Serena
Lv 7
Serena ha chiesto in Scienze socialiSociologia · 3 sett fa

"Un uomo è vecchio solo quando i rimpianti, in lui, superano i sogni". E tu ti ritieni vecchio o giovane 🥳?

John Barrymore.

Ciao a tutti 🌛🪐🌜

Aggiornamento:

E dai non siate così pessimisti!

Aggiornamento 2:

Garotina grazie a te e a tutti. 

19 risposte

Classificazione
  • 3 sett fa
    Risposta preferita

    Credo che l'eta' anagrafica e quella mentale non vadano sempre d'accordo...ne' che quella fisica si accordi sempre a quella anagrafica.

     Forse il battito del tempo si misura coi numeri...e che dai 60-70 il numero 100 ( una bella longevita') sia piu' vicino...oltre, a quanto sento dire, alla sparizione sistematica di persone care e conoscenti.Personalmente credo che attardarsi in rimpianti e " vecchiume" influenzi lo spirito...e che nulla ci debba ossessionare, ne' il senso della vita ne' quello della morte. 

  • Anonimo
    3 sett fa

    Ho iniziato a diventare vecchia a 15 anni un poco per isolamento sociale, per i problemi a casa e a scuola, per non avere affetti. Ho iniziato ad avere una depressione cronica e non mi sono mai piú ripresa, ho perso interesse alla vita, faccio solo quello che devo fare per inerzia, non mi interessa fare niente. Gli anni sono passati e a 25 continuo a sentirmi morta dentro e non mi rendo conto di invecchiare.

  • 3 sett fa

    Allora sono vecchio a 35 anni. 

  • John
    Lv 4
    3 sett fa

    Allora sono un  Matusa.

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • Anonimo
    3 sett fa

    Secondo Sanguanel sono vecchia fin dalle medie se non prima e forse è così ma a me sinceramente sembra giusto porsi problemi e che siano gli altri su parecchie cose ad essere infantili. Non mi sono mai ritenuta immune dalla vulnerabilità, ho sempre pensato all'eutanasia e ad altre questioni di questa gravità e non perché mi fosse capitato qualcosa. Non amo chi non si pone problemi in generale.

    Ho iniziato anche col disincanto molto presto e neanche il sognare troppo stimo però ho diversi interessi, alcuni stimoli, voglia ma più che altro necessità di contribuire nel mio piccolo a cambiare il mondo in modo lucido e razionale, per come la vedo. Credo di essere un misto.

  • 3 sett fa

    Bella frase, affascinante ma falsa. 

  • ???
    Lv 4
    3 sett fa

    Non mi sono mai sentita giovane :((

  • 3 sett fa

    Risposta di altri, neanche mi ricordo di chi : un essere umano è vecchio quando pensa, comunica e discute su questioni attinenti alla morte.

    Il giovane è convinto di essere intoccabile ed eterno e quasi mai discuterebbe sulla morte, quello lo fanno tutti i giorni solamente i vecchi.

    Modifico : @Noah!

    Faccio una eccezione, scrivo sul personale : ho appena rottamato l'ultima belva da 260 km/h dopo il quarto schianto di cui ne sono uscito incolume. 

    Ora vado in giro con una vespa da 50cc non truccata. 

    Ne sono pure felice. 

  • 3 sett fa

    Chi può dirlo      

  • Paolo
    Lv 7
    3 sett fa

    VADO VERSO GLI OTTANTA, MA LO SPIRITO E' ANCORA QUELLO DI UN VENTENNE.............!!!!!!!!!!!!!

  • Una buona parte degli answerini è già vecchia anche se probabilmente è costituita da giovani. E' tipico il riferirsi al passato e sperare di ritrovare qualcosa che è già stato vissuto dimostrando così poco coraggio per affrontare il futuro. Sarà anche colpa delle circostanze (è un brutto mondo, veramente) ma un giovane non dovrebbe demoralizzarsi così facilmente. Io dico che, finché abbiamo le forze per andare avanti (finché non abbiamo malattie che ci paralizzano o che ci costringono perennemente a letto), dobbiamo andare avanti.

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.