Cosa significa essere "veramente religioso"?

Se una persona non è atea e crede di essere "veramente religiosa" cosa significa? Io non ho trovato NULLA di questo significato sul web e qualcuno pur esperto deve scriverlo e in futuro chi CERCA trova questa domanda qui su Yahoo! Answers e non lo chiede più.

Aggiornamento:

Se avete trovato qualcosa, in altri siti web, aggiungete la fonte. Grazie!

5 risposte

Classificazione
  • Anonimo
    1 mese fa
    Risposta preferita

    forse si crede piu' vicino a Dio di tanti cristiani che lo pregano ma non amano il loro prossimo.

    ho incontrato atei con un cuore piu' grande di quello di tante persone che ogni domenica vanno a messa, è normale perchè Dio entra, proprio come una farfalla in una casa illuminata.

  • Anonimo
    1 mese fa

    Essere religioso dovrebbe essere la convinzione e conclusione finale della ricerca del perchè della vita.Ogni uomo nasce,cresce,muore e poi? Questa ricerca essenziale porterà alla finale decisione di seguire chi ci salverà.La mia ricerca, lunga,faticosa ma necessaria,mi ha portato alla scoperta di Cristo Gesù. Ho approfondito le ricerche,S. Agostino mi è stato guida e sostegno, giorno per giorno le convinzioni si sono schiarite e camminavano di pari passo con la vita. Non mi sono mancate tribolazioni della vita,ma alla luce della fede,le ho viste sotto un'altra luce. Le preghiere,recitate meccanicamente,assumevano consapevolezza e impegno nuovo.L'incontro casuale e per me miracoloso del libro "Cristo è vivo" di Miche Quoist hanno portato sostegno e decisione alla mia ricerca.Ho imparato che Cristo è vivo,lo posso trovare nel mio cuore,nella S.Eucarestia e ogni giorno in tutti gli uomini miei fratelli che incontrerò.  

    Per me quindi essere religiosi vuol dire progredire passo dopo passo al modello nel quale credo:Gesù Cristo.Non a parole si è religiosi,ma i fatti devono corrispondere a ciò in cui si crede. L'autenticità e la Speranza che ne derivano, aiutano a proseguire fino alla fine,nella vita faticosa ma gloriosa che ci aspettiamo con Cristo Gesù.

  • 1 mese fa

    religioso

    /re·li·gió·so/

    aggettivo

    1.

    Relativo alla religione: sentimento, rito r.; insegnamento r.; pratiche r.

    2.

    Relativo a una religione, nel sign. di comunità devota ufficialmente riconosciuta.

    "congregazione r."

  • 1 mese fa

    significa essere davvero deficiente, senza possibilità di miglioramento alcuno.

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • Anonimo
    1 mese fa

    Niente.            

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.