Anonimo
Anonimo ha chiesto in Società e cultureReligione e spiritualità · 3 sett fa

Dopo i recenti scandali in Vaticano come fate ancora ad avere fiducia nella Chiesa? ?

Tra affari, nepotismo, riciclaggio di denaro, pedofilia, come fate ad andare ancora in Chiesa? 

17 risposte

Classificazione
  • 3 sett fa

    Perché sono cose diverse 

  • 3 sett fa

    L’ultimo scandalo? Mezzo miliardo di € per acquistare un palazzo di lusso a Londra, anche i 20 milioni sul conto del papa hanno preso in Vaticano. Quei soldi (e altri che hanno) potrebbero davvero aiutare molte persone in difficoltà, ma se li tengono e lì investono per loro, poi dicono a famiglie in crisi senza un pasto di aiutare le persone in difficoltà. Per non parlare del bigottismo della chiesa che rovina il paese. A volte mi chiedo, come sia possibile che l’Italia anche avendo uno degli stati più ricchi e potenti del mondo dentro che fattura miliardi l’anno in tutto il mondo ed è protetto da tutti, debba fare così pena da ridurre molte famiglie in povertà, poi leggo cosa fa la stessa chiesa e allora ho una risposta. 

  • 3 sett fa

    La fede in una religione è  una cosa, la fiducia verso i suoi ministri è un'altra cosa. I vertici della cristianità, partendo dall'indecente pontefice attuale, stanno registrando uno dei punti più bassi toccati nell'era modetna

  • Anonimo
    3 sett fa

    chi lo pensa il vaticano... io vado in chiesa per Gesù non per il vaticano

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • 3 sett fa

    Infatti io non ho alcuna fiducia nella chiesa cattolica, e pur essendo stato battezzato nella chiesa cattolica  non sono cattolico e non credo nelle frottole del cattolicesimo.

  • 3 sett fa

    Bisogna premettere che gli scandali accadono ovunque, nelle istituzioni religiose ma anche nella politica. La chiesa cattolica è sicuramente quella più attaccata dai media, ma con un'attenta ricerca si possono trovare fonti di scandali accaduti anche in altre istituzioni religiose, ce ne sono anche tra i testimoni di geova (anche le iene fecero dei servizi in cui portavano alla luce certi avvenimenti poco cristiani). Questo conferma che gli scandali succedono ovunque.

    Le mele marce riescono a intrufolarsi ovunque e realizzare i loro scopi loschi e questo vale anche per le istituzioni religiose. 

    Una persona che appartiene a una religione e segue Dio secondo quella dottrina, in tutta onestà e con la coscienza pulita, non si lascia sviare dalle malefatte di altri quantunque fossero vescovi, cardinali o papi! Davanti a Dio si viene giudicati singolarmente, secondo le proprie opere, non secondo le opere di altri. Il credente onesto riconosce gli scandali apertamente e non si lascia né intimorire né sviare perché continua a seguire Cristo. Il credente disonesto invece cerca di nasconderli, cerca di insabbiare, dice che è tutto falso, la sua religione è pulita e tutte le notizie di scandali sono false. 

    Gesù ha detto che gli scandali sono inevitabili (Matteo 18,7). In tutte le istituzioni religiose si sono verificati e si verificheranno ancora... ma come si verifica lo scandalo per mezzo di alcune mele marce, allo stesso modo può realizzarsi la giustizia per mezzo di alcune mele sane che denunciano apertamente gli scandali e li cacciano fuori! 

    Il rapporto scandalo vs giustizia può verificarsi in qualsiasi istituzione religiosa, non solo quella cattolica. Il metro per verificare se un'istituzione religiosa è affidabile non è il fatto che non si verificano scandali in essa, perché sono inevitabili (Matteo 18,7), ma il fatto che vengano denunciati apertamente e rimossi... il discorso diventa complesso perché un fatto scandaloso che accade, per esempio, in una congregazione di tdg di una determinata città e viene portato alla luce, subito lo si fa diventare un fatto di tutta l'istituzione religiosa geovista e diventa un modo per gettare fango mentre si dovrebbe denunciare lo scandalo di alcune mele marce ma senza generalizzare e renderlo un fatto di tutti i tdg. Stessa cosa per la chiesa cattolica e qualunque altra istituzione... uno o più scandali non rendono automaticamente scandalosa tutta quella religione.

    Pur non essendo un simpatizzante della chiesa cattolica e del vaticano penso che gli scandali non annullano la fede e non rendono tutta la chiesa cattolica "scandalosa" Anche all'interno del gruppo degli apostoli si sono verificati degli scandali come il tradimento di Giuda. Giuda era uno dei 12 quindi un vero scandalo!!! Ma questo non ha reso "scandaloso" tutto il gruppo, infatti il gruppo non si è distrutto, è andato avanti e il suo posto l'ha preso un altro. 

    Una fede matura continua il suo cammino e non si lascia sviare da nulla... questo vale per qualsiasi chiesa/congregazione.

  • 3 sett fa

    La Chiesa é imperfetta poiché é composta di esseri umani,semplici,con i loro pregi e i loro difetti, Gesù é venuto per i peccatori,che senso avrebbe un medico che cura chi sta bene? ,Noi d'altro canto siamo miseri e piccoli ,imperfetti ,ma ci sforziamo ogni giorno,per fare il bene e mettere in pratica la sua parola,da imperfetti cadiamo spesso,ma con il suo aiuto e quello dei fratelli,ci rialziamo riprendiamo la nostra croce sulle spalle e riprendiamo il cammino, l'importante é amare il prossimo e Dio...come lui ama noi...

  • 3 sett fa

    cosa è successo al vaticano?

  • La fiducia è in Dio non nella religione

  • Anonimo
    3 sett fa

                                                                

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.