Anonimo
Anonimo ha chiesto in Affari e finanzaAffari e finanza - Altro · 3 sett fa

Gli immigrati regolari rubano il lavoro agli italiani?perché un albanese di 40 anni ha contratto fisso e un italiano le pezze al cul.o?

Aggiornamento:

Dubito che un italiano con famiglia non abbia voglia di lavorare! È solo un cliché tipico adesso questo! Ho amici disperati che cercano e non li assumono, danno priorità a stranieri, come mai????ci sono italiani che farebbero doppio lavoro eppure!?!!dai!siamo sinceri!gli conviene a chi assumerli?fuori la verità!

Aggiornamento 2:

Sono cose serie! Ma nessuno lo dice vero? è tabù? Ce del marcio sotto vero?le vostre risposte lo confermano

Aggiornamento 4:

A me non sembrano sfruttati per niente sai! Hanno contratto regolare e più tutele degli italiani, orario sempre regolare, esempio un manovale lavora sei ore al giorno, e con uno stipendio mantengono anche cinque figli, ora se riescono a fare ste cose ci sarà un motivo! Ci sono preferenze ormai evidenti palesi! Locali pubblici dove lavorano solo romene e slave, italiani che lavorano per i cinesi, albanesi donne sempre a casa con figli mantenute, corrieri tutti stranieri.

Aggiornamento 5:

Gli immigrati sono pagati il giusto, meglio degli italiani, ma vanno avanti loro, esterofilia, interessi dietro, politica economica che li favorisce solo in Italia?????

Ticino:stanno buttando fuori gli italiani che lavorano, e voglio dire non sono neanche così stranieri o lontani! Allora?????sveglia?!!!!!!!

7 risposte

Classificazione
  • 3 sett fa
    Risposta preferita

    nel ristorante di mia zia, c erano 3 immigrati che lavoravano come camerieri....da quando è partito il reddito di cittadinanza hanno preferito rimanere a casa in quanto a loro spettava 1350 euro al mese....piuttosto che lavorare ( prendevano un po di meno)...inoltre chi ha figli hanno soldi al mese di assegni famigliari

  • Paolo
    Lv 7
    1 sett fa

    SI LASCIANO SFRUTTARE E SONO PAGATI O IN NERO O AL LIMITE DI SOPRAVVIVENZA.......................!!!!!!!!!!!!!!!

  • 2 sett fa

    Perché l’italiano vuole essere pagato il giusto, all’immigrato non interessa

  • Anonimo
    3 sett fa

    La risposta è che gli immigrati non conoscono i loro diritti e quindi non creano problemi sono maggiormente sfruttabili. Il problema stà a monte, nel sistema che permette agli imprenditori di fare sostanzialmente tutto ciò che vogliono.. un sistema, da sempre, troppo dal polso tenero con i "datori di lavoro".

    In Italia c'è sempre stata questa cosa perchè si ritiene comunemente (la politica lo ritiene) che andare contro gli imprenditori, mettere rigide regole e farle rispettare..  porti poi ad allontanare l'impresa e non essere rieletti. C'è questa idea che l'unica cosa che conti sia creare più posti di lavoro a qualsiasi costo. A qualsiasi condizione. E mai contraddire o "infastidire" gli imprenditori.

    Ma è un idea che poi sul lungo termine si rivela essere fallimentare. Se invece ci fosse un governo che si fa sentire in modo molto severo e pone delle linee guida molto marcate, le fa rispettare... si perderebbero tutti quanti gli imprenditori bastardi truffatori caporali sfruttatori e pezzi di mèrda.. che magari sono anche la maggior parte.

    E tutto subito avresti l'impressione di un crollo economico. Ma la realtà è che facendo quel ripulisti e creando delle regole anche di protezionismo interno delle condizioni di lavoro (vale a dire: chiunque entri nel territorio italiano lavora a queste condizioni)  sul lungo termine crei benessere e crescita.

    C'è questa idea che per "andare bene" si debba rivaleggiare con le nazioni di schiavisti e che fanno produrre tutto ai bambini frustandoli..  ma è falso. E' solo un illusione.

    Se tu, paese, hai il polso duro ,chiudi i mercati.. hai le palle per dire "Io il prodotto creato dallo schiavo non te lo compro". Chiudi tutto.. se necessario chiudi il paese e dici in modo fermo: Qua nel mio paese si lavora con condizioni dignitose. E punisci chi non rispetta questo.

    Nel giro di un po' di tempo ti risollevi da quello che pensi di aver perso tagliando gli accordi con gli altri paesi di strònzi. E crei un ecosistema invidiabile, nel quale tutti vorranno venire, nel quale c'è felicità reale della gente.. e quindi è proiettato realmente alla crescita visto che l'unica vera risorsa del pianeta è la gente.

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • Anonimo
    3 sett fa

    Verissimo! Sono preferiti!....

  • Anonimo
    3 sett fa

    Basta informarsi per capire che sono solo stereotipi. 

  • Anonimo
    3 sett fa

    Evidentemente l'albanese aveva più voglia di lavorare 

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.