Concentrare la religione su un "Uomo" non è un rischio?

La religione cristiana (soprattutto di ramo cattolica) si concentra su Gesù e non su Dio.

Ora, è vero che secondo i cattolici la religione cattolica si basa sul concetto della Trinità (quindi parlare di Gesù sarebbe come parlare, indirettamente, di Dio) ma se non fosse così?Ragioniamo un attimo: tutte le religioni monoteiste credono in un solo Dio. Islam ed Ebraismo sono chiari su questo concetto: Dio è uno solo e nessuno mai come lui, che manda attraverso uomini (profeti) messaggi. Si prega e si adora solo Lui. Fine.

Poi arriva la religione Cristiana e subentrano altre due figure importanti come la Madonna e, appunto, Gesù. Se ci fate caso i cattolici celebrano le feste (parlo di quelle a livello nazionale, poi ogni giorno ci sono decine e decine di feste per i santi patroni, ect) dedicate alla Madonna o a Gesù, ma mai dedicate a Dio (cosa che invece Islamici ed Ebrei fanno regolarmente).

Se per assurdo un giorno si venisse a scoprire che:

a) Dio effettivamente esiste...

b) Gesù era sì un Uomo "diverso dalla massa" ma pur sempre un uomo (e non il figlio di Dio, o addirrittura Dio stesso manifestandosi in carne ed ossa)

Potremmo dire che la religione cristiana è stata fondata sul "nulla" e che anzi, non andrebbe nemmeno più chiama "cristiana" visto che Cristo non rappresenta nient'altro che un semplice spirito guida (come del resto ce ne erano migliaia ai suoi tempi).

5 risposte

Classificazione
  • Anonimo
    3 sett fa

    La domanda è interessante ma la parte dove inserisci la Madonna andrebbe rivista perché non è Dio. La Madonna è solo una creatura e la sua importanza sta nell'aver dato il suo si. 

    Per quanto riguarda il concetto di trinità questo non è preso dalla bibbia ma dalla filosofia per poter spiegare come Dio sia uno nonostante il nuovo testamento dice la divinità di Cristo (eccetto se si manipolano i passi che ne parlano). Il concetto di trinità serve per dire che Dio è uno però questo si può capire solo ragionando sul concetto di trinita perche molti non ci ragionano e la vedono a modo loro.

    Ma se il nuovo testamento fosse un falso e gesù fosse un semplice uomo? Beh questo rischio esiste in qualsiasi religione dato che si basano su cose non dimostrabili e subentra la fede. Se Gesu fosse un semplice uomo e il nuovo testamento un falso allora posso solo dire di aver vissuto una vita di sani principi, una vita bella, piena, con dei valori e non mi ha tolto nulla ma mi ha dato tante belle cose e se dopo la morte (per assurdo) fosse vera la reincarnazione e non la risurrezione come crede il nuovo testamento crederei nuovamente in lui per riavere la stess vita piena e bella. Felice di aver risposto alla tua domanda. Spero la mia risposta ti piaccia. A me è piaciuta molto la tua domanda. Grazie per averla posta perché mi hai dato modo di fare con te questa piccola riflessione prima di andare a lavoro. Ora devo scappare. Ciao e buona giornata

  • Anonimo
    3 sett fa

    E Gesù infatti tornerà alla fine dei tempi, perché "e non lo uccisero e non lo cocifissero ma così parve a loro" (Corano). Gesù non è morto ma è stato alzato in cielo (dove non ci è dato saperlo) da Dio e al suo posto gli israeliti che non gli credettero e che vollero ucciderlo uccisero un altro a cui Dio diede le stesse sembianze del profeta Gesù (alcuni sapienti dicono che quell'uomo era proprio il leader degli assassini). Quando tornerà egli ucciderà l'anticristo che prima del suo arrivo regnerà per 3 giorni (1 giorno sarà come un anno, un altro come una settimana e un altro come un giorno normale) e devasterà la terra ingannando molte persone (Dio gli darà dei poteri immensi quindi raccomando tutti di non credere a quell'impostore che si autoproclamerà Dio ma che è l'anticristo). I cattolici hanno voluto troppo bene a Gesù elevandolo a divinità. Ma Dio non ha certo bisogno di un figlio. Egli in riferimento a ciò disse: "avete detto qualcosa di veramente turpe, il cielo vorrebbe vorrebbe spaccarsi e la terra frantumarsi e le montagne crollare per la rabbia per ciò che dicono i cristiani" (corano). Dio è uno ed uno solo, per qualsiasi cosa dobbiamo rivolgersi a lui e BASTA. Dio perdona ogni cosa tranne il politeismo e il cristianesimo lo è

  • Anonimo
    3 sett fa

    Esatto quello che hai detto è vero, complimenti capo.

  • 3 sett fa

    si discute del nulla.

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • 3 sett fa

    Il tuo ragionamento non fa una piega. Gesù si è sempre considerato, ed è sempre stato considerato dai suoi discepoli il Figlio di Dio. (Matteo 16:16) La parola 'trinità' non ricorre assolutamente nella Bibbia. Ne consegue che chi promuove dottrine diverse dagli insegnamenti di Cristo Gesù, va contro Gesù, per cui si identifica come l'anticristo. La Bibbia insegna che " [Gesù] è l'immagine dell'Iddio invisibile, il PRIMOGENITO di tutta la creazione" (Colossesi 1:15) Quindi Gesù è la prima creatura creata direttamente da Dio e non fa parte di nessuna fantomatica e misteriosa trinità.

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.