Anonimo
Anonimo ha chiesto in Relazioni e famigliaRelazioni e Famiglia- Altro · 4 sett fa

Non riesco a dormire perché mia sorella si è lasciata ?

Stavano insieme da 10 anni.. Io adesso ne ho 20, per metà della mia vita ho sempre avuto la figura di questo ragazzo.

Lui per me è come un fratello.. Entrambi mi hanno accompagnato nei momenti più bui, come in quelli più belli,Ho I miei genitori che sono molto presenti, Però loro per me sono un'altro importante punto di riferimento, E mi è un po' crollato mezzo mondo.. Vorrei consolare entrambi.. Stare vicino a entrambi, li immagino stare male e piango.. 

E mi sento uno schifo.. Perché so che in questo modo non sono d'aiuto a nessuno, anzi.. 

Però non si come fare, non so come comportarmi... So già che con lui il rapporto non sarà più lo stesso.. E questo mi fa stare male, perché è stato il mio primo amico,perché io lo vedevo davvero come un fratello.

Credevo ci sarebbe sempre stato, la cosa che più mi fa piangere è pensare che lui diventerà un ricordo.. Entrambi hanno influenzato fortemente le scelte della mia vita, ho sempre chiesto consiglio a loro, e mi hanno accompagnata tappa dopo tappa in una delle esperienze più grandi della mia vita.. E pensare che quando penserò a loro  che mi accompagnavano durante questa esperienza, lui farà già parte del passato.. 

Io pensavo loro sarebbero rimasti sempre insieme... Lui era realmente parte  della famiglia, pensare che staranno con altre persone, che tutte le nostre strade si divideranno. So di essere egoista dovrei pensare al loro e invece piango io.. Ma giuro che non riesco a pensare ad altro.. 

Aggiornamento:

Lui andrà a vivere fuori.. È come se mio fratello andasse a vivere fuori ed io non potessi più vederlo, perché chiaramente non ci vedremo mai più e non credo neanche ci saluteremo. Stavano così bene insieme, e pensare che adesso si trovano in case diverse, a stare male e piangere.. 

Ed io vorrei consolare entrambi come loro facevano con me quando ero piccola.. E non posso fare nulla, non so neanche cosa fare.. Cosa faccio? 

6 risposte

Classificazione
  • Saul
    Lv 7
    2 sett fa

    Sono cose che succedono, in fondo le scelte a volte non sono troppo ponderate. Perché poi ci si pente e sicuramente entrambi ci stanno rimuginando. Ma a volte è inevitabile arrivare a tanto quando ci si "smette" di amare, la passione si smette e non si arriva a compromessi. Il fatto è che se loro non sono stati in grado di tenere duro e recuperare la cosa, non ci si può fare molto per rimettere le cose apposto. Purtroppo è una cosa da tenere in conto quando si sta con qualcuno. Poiché nessuna soluzione è mai definitiva.

  • 4 sett fa

    Le scelte delle persone vanno sempre rispettate, tu se ti senti di voler comunque rimanere in buoni rapporti con quella persona, puoi farlo, non c'è niente di male

    Fai tesoro di tutte quelle esperienze che ti attraverseranno nel tuo percorso di vita, valuta tutto per renderti una persona speciale in futuro 

    Sta vicina a tua sorella e soprattutto, vivi tranquilla, perché la tranquillità razionale dovrai trasmettere 

  • Pic
    Lv 6
    4 sett fa

    Ai distacchi si sopravvive, lentamente ti accorgerai che puoi essere serena anche nella nuova situazione. È un po' la vita: persone che entrano ed escono dalla nostra esistenza

  • Anonimo
    4 sett fa

    Hai 2 piedi 2 mani un cervello e una bocca, menti se scrivi che non potevi fare nulla

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • Ti metti con lui.

    Algernop Krieger. 

    Se è tuo amico lo rivedrai. 

  • 4 sett fa

    non sappiamo cosa farci

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.