Anonimo
Anonimo ha chiesto in Politica e governoLegge ed etica · 1 mese fa

Cosa si fa in questi casi? Puo denunciarla anche se ha torto lui?

Ve lo faccio il più breve possibile. Mia cognata ha fatto un acquisto presso un negozio ha prenotato uno scaffale alto 2 metri e largo non ricordo quanto. Passato tot di giorni è stata contattata e le hanno detto che il prodotto da lei prenotato era arrivato ma diverso perché di colore rosa. Lei ha detto che un colore diverso non è un problema. Lo consegnano e riceve un coso che non era assolutamente 2 metri ed era anche piu stretto rispetto a quello ordinato. Ha tentato di contattarlo per chiedere di "riparare al danno". Dato che lei ha pagato per uno alto 2 metri e largo tot mentre ha ricevuto un coso che è evidentemente più basso di 2 metri ha preteso di rivalutare il prodotto e restituire la differenza visto che ha pagato un coso piu piccolo e poco utile o farle arrivare un altro pezzo da aggiungere. Quello non ne ha voluto sapere e le ha fatto presente che lei aveva detto che "non era un problema" ma in realtà il messaggio diceva che era diverso il colore senza accennare alle misure! Lei allora gli ha fatto una recensione negativa senza alcun insulto e senza dire che i suoi prodotti sono scadenti o altro. Ha lamentato semplicemente di aver ricevuto un prodotto diverso da quello ordinato, un prodotto piu piccolo pero con la stessa somma di quello grande che aveva richiesto. Quello l'ha richiamata dicendole che l'avrebbe denunciata perche si ritiene diffamato dalla recensione negativa perche lui l'aveva avvisata che era diverso e lei aveva detto che non era un problema

Aggiornamento:

Lei gli ha risposto dicendo che è libero di denunciare e lei ha ancora il messaggio in cui lui attesta che il colore è diverso senza accennare alla misura differente e la sua risposta dice che non è un problema (riferito al colore) ma nessuno ha parlato della misura diversa. Inoltre fare una recensione negativa è diritto del cliente e non si puo denunciare.

Davvero quello che l'ha fregata puo pure denunciarla? Puo la vittima dover pagare quello che l'ha fregata?

4 risposte

Classificazione
  • Anonimo
    1 mese fa
    Risposta preferita

    Assolutamente no! Il tizio è molto ignorante. Non c'è assolutamente diffamazione! Facciamo un po' di chiarezza... si può parlare di diffamazione quando si fa' un danno all'altrui reputazione. Parlare male ad altri di una persona è diffamazione. Se per esempio la cliente avesse detto cose contro di lui nella recensione, allora si che si può fare una denuncia per diffamazione, ma nel caso da te esposto non c'è assolutamente alcuna diffamazione. Chi apre un'attività pubblica si espone alle recensioni sia verbali sia web da parte dei clienti.

    La cliente ha attestato un fatto avvenuto. Non ha detto nulla contro la qualità dei prodotti (questo può essere un grave danno soprattutto se lo si  commette nei confronti di un ristorante per esempio se si accusano i prodotti di essere scadenti aggravando la cosa specificando di avee avuto malesseri fisici dopo aver consumato il pasto), ma ha detto ciò che è avvenuto comunicando la sua insoddisfazione. È tutto legale. Se vuol denunciare può farlo, denunciare è un diritto di tutti, ma non è detto che questa vada a buon fine. Secondo me questa persona ha minacciato di denuncia per farla spaventare e indurla a rimuovere la recensione negativa che a quanto pare stona sulla sua reputazione! Sono straconvinto che la denuncia è solo una parola usata per mettere paura, fidati.... pure un ignorante in legge si rende conto che una causa del genere non può reggere davanti a un giudice! Soprattutto se lei ha quel mesaaggio salvato... se messo agli atti è una prova inconfutabile, la sua denuncia diventerebbe un autodenuncia e sarà costretto, da quella stessa legge alla quale si è appellato, a rimediare al danno.

    Ps: la denuncia deve farla lei a lui perché la cosa così descritta appare come una truffa a tutti gli effetti

  • Anonimo
    1 mese fa

    io ho fatto recensioni peggiori e nessuno mi ha mai minacciato di denunciarmi. comunque è il titolare dell'attività che rischia la denuncia. recensione negativa fatta come si deve non rischia niente. non c'è diffamazione

  • Anonimo
    1 mese fa

    Lui non puo denunciare lei. Lei puo denunciare lui e dovrebbe farlo. Il venditore ha preso soldi per un prodotto che non ha fornito ed è lui a rischiare la denuncia. Immagina di comprare un letto matrimoniale e paghi 2000 euro ma te ne arriva uno singolo che costerà al massimo 700 euro. Che fai? Sei stato truffato. La persona in questione rischia una denuncia

  • Anonimo
    1 mese fa

    non puo denunciarla. è lei ke puo denunciare lui. il cliente ha diritto di fare una recensione e se è rimasto insoddisfatto su qualcosa deve dirlo senza paura. l'importante è ke siano cose vere e riguardino il servizio o il prodotto. se dice qualcosa contro la persona offendendone la reputazione allora si ke rischia la denunca

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.