Anonimo
Anonimo ha chiesto in Gravidanza e genitoriAdolescenza · 4 sett fa

23,24,25 anni alle scuole superiori?

Ho letto parecchi commenti di persone dove scrivono di avere avuto in classe con loro ragazzi di quest'età

Ma è vero?

A qualcuno è successo veramente di trovarsi a 23/24 anni a scuola con adolescenti di 17/18 anni? Oppure qualcuno di voi ha mai avuto in classe ragazzi più grandi di quest'età più o meno?

Aggiornamento:

Altre risposte?

2 risposte

Classificazione
  • 4 sett fa
    Risposta preferita

    Nella mia classe, sì. In terzo, c'erano due diciannovenni (un maschio e una femmina. "Mamma e papà" li chiamavano. O "I Decani").

    In quarto, trovammo un ventunenne.

    Ma il record appartenne al quinto anno: tre ventiduenni. Mentre agli esami di Stato, alcuni privatisti (uno su tutti, me lo ricordo, Gianluca il "barbiere") provenienti dalle scuole private o iscritti solo per dare l'esame, avevano dai 32 ai 41 anni. Ma, ricordo, erano privatisti. Avevano lasciato la scuola dieci o venti anni prima, per poi ripresentarsi dopo aver fatto la scuola privata per sostenere l'esame pubblico.

    Pensare oggi, che io, bocciato un solo anno in tutta la "carriera" scolastica, mi feci tanti problemi per la questione, mi fa molto riflettere sulle..."disgrazie" altrui.

    C'è da dire però, che gli "iper bocciati" (coloro che si fecero 8,9 anni di scuola) in classe non si facevano il benché minimo problema (imbarazzo, vergogna, isolamento da noi altri per la differenza d'età e cose simili). Anzi, non se ne fregavano proprio. A differenza del sottoscritto, il quale, dopo la bocciatura al secondo anno, quasi morì disidratato a causa delle lacrime di dolore...

    Buona serata e buon week end.

  • No. Il più grande ne ha 17...

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.