Cosa dovrei fare? ?

Sono 7 anni di amicizia con un mio amico con cui ho un legame stretto,condividiamo i giochi della play,ci raccontiamo tutto, guardavamo i film sul letto insieme,usciamo insieme in gruppo,c'erano carezze,baci sulla guancia,abbracci,molte volte ci siamo sfiorati le labbra;lui mi ha sempre detto che lo attraevo fisicamente;solo che le cose sono cambiate io ho iniziato a provare qualcosa nei suoi confronti ma in tutto ciò non dissi niente fino a quando una sera eravamo in macchina e tra un bacio e un altro ci siamo baciati.Dopo quell'evento mi disse che non doveva capitare più una cosa del genere(cosa che poi è capitata anche una seconda volta)perché mi vedeva solo come un amica, poco tempo dopo mi ha confessato che c'era una piccola cosa che provava per me,ma proprio oggi mi ha detto queste testuali parole:POSSIAMO FREQUENTARCI PER VEDERE COME VA MA SE DOPO QUELLA COSA CHE PROVO NON SI ESPANDE?Io penso 

cosa c'è da frequentarci se ormai conosciamo tutto l'uno dell'altro?Lui mi ha confessato che ha paura nel perdere la nostra amicizia, come se fosse bloccato da qualcosa.

PREMETTO CHE LUI PIACCIONO LE RAGAZZE FREDDE(l'opposto mio)visto che in precedenza ha avuto una relazione così ma che purtroppo ha preso un enorme palo visto che questa ragazza l'ha trattato come una pezza da piedi,quindi non vorrei che ormai si fosse fatto una fissa su questa cosa nel senso che non va avanti con me perché vuole questo genere di ragazze.Dovrei accettare di frequentarmi lo stesso?Cosa ne pensate? 

Ancora nessuna risposta.
Rispondi prima di tutti a questa domanda.