Che mi sai dire...del tuo 'alter ego'😜?

🌟🌟Ispirata da Edoard Manet e il suo alter ego🌟🌟

Una sorta di dottor Henry Jekyll e il suo alter ego Edward Hyde.

Infatti, come una specie di dottor Jekyll,alla luce del giorno peregrinava in tutta umiltà e ammirazione nelle sale dei musei parigini e stranieri, a studiarsi i capolavori dei maestri del passato che amava follemente; per poi tornare nel chiuso del proprio atelier e rifare, modificando sino al ridicolo, ciò che aveva appena finito di vedere.

Disprezzava i pittori che seguivano un modo di dipingere accademico,ma lavoro' con Thomas Couture ,che si era 'formato' sotto la guida del maestro David, pur criticandolo ferocemente.

Sostenne i suoi amici impressionisti, ma se ne guardò bene dal partecipare alla fatidica mostra, che risultò un preannunciato fallimento di pubblico e di critica.

Baudelaire scrisse molto bene su di lui e Mallarmé fu uno dei suoi più intimi amici.

Ed è considerato uno dei più grandi pittori di tutta la storia dell'Arte e il più controverso.

In realtà conosco pochissimo di questo autore, e se volete,potete aggiungere qualche 'chicca' che non so.

Oppure, trarre una riflessione sul nostro alter ego.

Vi siete mai chiesti di che ' pasta' è fatto il vostro ALTER EGO?

Attachment image

16 risposte

Classificazione
  • 1 mese fa
    Risposta preferita

    Tutti possediamo un alter ego, Michelle. O forse è lui che ci possiede. Freud ce lo ha spiegato bene nelle sue opere sulla psicanalisi dove la scoperta dell'inconscio che ci vive è stata la base dalla quale tutto il suo poderoso studio della psiche umana ha preso avvio, cimentandosi nella stesura di un'opera che per prima ha tentato di sondare l'insondabile. Non ne siamo coscienti ma, nella maggior parte dei casi, le nostre azioni e i nostri pensieri (consapevoli) fanno capo ad un substrato molto profondo che però è determinante nel farci scegliere una strada piuttosto che un'altra. Riportarlo alla coscienza è un'impresa difficile poiché significa aprire quel vaso di Pandora dal quale temiamo possa uscire ciò che in fondo non vorremmo sapere di noi e le resistenze che vi opponiamo rendono spesso il nostro vero essere immune da qualunque inopportuno sguardo, anche se è il nostro.

    Ho una grande passione per l'arte impressionistica anche se inserire Manet nel suo alveo è forse riduttivo, nel senso che si tratta di un artista che non è mai completamente appartenuto ad una corrente pittorica, poiché ha avuto il coraggio di surclassare ogni dogmatismo accademico per cercare una sua personalissima strada che dal realismo lo ha fatto poi transitare nell'impressionismo e poi successivamente nel post. Mai rinchiuso in un recinto, sempre alla ricerca di uno stile che era sempre un passo avanti con i tempi. Capace di stare con un piede nel passato, con l'altro nel presente ma già spiccando con entrambi un grande salto nel futuro che già presagiva.

  • 1 mese fa

    Il mio alter ugo

    Attachment image
  • wanial
    Lv 7
    1 mese fa

    meglio lasciarlo silente il mio alter ego, parla sommessamente solo con me e difficilmente , solo in casi rari, si manifesta in tutto il suo caparbio essere

  • Blu.
    Lv 7
    1 mese fa

    In questo momento mi sento destrutturata come in un dipinto di Picasso :)

    @Allegrondo: Ahahahah

    Attachment image
  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • 4 sett fa

    A volte quando non so cosa fare mi immagino di avere una conversazione con il mio alter ego. Una versione di me stesso che però è più accentuata nei modi di fare e nei difetti. Tento di farlo ragionare e lui fa lo stesso con me. È un modo per scoprire me stesso e finora mi ha aiutato molto. A volte mi immagino che il mio alter ego incontri delle persone che conosco e che ci parli. Non so se sia pertinente alla domanda, anche perché non sono sicuro della definizione corretta di alter ego. Ma comunque hai fatto una domanda bella e interessante.

  • Saul
    Lv 7
    1 mese fa

    Beh, nessuno mi somiglia più del Maestro, idealmente parlando.

    Attachment image
  • Paolo
    Lv 7
    1 mese fa

    CHI E' ? NON LO CONOSCO..................!!!!!!!!!!!!!!

  • Stella
    Lv 4
    1 mese fa

    Il mio alter ego è inesistente.

  • Serena
    Lv 7
    1 mese fa

    Amo tutti gli impressionisti alla follia. Una volta al Vaticano stetti un'ora a fissare estasiata una natura di Monet. Mi dovettero trascinare per farmi andare via.

    Il mio alter ego? Sono io su answers naturalmente. Piena di pregi e con pochi difetti 😅🤣😂

    -----

    Mich, lo so e infatti ho detto che amo tutti gli impressionisti. Quello di Monet era un episodio della mia vita che volevo farti conoscere 😊

  • 1 mese fa

    È caparbio e inascoltabile. 

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.