Riassunto di "il cacciatore di aquiloni"? ?

5 stelle a chi mi da il miglior riassunto❤️

Anche oggi sono qui a chiedere riassunti :') mi piacerebbe se voi poteste aggiungere al riassunto anche qualche opinione  personale. 

Attachment image

1 risposta

Classificazione
  • 1 mese fa

     I Cacciatori di aquiloni e l’amicizia spezzata tra Amir e Hassan. Le vicende del libro iniziano con una telefonata che riceve il protagonista, Amir. Da questo momento la storia è raccontata attraverso un flash back che durerà per quasi tutto il romanzo: siamo in Afghanistan dove Amir e suo padre Baba vivono, precisamente nella città di Kabul. I due, benestanti, vivono nella loro villa con i loro hazara, ovvero i servi Ali e suo figlio Hassan. Amir è orfano di madre, morta di parto, episodio che il padre non gli ha mai effettivamente perdonato proprio perché la moglie è scomparsa per metterlo alla luce. Anche la madre di Hassan non vive più con lui e suo padre, perché è fuggita dopo una settimana dal parto. Amir ed Hassan sono molto legati in un’amicizia profonda, giocano spesso insieme, leggono racconti sotto un albero di melograni vicino casa, ma la cosa che li lega di più è la gara di aquiloni. Amir ed Hassan, ogni inverno, partecipavano alla competizione aerea che consisteva nel far volare il proprio aquilone facendolo rimanere più tempo possibile in volo, abbattendo, se necessario, anche aquiloni avversarsi: Amir guidava l’aquilone ed Hassan invece era il migliore nel riuscire a recuperare l’ultimo aquilone abbattuto. In una delle tante gare vincono ma, abbattendo l’ultimo aquilone rimasto in cielo, Hassan corre per cercare di recuperarlo non facendo ritorno, incappando in un gruppo di bulli. Amir, preoccupato, corre a cercarlo per il paese e sarà questa la circostanza che spezzerà la loro amicizia per sempre, avvenimento per cui Amir avrà a lungo pesanti sensi di colpa nei confronti dell’amico. Hassan viene assalito e stuprato da una banda di ragazzini con a capo Assef, un bambino che perseguitava spesso i due bambini e Amir lo trova mentre stanno abusando di lui. Ma non fa nulla per difendere l’amico, anzi come un vigliacco scappa a gambe levate. Hassan lo avrebbe certamente difeso, come già gli era capitato di fare in passato, ma Amir, che ha una scelta davanti, decide di lasciare l’amico al suo destino. Il senso di colpa di Amir è tale da spingerlo a volere allontanare i due servitori: finge così un furto costringendo il suo amico ed il padre a lasciare la villa. L’amicizia tra i due è rotta per sempre.

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.