Anonimo
Anonimo ha chiesto in Società e cultureReligione e spiritualità · 4 sett fa

Gli alcolici si devono evitare a prescindere o solo in contemporanea quando assumi psicofarmaci ?

Aggiornamento:

Ci tengo a precisare che i secondi li prendo per terapia e per alcolico intendo roba leggera tipo birra,non ubriacature

Aggiornamento 2:

Veramente è stata una cosa automatica la sezione

Aggiornamento 3:

Ma vai a farti fotter.e tu e il tuo amico immaginario

10 risposte

Classificazione
  • Risposta preferita

    Dovresti vedere il foglietto illustrativo o chiedere allo psichiatra che li ha prescritti. Ma in generale sono evitare da quel che ricordo di quando facevo tirocinio in comunità (per curiosità mi ero letto alcuni foglietti illustrativi ma non conosco tutti gli psicofarmaci, e comunque lì alcool non ne girava -essendo anche comunità per persone con dipendenze, olrre che altre sofferenze-, quindi).

  • Anonimo
    4 sett fa

    Il problema dei psicofarmaci è che vanno a “colpire” certe parti del nostro corpo che producono  neurotrasmettitori, ad esempio la dopamina, o vanno a inibire o a stimolare la produzione, l’alcool interagisce nello stesso modo per alcuni neutotrasmettitori, ecco perché viene consigliato di non bere alcolici durante l’assunzione di psicofarmaci.

    Non è che una birretta o un bicchiere di vino a pasto possa far gran che, ma se eviti è meglio.

  • 4 sett fa

    Visto che chiedi in Religione e spiritualità ti cito Ecclesiaste 9.7 "bevi il tuo vino con cuore lieto", quindi non da evitare a prescindere ma se il bugiardino del farmaco o il tuo medico ti dicono di evitare, evita che è meglio.

  • 4 sett fa

    Uno/due bicchieri di vino a pasto ha più vantaggi che svantaggi, mentre il bere durante l’assunzione di psicofarmaci fa male, interazione alcool medicinali sono imprevedibili e dipendono molto da persona a persona ( moglie psichiatra)

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • 4 sett fa

    Sono da evitare a prescindere, soprattutto i cocktail che sono pieni di zuccheri e non fanno bene alla salute. Quando si prendono farmaci è meglio evitarli totalmente. Se non stai prendendo alcun farmaco allora puoi farti un bicchierino ogni tanto, ma se non lo fai è meglio. Gli alcolici appesantiscono la mente e corpo. Da sportivo ti dico che è meglio evitarli del tutto

  • Anonimo
    4 sett fa

    Lo sballo migliore è psicofarmaci assunti con alcol.

  • 4 sett fa

    Partiamo da un presupposto, stressare i nostri organi (sia interni che esterni) è sbagliato, ma entro certi limiti la cosa ha risvolti positivi.

    Detto questo, gli alcolici sono uno stress per il fegato e per i reni, questo significa che andrebbero evitati quando assumiamo farmaci o cibi (tipo funghi) che - a loro volta - stressano reni e fegato.

    Per il resto è demagogia l'associazione: guai a bere alcolici se (durante il giorno) assumiamo farmaci.

    https://www.vice.com/it/article/aepp44/quanto-fa-m...

  • Anonimo
    4 sett fa

    proprio nulla devi prendere, l'alcool  anche se di tipo leggero, quindi birra,vino o anche dolci con del rum  non sono salutari, fanno piu' male del fumo e a seconda del nostro dna possono creare danni piu' o meno gravi, siccome tu non sai quanto sei predisposto al danno dell'alcool sarebbe bene nemmeno pensare a berlo, figuriamoci l'azione...

    i pensieri generano azioni ed è li che bisogno fermarsi quando si è ancora in tempo ed anche eliminarli con disciplina piu' che con la sola forza di volontà che puo' facilmente perdere la sfida.

  • 4 sett fa

    Dipende dal tipo di psicofarmaco, ovvero alcuni psicofarmaci possono sopportare certi alcolici leggeri che ovviamente devi prendere lontano dall'assunzione del medicinale, e devono essere leggeri e senza esagerare come hai ben scritto nella domanda

  • 4 sett fa

    Gli alcolici, se assunti in contemporanea con gli psicofarmaci sono assolutamente da evitare; diversamente sono da consumare in modo moderato senza eccedere.

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.