Consiglio università lingue/economia!!!?

Sono studentessa dell'Università.Ho finito i 3 anni di lingue e letterature straniere. Mi trovo però in una situazione molto depressa e demotivante. Durante questi tre anni ho sempre lavorato saltuariamente a causa di difficoltà economiche. Mi sono resa conto alla fine di questi 3 anni che di lingua so veramente poco,quasi nulla. Una vergogna.In questo periodo di stallo in cui non lavoro ho deciso di mettermi giù a studiare riprendendo tutto dalle base e in più utilizzate dei soldi che ho messo da parte x delle ripetizioni ma continuo a sentirmi una fallita. Inoltre le prospettive di lavoro per traduttori/insegnanti di lingue non sono molto ampie se non corredate da master/Erasmus che purtroppo non posso permettermi. Non ho nemmeno idea se continuare con la stessa magistrale o iscrivermi a economia con la speranza di un futuro migliore ecoltivare le lingue nel tempo libero.Contando che tra circa 1/2 anni mi tolgono l'assegno di mantenimento starò proprio fresca.(mia mamma è invalida e il suo amministratore di sostegno mi ha sempre ripetuto che a 24/25 anni "chiuderà i rubinetti".. piango ogni giorno..ma dove li trovo i soldi x i vari master e spostamenti in Francia/Russia per imparare bene la lingua e rendermi 'appetibile' sul mercato? L'amministratore di mamma mi ha detto più volte che i pochi soldi che abbiamo in banca sono solo x mamma(giustamente) quindi non ho un supporto per fare questo tipo di investimento. Voi cosa mi consigliate di fare? Iscrivermi ad economia?

Ancora nessuna risposta.
Rispondi prima di tutti a questa domanda.