Anonimo
Anonimo ha chiesto in Società e cultureReligione e spiritualità · 4 sett fa

Pensieri intrusivi?

Salve, soffro di disturbo ossessivo compulsivo. La mia ossessione è che spesso mi viene in mente il patto faustiano e di poterlo fare, anche se non farei mai ciò, MAI! Volevo l'opinione di qualche teologo, se un pensiero intrusivo, perciò involontario, può effettivamente avverare questi patti solo pensandoli, anche se io non sono d'accordo e disturbato da quel peniero.

Grazie!

2 risposte

Classificazione
  • Anonimo
    4 sett fa
    Risposta preferita

    Ciao, credi in Gesù Cristo? Questa è la parte più importante. Ascoltami bene: devi chiedergli di liberarti. Devi rivolgerti direttamente a Lui e chiederti di liberarti.

    Quando hai un pensiero intrusivo di questo tipo, la cosa migliore che puoi fare è invocare l’aiuto di Gesù. Chiedendogli di darti la grazia e di liberarti da questo pensiero continuo.

    So bene che il disturbo ossessivo compulsivo è un qualcosa di serio che non si risolve come se fosse una passeggiata, però se credi in Gesù saprai anche che non c’è niente che Egli non possa fare, e ti dico questo perché a mio parere i pensieri che stai avendo sono pericolosi.

    Sai credo anch’io di avere dei sintomi lievissimi di disturbo ossessivo compulsivo, perché se devo essere sincera è capitato a me di avere dei pensieri intrusivi di questo tipo (oltre che altri che ora non sto a dirti), ci sono stati momenti in cui dal nulla, senza motivo mi è balenato per la mente questo proposito, senza che fosse assolutamente un desiderio. Ciò che faccio quando accade è innanzitutto rendermi conto che non lo voglio fare perché voglio seguire Gesù e che quindi con certezza non lo farò, e se poi vedo che però il diavolo continua a tormentarmi (come può essere nel tuo caso, perché hai questi pensieri proprio frequentemente) allora LO SCACCIO NEL NOME DI GESÙ. SCACCIO I PENSIERI NEL NOME DI GESÙ. SCACCIO I DEMONI CHE ME LI SUSSURRANO NEL NOME DI GESÙ. E tutto passa, e poi torno alla mia vita tranquillamente. So che nel tuo caso la situazione è un po’ più complicata anche perché il d.o.c. ce l’hai diagnosticato, ma questi pensieri sono pericolosi, vengono dal diavolo, e quando scacci il diavolo nel nome di Gesù, anche se insiste ed è molto forte, se anche tu insisti e dimostri autorità, dopo un po’ cede, e perde.

    Guarda a quanto ne so per fare un patto faustiano si devono seguire tutta una serie di ritualità, quindi in realtà non è così semplice, non sarà solo il pensiero a fartelo fare. Ma siccome conosco almeno in parte cosa significa avere dei pensieri intrusivi e so come agisce la nostra mente al riguardo, può essere pericoloso che ad esempio tu ti convinci di volerlo fare, e che quindi incominci ad agire in parte come se lo volessi fare, anche se magari nel profondo poi sapresti lo stesso di non volerlo fare. 

    Però diciamo saresti “predisposto”, magari la tua mente ti porterebbe ad informarti meglio, rivolgerti al demonio “per scherzo” ma sotto sotto in modo serio o cose di questo tipo, e NON SIA MAI. 

    Non si scherza col fuoco, si sa. 

    Gesù è potente, devi scacciare questi pensieri nel nome di Gesù. È anche affinché noi potessimo fare questo che Egli è morto in croce, dobbiamo invocare il suo aiuto, la sua guarigione, cercare il suo nome.

    Non ti preoccupare, se farai questo e avrai fede, nel momento in cui si presenteranno questi pensieri avrai sollievo immediato, e riuscirai a combatterli nel nome di Gesù in modo immediato. 

    Se quando senti questa liberazione poi i pensieri ritornano poco dopo in maniera peggiore non preoccuparti, è il diavolo che sta cercando di tentarti in maniera maggiore per vincere la battaglia. Tu continua a sgridarlo e scacciarlo nel nome di Gesù e a una certa si arrenderà, a una certa sentirai completamente di aver vinto e non li avrai più. 

    Forza! Nel nome di Gesù!

  • 4 sett fa

    Cosa sarebbe quella cosa di cui hai paura?

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.