preferire magic johnson o larry bird o abdul-jabbar o lebron james confronto a michael jordan, tutte preferenze opinabili, ma nessuno di questi è stato cannibale nel suo sport di successi quanto phelps, puoi preferire maradona te e pelè io e messi un altro ma sta di fatto che sono opinioni soggettive perche tutti e tre quei giocatori hanno fatto in egual misura la storia del calcio determinandolo nella loro epoca con loro estro, ma nessuno può dire con certezza che pelè sua meglio di maradona perche ci sono della variabili, uno dice che ha vinto tre mondiali e l'altro risponde eh ma in europa non ha giocato mai, e l'altro dice che messi lo preferisce.....invece negli sport a cronometro dove i record ci sono a priori delle epoche e un essere umano piu di tanto non puo migliorare se non grazie a tecniche di allamento evolute, ma non come in rapporto alla f1 dove prima contava piu il pilota mentre oggi conta di piu la macchina, negli sport come atletica o nuoto conta l'uomo e il tempo, sei tu solo contro il tempo e non hai una squadra su cui basarti nei 100metri di bolt o nei 200 stile libero di phelps, per esempio il calcio moderno vede una quantità enorme di reti in serie a mentre fino a pochi anni fa un attaccante difficilmente superava i 30 gol, ora ogni anno superano quella cifra perche il calcio è cambiato e poi è sport di squadra,puoi anche vincere grazie ad altri e non determinare, negli sport singoli invece sei te a dominare la scena, e se sono sport di cronometro la differenza tra oggi e 100 anni fa è poca perche un essere umano piu di tanto non migliora fisicamente, al netto delle tecniche piu evolute o allenamenti all'avanguardia, ma se guardi i 100 metri di carl lewis e vedi quelli di bolt noti pochi centesimi di differenza nei 100 metri ....cmq ritengo bolt e phels i piu grandi sportivi, non ritengo alì il migliore perche facendo boxe e avendo piu di 40 anni ho ammirato tyson e anche i video di marciano o luis, ha fatto epoca alì ma è divenuto piu icona degli altri per il personaggio che è stato ed il ribelle che era nell'era del razzismo e guerra in vietnam e la gente lo idolatrava anche per quel motivo, ma nell'aspetto tecnico della disciplina sportiva da lui praticata non lo ritengo migliore di marciano tecnicamente parlando, aveva una tecnica sopraffina marciano, mentre tyson penso sia stato il piu grande picchiatore abile nel stendere col ko gli avversari....e se parlo di tennis la williams o la navratilova hanno dominato in lungo e largo la loro epoca tanto quanto federer o sampras, ma i record che ha fatto phelps e quanti successi ha conseguito negli anni e i record o le medaglie sono di tanto superiori oggettivamente ai rivali di ogni epoca nel nuoto a partire da thorpe o spitz o la ledecky o la coughlin che sono grandi uomini e donne del nuoto, ma phelps oltre ad aver vinto tanto detiene un sacco di trionfi anche alle olimpiadi, detiene il numero di medaglie maggiore con 23 ori, piu di qualsiasi altro sportivo che abbia messo piede nelle olimpiadi in ogni epoca, e ha vinto ori in quattro olimpiadi consecutive, quattro sono davvero tante se penso che molti sportivi fanno grandi cose in una sola olimpiade ma poi in quella successiva spariscono dai radar......solo bolt è del suo pantheon, anche lui ha dominato l'atletica e aggiunto dei record oltre a diverse medaglie, per me dopo phelps c'è usain bolt e poi eddie merckx.

    se invece intendevi sportivi solo di calcio dopo il papiro che ho fatto allora ho capito male, ma un top 10 dei piu forti che ho visto del calcio la metto giu dagli anni 80 ad oggi, per quanto hanno determinato il calcio o  anche per la costanza di incisività negli anni o anche per i successi ottenuti grazie soprattutto a loro.......1 maradona,

    2 messi, 3 cristiano ronaldo, 4 platini, 5 van basten, 6 ronaldinho, 7 zidane, 8 nazario, 9 baggio, 10 rummeniggue.....non ho guardato solo la tecnica ma tutto l'insieme, maradona re indiscusso anche se come costanza ne ha avuta meno di altri ma era un essere superiore,il podio lo completo coi due marziani moderni perche da 15 anni fanno gol a valanga, determinano il calcio, vincono tanto e lo fanno soprattutto da protagonisti con grande costanza, magari cr7 ha meno estro di altri come nazario ma io da 40 anni non ricordo un giocatore come questi due capace di destabilizzare le menti avversarie, ora sono over 30 ma fino a poco tempo fa il ciclo del real e barca con loro due è stato dominante perche erano troppo superiori, partire sotto di un gol demolisce la testa di ogni avversario,sti due ragazzi hanno una media di un gol a partita nella loro carriera, impressionante, questo ad esempio non succedeva con gli altri dal quarto piazzamento in poi, perche ripeto che non esiste solo l'aspetto tecnico di estro per dare una dimensione ad uno sportivo, nazario aveva grande classe e cosi dinho o baggio superiori sicuramente all'estro di cristiano ronaldo ma a 27/28 anni avevano finito la carriera al top,sono spariti dal vertice del calcio protagonista, oppure nazario non vinse nemmeno una coppa campioni che è la coppa che rende grandi i club e i giocatori, a posteriori conoscendo le carriere di messi e cr7 sono oggettivamente superiori come palmares, nel calcio si vince con la squadre ma è anche vero che real e barca hanno dominato la scena grazie ai due marziani, la squadra era in difficoltà ma loro due facevano la giocata vincente, a differenza di nazario per esempio che a roma contro la lazio pianse perche non vinse e non determinò, cr7 invece ancora oggi determina con 35 anni, la juve esce con il lione ma lui fa il suo lo stesso in campo e non tradisce le attese,come l'anno prima con l'ajax la juve ha deluso ma non lui....visto che messi lo considero migliore di lui tecnicamente lo schiero al secondo posto, ovviamente hanno determinato similmente in questa epoca, ma nessuno degli altri è superiore per me, solo maradona, che ha vinto dove nessuno ha mai vinto(napoli) e per due volte oltre alla coppa uefa addirittura e ha vinto con una nazionale di buon estro ma non eccelsa come quella che ha avuto messi a disposizione, lo reputo il migliore, perche avrà pure dominato la scena per meno anni, diciamo dal 84 al 91, meno tempo di altri come costanza, ma era anche un calcio in cui a 30 anni platini si ritirava, un calciatore aveva poco piu di una dozzina di anni di carriera nei professionisti, dai 18 ai 32 come media, a 18 anni arrivavano come oggi nelle squadre di provincia in prima squadra ma finivano prima carriera, oggi la media è dai 18 ai 38 anni di permanenza tra i professionisti e le carriere si allungano in tutto tra palmares presenze score ect, ma maradona era di un livello unico a priori da costanza palmares ect ect, parlo per me e per quelli che ho visto, i vecchi però affermano che il migliore della storia sia stato pelè, lo confermano tutti gli enti sportivi del calcio... cmq mi sono attenuto per la top dieci di quelli che ho visto solamente ai giocatori offensivi, dalla trequarti in poi, che sono coloro che determinano di piu il calcio....la difesa del milan di sacchi era prodigiosa ma senza i tre olandesi sacchi non vinse niente avendo avuto tutto il milan in azzurro nel 94, al contrario di quei tre orange che vinsero l'europeo nel 88, solo per dire che maldini e baresi sono monumenti del calcio mondiale e idoli ma sono sempre i n10 o magari i n9 o le ali offensive che fanno vincere le partite nella stragrande maggioranza dei casi perche hanno una classe superiore e determinano più sovente il gioco del calcio confronto a giocatori di altri ruoli più arretrati.

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.