Peppe ha chiesto in Matematica e scienzeFisica · 4 sett fa

AIUTO FISICA?

Un elettrone (me= 9.1 x 10-31 kg; e = 1.6 x 10-19 C) è accelerato da una differenza di potenziale di 2 kV. Esso successivamente attraversa una regione in cui sono presenti un campo elettrico ed un campo magnetico B entrambi uniformi e costanti. Sia il modulo che la direzione della velocità rimangono invariati.

Se B= 83 µT, il campo elettrico vale circa 2.2 KV/cm?

l campo E ed il campo B hanno direzioni tra loro perpendicolari?

potreste spiegarmi che formula usare?Grazie in anticipo

1 risposta

Classificazione
  • mg
    Lv 7
    4 sett fa
    Risposta preferita

    1/2 m v^2 = q * V;

    v = radice( 2 q V / m);

    v  = radice( 2 * 1, 6 * 10^-19 * 2000 /9,1 * 10^-31);

    v = 2,65 * 10^7 m/s. (Velocità elettrone).

    Forza elettrostatica:

    Fe = q * E;

    Forza magnetica:

    Fm =  q v B;

    Se B e E sono perpendicolari e le due forze sono di uguale intensità, l'elettrone continua a viaggiare a v costante.

    B = 83 * 10^-6 Tesla;

    q * E = q  v B;

    q si semplifica.

    E =  B * v = (83 * 10^-6 ) * (2,65 * 10^7) = 2200 V/m;

    E = 2,2 * 10^3 V/m = 2,2 kV/m .

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.