Anonimo
Anonimo ha chiesto in Matematica e scienzeFisica · 1 mese fa

problemi fisica?

Ciao, la prof di fisica ci ha dato dei problemi e io non riuscivo a risolvere questi 3. Mi potreste aiutare? 

-Un carrello del supermercato viene spinto su un pavimento sconnesso, con coefficiente di attrito dinamico 0,70. Il carrello e la spesa all'interno hanno massa complessiva di 30kg. Qual'è il valore della forza da applicare perché la velocità del carrello si mantenga costante? Alla spesa si aggiunge una confezione di 6 bottiglie d'acqua da 1,5L ciascuna. Di quanto si deve aumentare la forza?-Un paracadutista si lancia da un'altezza di 1200m ed apre il paracadute dopo un tratto di 125 m di caduta libera. Perché con il paracadute il suo moto, dopo un breve tratto iniziale trascurabile, diventa rettileneo uniforme? La sua velocità è di 1,75 m/s. Quanto tempo impiega il paracadutista ad arrivare a terra?-Una motoslitta di massa 280kg procede su un rettilineo di spinta dal motore che produce una forza di 450N. Il coefficiente di attrito dinamico tra il cingolo posteriore della motoslitta è di 0,16. La motoslitta si muove a velocità costante? Perché?

4 risposte

Classificazione
  • Anonimo
    4 giorni fa

    AIUTOOOO?  mia madre faceva la tr*ja come professione...

    Mi chiamo Planezio Pietro (anonimo, oubaas, mg) e sono un nano pelato e disoccupato che vive con 3 pensioni INPS della madre morta e di due ex moglie morte, sono condannato per diffamazione di politici e del fisico Antonino Zichichi e dell'astrofisica Margherita Hack, e sono un  41 bis cp calabrese (riciclaggio, ricettazione, affiliazione mafiosa, massoneria) affiliato con la ndrangheta dei Casamonica e di Adriano e Pietrogino Pezzano di Milano Via Pietro Colletta 70, sono pluripregiudicato e compio reati patrimoniali lavorando nello staff di Yahoo e Quora Italia.

    Planezio Pietro scuole chiuse da una settimana (riaprono stamane) per elezioni e referendum e continui a bombardare questa sezione(insieme a matematica e compiti) di domand fake.

    AIUTOOOO?

    Chi sarebbe Planezio Pietro ?

    Esponente del crimine organizzato ma collaboratore della "intelligence" (centrale di spionaggio internet e sociale della DIGOS, Servizi segreti italiani e CIA-NSA (collaboratore di giustizia insieme ad un secondo imparentato ndranghetista suo amico, Adriano Pezzano), adottato negli anni 50 in Liguria, psicopatico sottoposto a TSO e manicomio penale giudiziario, in questi giorni per via del caldo sei molto nervoso ma ti converrebbe chiamare il tuo fidanzatino del cuore, il noto parente di un ndranghetista Adriano Pezzano Milano Via Pietro Colletta 70 (riciclaggio, appalti truccati per Ministero Interni alias Polizia Postale e Ministero di Giustizia alias servizi informatici tribunali), e sp0m-pinarvi a vicenda in linea con le vostre abitudini. Planezio, quando gli si "tocca" Adriano Pezzano (lo desidera più di qualsiasi altra cosa, due coppiette de fr0cett1 come direbbero a Roma) diventa una BELVA di Satana 666 !

    Planezio Pietro nato nelle fogne di Gioia Tauro, domiciliato a Quinto genovese in Antica Romana di Quinto 11/B, t pluripregiudicato aamico dei 'ndranghetisti (del Procuratore della Repubblica Francesco Cozzi di Genova, Polizia Postale) che lo mantengono da 40 anni insieme ai Casamonica.

    Domanda inventata, testo sconvolto da quesiti originali (per non renderlo tracciabile nei motori di ricerca e scoprire i copia e incolla delle soluzioni). Planezio chiede servigi e regalie ai politici lega nord Maroni e Salvini e fasci ai quali elemosina appalti truccati, immunità penale, protezione e copertura (proprio come mamma) ha copiato un quesito da qualche sito contenente test di ammissione universitaria (alterandone il testo per impedirne la tracciatura con i motori di ricerca). Planezio Pietro è autore dei reati di truffa e frode (articoli 640-641 cp) in associazione a delinquere con i CEO di Quora Italia e Marco Pallavicini (nel social Quora Italia si firma anche come Francesco Iovine, Paolo lo Re, VincenzoMontevecchi, Pietro Pianeto e altri multiaccount falsi) e Yahoo Verizon per falsificare le statistiche utenti e attività, gonfiate da false domande e incrementare i ricavi della vendita di spazi pubblicitari e quotazioni finanziarie nei titoli NASDAQ.

  • Anonimo
    1 mese fa

    1a)

    F = u m g 

    F = 0,7*30*9,8 = 205,8 N

    1b)

    F' - F = u (m + m') g - u m g = u m' g

    F' - F = 0,7*(6*1,5)*9,8 = 61,74 N

    2a)perchè la forza resistente dovuta al paracadute = alla forza peso

    2b)

    t = t1 + t2

    t1 = (2 h1 / g)^1/2 = (2*125 / 9,8)^1/2 = 5,05 s

    t2 = (h - h1) / v = (1200 - 125) / 1,75 = 614,29 s

    t = 5,05 + 614,29 = 619,34 s = 10 min 19 s

    3)

    perchè la forza di attrito Fa = alla forza motrice

    in questo caso

    Fa = u m gFa = 0,16*280*9,8 = 439 N

    ci deve essere altra forza resistente (aria ?) per compensare quella motrice 

  • mg
    Lv 7
    1 mese fa

    Mettine uno per volta!!! Però te li faccio ugualmente...

    1) F = F attrito;

    F attrito = 0,70 * m * g = 0,70 * 30 * 9,8 = 205,8 N;

    Ci vuole una forza uguale e contraria alla F attrito = 206 N circa.

    Massa acqua = 6 * 1,5 kg = 9 kg;

    Il peso aumenta: m = 39 kg;

    F attrito = 0,70 * 39 * 9,8 = 267,5 N.

    2) Caduta libera:

    1/2 g t^2 = 125; moto accelerato.

    t = radice( 2 * 125 / 9,8) = 5,05 s.

    v = g * t;

    v = 9,8 * 5,05 = 49,5 m/s, velocità raggiunta.

    [Oppure con l'energia potenziale e cinetica se hai  già studiato la conservazione dell'energia:

    mgh = 1/2 m v^2

    h = 125 m;

    v = radice(2gh) = radice(2 * 9,8 * 125) = 49,5 m/s (velocità raggiunta in caduta libera)].

    t1 = tempo di caduta libera;

    v = g * t1;  t1 = 49,5 / 9,8 = 5,05 secondi (tempo di caduta libera).

    Aprendo il paracadute, la forza d'attrito diventa uguale al peso, quindi il moto diventa uniforme per il rimanente spazio di discesa:

      h2 = 1200 - 125 = 1075 m.

    v finale = 1,75 m/s; t2 tempo di discesa.

    h2 = v * t2;

    t2 = h2 / v = 1075 /1,75 = 614,3 s;

    tempo totale = t1 + t2 = 5,05 + 614,3 = 619 secondi; (tempo per arrivare a terra).

    tempo in minuti e secondi:

    619 / 60 = 10,32 minuti = 10 min + 0,32 * 60 = 10' 19 ''.

    3) Se la moto slitta viaggia a velocità costante, vuol dire che la forza d'attrito è uguale alla forza di spinta = 450 N;

    Verifichiamo:

    F attrito = 0,16 * F peso = 0,16 * 280 * 9,8 = 439 N;

    Se aggiungiamo l'attrito dell'aria, possiamo pensare che in totale l'attrito sia 450 N.

  • oubaas
    Lv 7
    1 mese fa

    1)

    Un carrello del supermercato viene spinto su un pavimento sconnesso, con coefficiente di attrito dinamico 0,70. Il carrello e la spesa all'interno hanno massa m complessiva di 30 kg. Qual'è il valore della forza F da applicare perché la velocità del carrello si mantenga costante?

    F = m*g*μ = 30*9,806*0,70 = 206 N 

    Se alla spesa si aggiunge una confezione di 6 bottiglie d'acqua da 1,5 L ciascuna avente massa m' , di quanto (Δ F) si deve aumentare la forza F ?

    Δ F = F*m'/m = 206*(1,5*6)/30 = 62 N 

    2)

    Un paracadutista si lancia da un'altezza di 1200 m ed apre il paracadute dopo un tratto h di 125 m di caduta libera. Perché con il paracadute il suo moto, dopo un breve tratto iniziale trascurabile, diventa rettilineo uniforme?

    Perché quel paracadute, alla velocità V di 1,75 m/sec, offre una forza resistente al moto pari alla forza peso del paracadutista , col che la forza accelerante e l'accelerazione diventano zero e la velocità rimane costante.

    Se la sua velocità V è di 1,75 m/s, quanto tempo t impiega il paracadutista ad arrivare a terra?

    t1 = √ 2h/g = √ 2*125/9,806 = 5,05 sec 

    t2 = (1200-h)/V = (1075/1,75) = 614 sec 

    t = t1+t2 = 5,05+614 = 619 sec 

    3

    Una motoslitta di massa 280 kg procede su un rettilineo di spinta dal motore che produce una forza F di 450 N. Il coefficiente di attrito dinamico tra il cingolo posteriore della motoslitta è di 0,16. La motoslitta si muove a velocità costante? Perché?

    forza resistente al moto Fr = m*g*μ = 280*9,806*0,16 = 439 N 

    accelerazione a = (F-Fr)/m = (450-439)/280 = 11/280 = 0,039 m/sec  : la slitta accelera lievissimamente (per aumentare la sua velocità di 1 m/sec le occorrono 26 secondi circa)

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.