Anonimo
Anonimo ha chiesto in Politica e governoPolitica e governo - Altro · 3 sett fa

Mi chiedo veramente come sia possibile che ci siano persone che amano tanto questo governo?

https://www.facebook.com/stefanozangrillo8/photos/...

Ma ci rendiamo conto? Addirittura dicono che non poteva essercene uno migliore.

Aggiornamento:

@Sal hai detto praticamente la stessa frase dei tuoi compagni pdioti  quando dissero che non sarebbero bastati i cimiteri mi raccomando vota pd e 5 grulli che andrai avanti , certo che a dire quella frase hanno avuto fegato devo dire e ricordarti che è solo colpa loro questo disastro.

18 risposte

Classificazione
  • 3 sett fa
    Risposta preferita

    Guarda, io conosco un paio di persone che la pensano su Conte come ci dici tu nella tua domanda, di loro sarebbero pure intelligenti (una delle due pure molto), però andando a guardare una delle due è una persona ipocondriaca e molto ansiosa, vive male la sua vita perché sempre in preda a paure varie, l'altra è una persona che si interessa poco di politica e per carattere non si ribella, molto intelligente e con un bellissimo carattere nel senso che litigarci è proprio difficile, ma appunto proprio per questo pronta ad accettare l'inaccettabile. Queste persone sono state in qualche modo attratte dai modi di fare quasi sempre pacati di Conte, si sono sentite protette, ovviamente si sono bevute anche tutto quanto i mass media hanno scritto e detto per creare terrore nei confronti del virus, terrore che una delle due nutriva già quando il virus era in Cina (del resto questa persona tra un po' ha paura pure della propria ombra...).

    Ci sono poi quelli che ragionano in modo partitico, anche qui sul sito ne trovi qualcuno, niente, per dire non notano nemmeno che i Cinque stelle adesso che stanno col PD pian piano andranno a smantellare quanto fatto insieme alla Lega, per loro qualunque cosa facciano i Cinque stelle è perfetta a prescindere, discorso in parte simile per quanti continuano a votare PD, anche se da quelle parti noto meno entusiasmo (i pro Cinque stelle sembrano pagati per scrivere talmente sono servi nel pensiero di quello che dicono i loro capetti), più che altro li votano perché ritengono che l'alternativa sia peggiore e li considerano (a torto) un partito che è ancora in qualche modo di sinistra (diciamo che lo sarebbe esclusivamente su una questione: sulla questione dei diritti delle minoranze o comunque di chi è anche da un punto di vista culturale meno tutelato, il che a me personalmente va benissimo, il fatto è che se lavorano per dare a tutti gli stessi diritti e poi li tolgono a tutti come hanno fatto per tre mesi e continuano a fare in parte adesso, allora a questo punto si inizia a parlare di sinistra nel senso stalinista del termine, mancano ancora i pogrom ma di questo passo ci arriveranno...).

    Molti poi notano inadempienze nel sistema Italia e attribuiscono al sistema tutti gli errori commessi da Conte. Qui va detto che in effetti il fatto che abbia agito in Italia concede a Conte alcune attenuanti, ma da qui a dire che nessuno avrebbe potuto fare meglio o a dire che abbia gestito bene la situazione ce ne passa...

    Ci sono poi quelli (i soli) che hanno ragione di lodare questo Governo: i potenti, in particolar modo quelli impegnati in tutti i settori che potranno sfruttare il magna magna generale che si faranno con la cosiddetta "green economy" e con la telematizzazione, oppure quelli di Amazon e compagnia bella che vedranno ulteriormente diminuire la concorrenza, o quelli che hanno dirottato la produzione sulle mascherine, etcetera, insomma quelli che ci guadagnano effettivamente, quasi tutti potenti.

    Ci sono poi quelli che sono proprio fascisti nell'animo, nemmeno lo sapevano e nemmeno lo sanno adesso, magari si sentono perfino di sinistra o pensano di aver svolto chissà quale servizio per il Paese, ma la realtà è che queste persone non vedevano l'ora di vivere in un mondo in cui fosse loro consentito di starsene appollaiati ai balconi o appostati di nascosto dietro alle proprie finestre per denunciare il grande "criminale" che metteva un piedino nel parco insieme al proprio cagnolino, determinando milioni di morti e contagi tra i pioppi, le libellule e le margherite; codesti "eroi nazionali" dalle proprie trincee, ossia dai balconi e dalle finestre dei propri appartamenti, hanno contribuito non poco a farci vincere la "guerra" contro il covid (fermo restando che dobbiamo "stare attenti e non abbassare la guardia"), andrebbero convocati tutti da Mattarella (a proposito, dov'era costui mentre la nostra Costituzione veniva messa sotto i piedi nello spirito?) e insigniti di una medaglia al valore. Trattasi di quelle persone che amano ordine e disciplina ma sono troppo deboli per dire "ah, ma, bah" quando si tratta di dire o fare qualcosa, è una vita che digrignano i denti nel silenzio, forse dà loro fastidio perfino vedere le persone che sorridono, i ragazzi che si divertono, a questo tipo di persone non è sembrato vero poter per tre mesi denunciare a destra e a manca, non solo potevano rifarsi di anni di rospi mandati giù, addirittura erano convinte di salvare delle vite umane e di aiutare il proprio Paese, grazie a questa convinzione queste persone potranno non farsi neanche un esame di coscienza e non guardarsi dentro, dubito che se si guardassero dentro lo spettacolo piacerebbe a loro stesse...

    La cosa "bella" di tutte queste persone è che se dici loro qualcosa ribattono cose tipo "Eh, ma i morti di Bergamo"... Appunto, i morti di Bergamo, perché questi nostri cari politici e più in generale le nostre belle classi dirigenti, non solo hanno massacrato i nostri diritti, i nostri stati d'animo e di salute, l'economia di tutti i piccoli imprenditori o commercianti, ma hanno organizzato così male la cosa da non essere nemmeno stati capaci di limitare quanto sarebbe stato possibile agendo in modo più intelligente o tempestivo il numero dei morti. Ma è pieno di persone che credono, magari in buona fede, a questi criminali, a Conte and company. Il brutto è che non possiamo nemmeno dire "Contente loro...", perché è anche anzi soprattutto grazie al loro consenso che questi qua ci hanno fatto quello che ci hanno fatto e continuano a farci quello che ci stanno facendo, e non stiamo parlando di cose da poco, stiamo parlando di cose che ci stanno condizionando molto ma molto ma molto negativamente la vita e stanno cambiando completamente e sempre negativamente il concetto di democrazia.

    Ciao :-)

  • Anonimo
    3 sett fa

    E' infatti il governo più amato... dai banchieri, massoni, inciuciatori, lobbisti, faccendieri, scafisti, multinazionali,troika, corrotti etc. 

  • 3 sett fa

    Non poteva esserci governo migliore per i fannulloni o finti poveri.

  • 3 sett fa

    i 5 stelle fanno schifo!

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • Paolo
    Lv 7
    3 sett fa

    LE TESTE PIENE RAGIONANO, QUELLE VUOTE FANNO SOLO RUMORE........!!!

  • 3 sett fa

    Beh...i malati di mente non sono tutti rinchiusi nelle case di cura.

  • 3 sett fa

    È  al servizio dei poteri forti.

  • Anonimo
    3 sett fa

    Son tutti terroni che prendono il reddito di cittadinanza

  • Anonimo
    3 sett fa

    So che il peggio non è mai morto e potrebbero anche arrivare governi peggiori di questo

    Preferisco che a Roma vi sia un governo non conflittuale con l'Europa, non ci converrebbe

  • Anonimo
    3 sett fa

    Lo amano quelli che ancora pensano ai Grullini come coloro che avrebbero aperto il Parlamento come una scatola di tonno.

    Quelli che sono rimasti alle urla di delirio di Grilluccio e ai V-Day. 

    Quando inizieranno a togliere Quota 100 e Reddito di cittadinanza(perché lo toglieranno, vedrete), vedremo se rimarrà ancora qualche esagitato fanboy.

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.