Espressioniiiii?

2^10×(8^5)^7:17^0:(4^2)^11

6 risposte

Classificazione
  • mg
    Lv 7
    4 sett fa

    Ricorda: 8 = 2^3;   4 = 2^2;

    (2^3)^5 = 2^15; potenza di potenza, si moltiplicano gli esponenti.

    4^2 = 2^4;

    17^0 = 1;

    2^10 * (2^15)^7 : 17^0 : (2^4)^11 =

    2^10 * 2^105 : 1 : 2^44;

    2^115 : 2^44 = 2^71.

    ciao

  • 4 sett fa

    2^71 è il risultato?

  • 4 sett fa

    2¹⁰ * (8⁵)⁷ : 17⁰ : (4²)¹¹=

    2¹⁰ * 8⁵*⁷ : 1 : 4²*¹¹=

    2¹⁰ * 8³⁵ : 4²²

    2¹⁰ * 2³⁵+³⁵+³⁵ : 4²²=

    2¹¹⁵ : 4²²=

    2¹¹⁵ : (2²² * 2²²)=

    2¹¹⁵-²²-²² = 2⁷¹

     

  • gramor
    Lv 7
    4 sett fa

    Applica le proprietà delle potenze come segue:

    2¹⁰ × (8⁵)⁷ : 17⁰ : (4²)¹¹ =

    = 2¹⁰ × 8⁵*⁷ : 1 : 4²*¹¹ =

    = 2¹⁰ × 8³⁵ : 4²² =

    = 2¹⁰ × 2³⁵ × 2³⁵ × 2³⁵ : 4²² =

    = 2¹⁰ × 2³⁵⁺³⁵⁺³⁵ : 4²² =

    = 2¹¹⁵ : 4²² =

    =  2¹¹⁵ : (2²² × 2²²) =

    = 2¹¹⁵⁻²²⁻²² =

    = 2⁷¹ 

    (= 2,361183241×10²¹).

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • Mars79
    Lv 7
    4 sett fa

    non si scrive tutto attaccato

  • exProf
    Lv 7
    4 sett fa

    LA STITICHEZZA PARENTETICA E OPERATORIA GENERA ESPRESSIONI EQUIVOCHE.

    E' UN VERO PECCATO CHE AL LICEO NON S'INSEGNINO PIU'

    * L'USO CORRETTO DELLE PARENTESI (d'ogni tipo: [], {}, <>, ||)

    * LA CORRETTA SINTASSI DELLE ESPRESSIONI

    ------------------------------

    * 4 = 2^2

    * 8 = 2^3

    * (4^2)^11 = ((2^2)^2)^11 = 2^(2*2*11) = 2^44

    * (8^5)^7 = ((2^3)^5)^7 = 2^(3*5*7) = 2^105

    * "2^10×(8^5)^7" = (2^10)*(8^5)^7 = (2^10)*2^105 = 2^(10 + 105) = 2^115

    * "2^10×(8^5)^7:17^0:(4^2)^11" = 2^115 : 17^0 : 2^44

    E con ciò le espressioni sono finite perché

    * 2^115 : 17^0 : 2^44

    NON E' UN'ESPRESSIONE, MA SOLO UNA DECORAZIONE GRAFICA.

    ==============================

    Con le normali definizioni, la divisione è un'operazione NON ASSOCIATIVA e così la sottrazione, la linea di frazione e l'esponenziazione.

    Così 4/2/2 SEMBRA un'espressione aritmetica, ma non lo è: lo sono invece sia 4/(2/2) = 4 che (4/2)/2 = 1, ma hanno valore diverso.

    Nelle divisioni successive, scrivere a/b/c non ha nessun significato algebrico: si deve scrivere (a/b)/c oppure a/(b/c).

    ------------------------------

    Quindi ci sono due possibilità di trasformare

    * 2^115 : 17^0 : 2^44

    in un'espressione aritmetica:

    1) (2^115 : 17^0) : 2^44

    oppure

    2) 2^115 : (17^0 : 2^44)

    che ovviamente hanno due valori ben differenti

    1) (2^115 : 17^0) : 2^44 = (2^115 : 2^0) : 2^44 =

    = 2^115 : 2^44 = 2^(115 - 44) = 2^71 =

    = 2 361 183241 434822 606848 = due sestilioni e spiccioli

    oppure

    2) 2^115 : (17^0 : 2^44) = 2^115 : (2^0 : 2^44) =

    = 2^115 : 2^(0 - 44) = 2^(115 - (0 - 44)) = 2^159 =

    = 730 750 818665 451459 101842 416358 141509 827966 271488 =

    = 730 quattordicilioni e spiccioli

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.