Anonimo
Anonimo ha chiesto in Società e cultureReligione e spiritualità · 1 mese fa

Sondaggio spirituale: siete atei, agnostici o credenti? E se siete credenti, specificate la religione?

Per favore dal momento che la religione è soggettiva e ognuno ha la libertà di credere o non credere in quello che vuole, evitate di spolliciare! Chiedo tanto per una volta?Non premierò alcuna vostra risposta, dal momento che non sarebbe giusto farne prevalere una a scapito di un'altra!!! Mi piacerebbe sapere solo in cosa credete e se credete e che rispondeste in tanti!!!

15 risposte

Classificazione
  • James
    Lv 5
    1 mese fa

    Ateo doc          

  • 1 mese fa

    Ateo estremista.

  • 1 mese fa

    Ateo.            

  • 1 mese fa

    Sono felicemente ateo al 1000%

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • Sono credente nella Via indicata ai miei avi. Non dico il Dio perché è superfluo specificare quali adoro, dato che sono Uno e, a mio giudizio, l'unica differenza tra le varie Vie, è il linguaggio culturale in cui si esprimono. D'altronde i vari mistici delle varie Vie, coloro che le han superate, affermano le stesse cose, quindi a mio avviso si tratta di acque che sgorgano da un'unica fonte.

  • 4 sett fa

    Credente, cristiana gnostica. 

    Benché rifiuti per me stessa l’identificativo tra i “credenti”, preferisco piuttosto il considerarmi ricercatrice.

    Credo in Dio, nell’Assoluto e Inesprimibile Uno. E nel Cristo, non in quello artefatto e costruito ad arte dalle istituzioni religiose ma in quello che ci ha tramandato la Tradizione pneumatica derivante dal puro esoterismo cristiano, risalente ai primissimi secoli d.C. 

    Credo nel Karma e nella Legge di Causa-Effetto. 

    Credo nell’illuminazione spirituale e nel suo raggiungimento mediante l’abbandono da ogni sovra-mondanità. 

    Credo nella Gnosi intesa come perfetta conoscenza di Sé stessi. 

    Credo nelle 4 Nobili Verità del Buddha e nel Nirvana inteso come definitiva estinzione da ogni stato stazionario mondano. 

    Credo nell’<Intellezione attuale pura> intesa come <Nous>, che letteralmente stabilisce quel tramite tra l’agire umano e l’intendere Divino, mediante il quale è possibile realizzare “qui ed adesso” la “salvezza pneumatica” cristiana e l’attualizzazione cristica del Regno Celeste, in accordo con le parole evangeliche del Cristo.

    Pur credendo nella bontà di ogni religione, sono convinta che esse vadano comunque trascese per poter realizzare pienamente quella perfetta conoscenza di Sé stessi che altrimenti sarebbe quasi impossibile nello stato attuale delle cose, dove si preferisce l’apparenza dogmatica alla completa realizzazione spirituale che, se autentica, è in grado di condurre all’identificazione di sé con l’Assoluto.

  • Priest
    Lv 5
    1 mese fa

    Cristiano praticante

  • 1 mese fa

    Credente, ma non seguo, non ho una religione, credo all’esistenza di un Dio creatore, ma credo pure che tutte le religioni non siano altro che costrutti artificiali atti a creare centri di poteri.

    I testi sacri non sono altro che fantasia.

  • Anonimo
    4 sett fa

    Sono buddista e più in specifico seguo il buddismo di nichiren e sono iscritta all'istituto italiano buddista 

  • 4 sett fa

    Oggi credo nei fiori e negli alberi e in tutto ciò che insegnano.

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.