Anonimo
Anonimo ha chiesto in Affari e finanzaAziende e imprese · 1 mese fa

Come deve comportarsi il locatore alla scadenza di un contratto di locazione commerciale 6+6 ?

Aggiornamento:

Cosa deve fare il proprietario di un immobile, se alla scadenza del dodicesimo anno di contratto commerciale secondo la formula 6+6, il proprietario intende far proseguire la validità di tale contratto alle medesime condizioni e a cifra invariata? 

Aggiornamento 2:

Quando tale contratto scade, lo si intende rinnovato tacitamente per altri 6+6 anni, oppure è necessario che il contratto venga rinnovato formalmente?   

Aggiornamento 3:

Come ci si comporta con l'agenzia delle entrate e con la tassa di registro, la si dovrà continuare a pagare annualmente alla stessa data anche negli anni successivi dopo la scadenza dei primi 12 anni di contratto? 

2 risposte

Classificazione
  • 1 mese fa
    Risposta preferita

    se il locatore alla scadenza del dodicesimo anno vuole che il contratto continua, non deve fare nulla, e così succede che il contratto si rinnova automaticamente per altri 6 anni

    se invece vuole riprendersi il locale, il locatore deve dare disdetta almeno 1 anno prima della scadenza, e deve farlo con ufficiale giudiziario e non con raccomandata.........con questo atto però il locatore è obbligato al pagamento di 18 mesi di affitto al conduttore come indennità per la perdita dell'avviamento commerciale

    ovvio che se il contratto continua la tassa di registro annuale va sempre pagata

  • Anonimo
    1 mese fa

                                                       

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.