Anonimo
Anonimo ha chiesto in ViaggiAltre destinazioni · 2 mesi fa

Perchè c'è ancora tanto razzismo su Napoli e i napoletani?

Buongiorno, oggi volevo discutere di un argomento particolare e riguarda l'atteggiamento di molti utenti su questo sito (soprattutto sulla sezione politica e governo) e anche di alcuni italiani nella vita reale. Premetto che non voglio esaltare la mia cittá come molti napoletani sbagliano a fare o a denigrarla come fanno altri. É un discorso civile che voglio aprire con persone civili di questo sito, punto. Volevo parlarvi del grande razzismo che c'è su noi napoletani. Quasi ogni giorno leggo su questo sito domande e risposte (sia nuove che vecchie) che sputano odio contro la cittá di Napoli ed esclamano frasi orribili che vanno oltre il solito campanilismo tipo: "speriamo che il Vesuvio si risvegli", "Ci sono stato una volta a Napoli ed è una cittá orribile e hanno fatto tanti furti davanti ai miei occhi" (chissá perchè io che sono napoletano non li ho mai visti) e altro ancora. Poi non parliamo dei telegiornali che parlano sempre di Napoli come una cittá negativa, forse la peggiore d'Italia solo perchè ci sono problemi come in TUTTE LE CITTÁ DEL MONDO. Si, è sporca, è tenuta male e c'è la criminalitá in certi quartieri. Ma perchè non parlano mai dei quartieri degradati di Milano, Roma o delle stragi che stanno facendo le gang svedesi a Stoccolma? Così la gente nutre paura e odio per Napoli e le altre cittá diventano dei paradisi, purtroppo lo devo dire che i media influenzano molto la mente delle persone. Sono napoletano e mi fa venire tristezza tutto ciò. 

Aggiornamento:

Mi sono dimenticato di dire che di solito i razzisti sono anche altri meridionali o campani, non solo settentrionali e centrali!

6 risposte

Classificazione
  • Anonimo
    2 mesi fa

    C'è  ancora  molto  campanilismo  tra italiani. 

  • mohini
    Lv 6
    2 mesi fa

    perché le vecchie abitudini sono dure a morire. Sono stata a Napoli quest'estate, molte cose che dicono sulla città sono vere, altre però è cattiveria gratuita. Ho ad esempio visto un uso della mascherina come neanche qui al nord. Ho visto macchine che si fermavano alle strisce pedonali per farmi passare, non sempre certo, ma non è neanche vero che un pedone lo investono piuttosto che fermarsi, così come ho sempre ricevuto lo scontrino fiscale in ogni bar nel quale mi sono fermata. Ho visto tante cose che non mi sono piaciute, e non è certo una città nella quale mi sono sentita pienamente sicura, ma ho anche visto tante brave persone che stanno cercando, nel loro piccolo, di ripulire napoli dal degrado e dalla criminalità. Come sempre la gente dovrebbe spegnere il PC e viaggiare di più. Napoli è una città meravigliosa, che meriterebbe di essere tratta meglio, da tutti, abitanti e non 

  • 2 mesi fa

    Durante il lock down ho ricevuto un meme che diceva:

    "Se potessi sacrificare una città per liberarci definitivamente dal covid quale sceglieresti e perché proprio Napoli?" 

  • 2 mesi fa

    Perchè i napoletani fanno schifo. Tutti quelli che ho conosciuto erano furbi, disonesti, maleducati, omofobi, criminali, *******, violenti. 

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • simona
    Lv 5
    2 mesi fa

    Napoli la attribuisco al Principe Antonio De Curtis,al cibo,al folkore dei pizzaioli,fanno sempre festa,mentre sei seduto al tavolino si avvicinano e...Signò che ve porto? La simpatia non manca.Sono stata ai quartieri spagnoli,un piccolo locale ma strapieno di gente,la fila fuori che aspettava il turno per entrare.A Milano,un mortorio,tutti mosci,seri,incravattati e prezzi da paura,dev'essere colpa del clima

  • Anonimo
    2 mesi fa

    Anche io abito vicino Napoli.Ti posso confermare che è tutto un condizionamento mediatico. 

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.