Se mi metto con un transgender femmina sono gay?

Sono maschio, etero, nel caso in cui però mi innamorassi di una femmina transgender (diventata uomo), posso essere considerato omosessuale? Infondo è sempre una femmina anche se mascherata. E lui come sarebbe considerato? Pure gay?

3 risposte

Classificazione
  • 1 mese fa
    Risposta preferita

    Il mio fidanzato è un FTM, nato femmina è diventato uomo. Io sono gay. Se lo guardo, vedo un uomo ed è questo che mi attrae di lui. Se ti attraggono i caratteri della mascolinità non puoi ritenere etero. La barba, la peluria tipicamente maschile, il tono di voce profondo, la forma del corpo maschile, il petto maschile, ecc. ad un etero non susciterebbero nessuna fantasia erotica. 

    Sicuramente apparterresti allo spettro gay. Poi c'è chi discute sulla questione dei genitali. Il mio fidanzato ha una vagina e a me sta bene così. Qualcuno dice perciò che non sono gay al 100%, alcuni dicono che sarei da definire un polisessuale. Quel che è certo è che non potrei mai rientrare nella definizione di eterosessuale. 

    Un eterosessuale tutt'al più può stare con una transgender operata. Mentre se l'mtf non è operata, l'etero si troverebbe in una posizione simile alla mia da gay. Quindi qualcuno potrebbe obiettare che non sia etero al 100% perché ha rapporti con una donna col pene. 

  • 1 mese fa

    L'orientamento sessuale non si basa sui genitali, lol.

    - Non si dice ''UN trans femmina'' ma ''UNA trans''.

    - Se è ""diventato"" uomo (FtM), è UN trans.

    - NON è una "femmina mascherata".

  • Anonimo
    1 mese fa

    Ormai si sta diffondendo questa moda del "sono etero ma mi piace anche il cäzzo" o nel tuo caso "sono etero perché l'uomo con cui scöpo ha la fïga". L'eterosessualità è un'altra cosa. Viva la libertà di scopaggio ma anche basta con quest'etichettare il pesce come verdura. 

    Gli uomini con la fïga sono uomini? Socialmente sì e devono essere trattati come uomini. Le donne col cäzzo sono donne? Socialmente sì e devono essere trattate come tali. Ma c'è una differenza anatomica con i biologici. Se ti piace il corpo maschile e la fïga nella stessa persona, ti piace qualcuno che non è come un cisgender ma qualcuno che ha tratti da maschio e tratti da femmina. Ergo non sei etero.

    Rispetto per chiunque, ma anche per chi è etero. Ed etero vuoi dire solo una cosa, cioè avere attrazione SOLO per l'intero corpo femminile. Se ti piace anche una sola parte del corpo che si trova solo nel corpo maschile, non puoi più considerati etero.  

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.