Se i Papi sono tutti ispirati dallo Spirito Santo, allora anche i Papi del medioevo, che uccisero persone, erano legittimi?

18 risposte

Classificazione
  • 3 sett fa
    Risposta preferita

    *Da parte di M. Tripoli che non può rispondere per motivi tecnici.

    Alcune premesse:

    -Chi è lo SPIRITO SANTO, come agisce, come lo riceviamo.

    -Come una persona viene chiamata ad una carica ecclesiastica

    -Cosè il Sacerdozio di Dio

    -Chi è l'uomo che dai cattolici viene chiamato papa (il titolo)

    -Poi, secondo la mia conoscenza, che un cattolico ben informato può nel caso correggere, la dottrina cattolica chi dice che sia un papa, da dove viene la sua autorità, se comunica con Dio tramite lo S.Santo, lui e i cardinali che lo eleggono.

    Lo S.Santo è un membro della divinità, che è una unione di persone fisicamente separate e distinte, ma concordi nell'intento di fare avverare l'immortalita e la vita eterna dell'Uomo (maschio o femmina).

    Ha un corpo di una materia Spirituale per manifestarsi in varie forme, è un testimone della verità ed ha ricevuto da DIO vari compiti:

    Giov. 14:26

    ma il Consolatore, lo Spirito Santo che il Padre manderà nel mio nome, egli v'insegnerà ogni cosa e vi rammenterà tutto quello che v'ho detto.

    Non è solo un insegnante, un consolatore, un rammentatore, è una guida, un rivelatore, ispiratore, protettore ecc. conto di Dio Padre.

    Ricevere il DONO dello S.Santo è diverso dal sentirene solo le impressioni.

    Atti 2:37-38 I primi convertiti

    37 Or essi, udite queste cose, furon compunti nel cuore, e dissero a Pietro e agli altri apostoli: Fratelli, che dobbiam fare? 38 E Pietro a loro: Ravvedetevi, e ciascun di voi sia battezzato nel nome di Gesù Cristo, per la remission de' vostri peccati, e voi riceverete il dono dello Spirito Santo.

    Dopo che ricevettero il dono dello S.Santo, gli Apostoli predivano con lo Spirito e le persone pronte sentivano le impresioni nel cuore testimoniare la verità.

    Chiedevano di poter avere quella gioia con loro sempre, essa viene dal perdono dei peccati a seguitio del pentimento, del battesimo per immersione per i propri personali peccati (nn per la trasgressione di Adamo, di cui abbiamo le conseguenze, ma nn la colpa) a cui DEVE seguire il Dono dello S.Santo per imposizione delle mani, come facevano gli Apostoli:

    Atti 8:14-17

    14 Or gli apostoli ch'erano a Gerusalemme, avendo inteso che la Samaria avea ricevuto la parola di Dio, vi mandarono Pietro e Giovanni. 15 I quali, essendo discesi là, pregarono per loro affinché ricevessero lo Spirito Santo; 16 poiché non era ancora disceso sopra alcuno di loro, ma erano stati soltanto battezzati nel nome del Signor Gesù. 17 Allora imposero loro le mani, ed essi ricevettero lo Spirito Santo.

    Queste Sacre Ordinanze sono tabilite da DIO mostrate da CRISTO, nessun uomo le può cambiare!

    La chiamata al Sacerdozio nn è l'ispirazione a fare il bene agli altri uomini o a predicare, quella è la vocazione, Dio chiama non gli uomini!

    Ebrei 5:4-6

    4 E nessuno si prende da sé quell'onore; ma lo prende quando sia chiamato da Dio, come nel caso d'Aronne. 5 Così anche Cristo non si prese da sé la gloria d'esser fatto Sommo Sacerdote; ma l'ebbe da Colui che gli disse: Tu sei il mio Figliuolo; oggi t'ho generato; 6 come anche in altro luogo Egli dice: Tu sei sacerdote in eterno secondo l'ordine di Melchisedec.

    Questi sono i due sacerdozi stabiliti da Dio, che nessuno può modificare ne nelle chiavi (autorizzazioni ad agire in nome e per conto di DIO) ne negli uffici, come Diacono, Insegnante, Sacerdote, Vescovo per quello Aaronnico, nella Chiesa di Gesù Cristo come Lui l'ha fondata, Anziano, Sommo Sacerdote, Settanta, Patriarca, Apostolo(12) Profeta(1) nel Sacerdozio di Melchisedec.

    Efes. 2:19 -20 ; 4:11

    19 Voi dunque non siete più né forestieri né avventizî; ma siete concittadini dei santi e membri della famiglia di Dio, 20 essendo stati edificati sul fondamento degli apostoli e de' profeti, essendo Cristo Gesù stesso la pietra angolare.

    11 Ed è lui che ha dato gli uni, come apostoli; gli altri, come profeti; gli altri, come evangelisti; gli altri, come pastori e dottori, 12 per il perfezionamento dei santi, per l'opera del ministerio, per la edificazione del corpo di Cristo.

    (N.B. SANTI era il nome dei fedeli della Chiesa di Gesù Cristo dei Santi dei primi giorni, che venivano battezzati per immersione per i propri peccati in quanto adulti consapevoli di peccare, dopo aver sentito il richiamo dello Spirito nel cuore, essersi pentiti ed aver deciso liberamente di cambiare vita e che ricevevano il DONO dello S.Santo.)

    Nn basta la vocazione o il desiderio, occore l'autorità da Dio o nn verrà riconosciuto alcun atto compiuto senza tale autorizzazione.

    (Con un blocco per le multe, senza l'autorità dal comune, nn posso fare una multa al proprietario perchè nnn sono un Vigile autorizzato.)

    Matteo 7:20-23

    20 Voi li riconoscerete dunque dai loro frutti. 21 Non chiunque mi dice: Signore, Signore, entrerà nel regno dei cieli, ma chi fa la volontà del Padre mio che è ne' cieli. 22 Molti mi diranno in quel giorno: Signore, Signore, non abbiam noi profetizzato in nome tuo, e in nome tuo cacciato demonî, e fatte in nome tuo molte opere potenti? 23 E allora dichiarerò loro: Io non vi conobbi mai; dipartitevi da me, voi tutti operatori d'iniquità.

    Il nome papa è quello che identifica il capo della chiesa cattolica A.r. la quale esiste dal 1054 d.C. E NON PRIMA, nasce dalla separazione di due chiese, quella d'oriente e quella d'occidente prima era una unica universale religione stabilita da Costantino e successori anche nelle dottrine conciliari, nell'impero romano ritenuto l'allora il mondo conosciuto.

    Vuole dire che si sono formate due sette (etimologicamente "separazioni") una guidata dal vescovo di Roma Leone IX che pretese il primato sugli altri vescovi facendolo risalire a Pietro, che scomunicò il patriarca Michele I Cerulario di Costantinipoli lanciò un anatema a Leone IX.

    (Lungo sarebbe spegare la storia del papato, come nasce, il xchè della chiamata di Pietro, basti sapere che nessuno dopo Pietro presiedette alla Chiesa di Gesù Cristo.

    Se qualcuno doveva averla era Giovanni il Rivelatore, membro della prima presidenza -Pietro, Giacomo e Giovanni- chiamata da Cristo che ricevette le chiavi sul monte della Trasfigurazione.

    Giovanni scompare da Patmos (grecia) nel 98 d.C. mentre il vaticano afferma che vi erano già stati 4 !? Pietro se pur a capo degli Apostoli nn ha mai fatto pesare la propria autorità di presiedente)

    Matteo 16:16-18 nn dice affatto quello che la dottrina cattolica vuole fargli dire, il soggetto della frase a cui si riferisce Gesù del versetto 17 è la rivelazione da Dio che Lui è il Cristo, ricevuta da Pietro, la pietra è Cristo, non Pietro:

    16 Tu sei il Cristo, il Figliuol dell'Iddio vivente. 17 E Gesù, replicando, gli disse: Tu sei beato, o Simone, figliuol di Giona, perché non la carne e il sangue t'hanno rivelato questo, ma il Padre mio che è ne' cieli. 18 E io altresì ti dico: Tu sei Pietro, e su questa pietra (La rivelazione che Gesù è il Cristo, quindi Gesù stesso) edificherò la mia Chiesa, e le porte dell'Ades non la potranno vincere.

    Infatti la vera chiesa di Dio DEVE portare il nome di Gesù Cristo il solo nome sotto il cielo...

    Atti 4:12

    E in nessun altro è la salvezza; poiché non v'è sotto il cielo alcun altro nome che sia stato dato agli uomini, per il quale noi abbiamo ad esser salvati.

    Pietro conferma:

    Atti 4:10-11

    10 sia noto a tutti voi e a tutto il popolo d'Israele che ciò è stato fatto nel nome di Gesù Cristo il Nazareno, che voi avete crocifisso, e che Dio ha risuscitato dai morti; in virtù d'esso quest'uomo comparisce guarito, in presenza vostra. 11 EGLI E' LA PIETRA che è stata da voi edificatori sprezzata, ed è divenuta la PIETRA ANGOLARE. (vedi sopra Ef. 2:20)

    La chiesa cattolica A.r. afferma che i cieli sono chiusi e Dio nn comunica più con gli uomini, tutto quello che aveva da dire lo da rivelato ed è contenuto nella Bibbia. (Anche altre religioni mettono il bavaglio a Dio)

    Pertanto il papa nn riceve rivelazioni, si parla di ispirazione dello spirito per l'elezione del papa, dei cardinali, per l'esegesi e l'interpretazine di dottrine a volte, in realtà è studio teo-logico (secolare umano) ed elezioni con metodo politico e sostanza politica (con biglietti nominativi e consultazioni di correnti)

    Quando nn va bene qualcuno eletto, è storia che, viene in qualche modo rimosso... (accidentalmente infartuato o emeritamente pensionato che sia)

    Due/tre considerazioni: chi può dire a Dio che nn può più parlare...?

    Egli può rivelarsi al mondo, lo ha sempre fatto in determinato modo e in Lui nn vi è ombra di mutamento, poichè è perfetto dall'inizio... non cambia:

    Amos 3:7

    Poiché il Signore, l'Eterno, non fa nulla, senza rivelare il suo segreto ai suoi servi, i profeti.

    Chi può dire che nn ci siano altre scritture? Ne sono state ritrovate diverse.

    Chi può dire che nn chiami un profeta come fece in passato?

    Gli riveli delle verità cambiate, perdute, manipolate e ristabilisca l'ordine, poichè la sua Chiesa è una casa d'ordine e nn di confusione!? (DeA 88:119).

    119 Organizzatevi; preparate tutto ciò che è necessario ed istituite una casa, sì, una casa di preghiera, una casa di digiuno, una casa di fede, una casa d’istruzione, una casa di gloria, una casa d’ordine, una casa di Dio;

    La risposta è: I papi nn sono ispirati e lo dice la dottrina cattolica, sono i capi di una chiesa umana, nn stabilita da Dio.

    Nn sono chiamati da Dio ma eletti da uomini eletti da altri uomini privi di autorità e divina ispirazione, se nn si pentiranno e nn riceveranno battesimo x immersione e dono dello S.Santo per imposizione delle mani da chi è autorizzato nn entreranno nel Regno dei Cieli.

    Giov. 3:5

    Gesù rispose: In verità, in verità io ti dico che se uno non è nato d'acqua e di Spirito, non può entrare nel regno di Dio.

    Instagram: marco_tripoli

  • 3 sett fa

    I Papi non sono mai stati legittimi, @Marco tripoli ha spiegato bene per quali motivi e tantomeno erano ispirati, lo Spirito Santo non può dire di fare cose nefaste, non dice a me X e a te Y.

    Dio è lo stesso ieri oggi ed in eterno, e posso dire che parte della mia famiglia originaria è stata torturata, bruciata ed è dovuta fuggire dall'italia durante le persecuzioni che subirono i Valdesi.

    Alcuni divennero Mormoni, per questo vado d'accordo con lui in molte questioni dottrinali, loro usano la Bibbia riveduta del Dott. Luzzi teologo Valdese. 

    Gli interventi a commento sono di Marco, mi ha chiesto spazio e ho copiato e incollato la sua e-mail.

    @Gabliele: Alessandro VI, Roderic Llançol de Borja, italianizzato Rodrigo Borgia (nato in Spagna nel 1431 – morto a Roma, nel 1503), è stato il 214º papa della chiesa cattolica dal 1492 alla morte.

    Fu uno dei papi rinascimentali più controversi, anche per aver riconosciuto la paternità di vari figli illegittimi, fra cui i famosi Cesare e Lucrezia Borgia, tanto che il suo cognome catalano, italianizzato in Borgia, è diventato sinonimo di libertinismo e nepotismo, che sono tradizionalmente considerati come le caratteristiche del suo pontificato. Tuttavia due dei successori di Alessandro, Sisto V e Urbano VIII, lo descrissero come uno dei papi più importanti dopo San Pietro.

    @Antono Scalzo, Ne lo Spirito Santo ne Dio sono Hilter o Stalin, non inceneriscono nessuno.

    Chiunque agisce facendo il male lo fa sotto l'ispirazione di satana, che sia di sinistra di centro o di destra, a politico, anarchico, religioso ateo o agnostico.

    Gli assoluti esistono, sono le basi su cui tutti il resto si innalza, che poi gli uomini lo relativizzino secondo la loro percezione è un problema umano scientificamente spiegabile, vedi il tuo tanto amato S.Freud.

    Davide su Ratzinger siamo già stati d'accordo, Lui sa la verità, conosce bene le autentiche dottrine, secondo me è consapevole che la cattolica non è la chiesa di Dio, ma cosa può fare?

    Dare una risposta come un pesce che sguscia tra le mani.

    Spera nella misericordia e da un colpo al cerchio ed uno alla botte, non si sa mai, a quei livelli sei in catene. 

    Commenti a varie risposte: c'è chi è veramente Illuminato, complimenti e chi deduce o propone una propria interpretazione o la prende in prestito senza ragionare dal CD.

    Paolo non dice che non ci sarà più lo Spirito Santo, ma che cesseranno i segni terreni dello... a causa dell'Apostasia 1 Tim. 4:1-3 fino alla restaurazione della Chiesa di Cristo e delle Chiavi del Sacerdozio di Dio. Atti 3:21

    I frutti ed i segni o doni dello Spirito sono una cosa, il Dono per imposiziine delle mani un'altra, ma a spiegare a chi è senza conoscenza della sana dottrina non mi ci metto oltre. 

    Lui insegnava con lo Spirito 1 Cor. 2 e non per sapienza umana.

    Il Dono dello S.Santo è indispensabile per entrare nel Regno di Dio, leggi la mia risposta pubblicata da Sara, per questo viene predicato il vangelo ai defunti 1 Pietro 3:18-20, 4:6 e nei Templi dedicati al lavoro di salvezza per procura vengono fatti battesimi per immersione e confermazioni con conferimento del Dono dello S. Santo in una sola Chiesa al mondo e in oltre 180 Templi.

    Tempio di Roma della Chiesa di Gesù Cristo dei Santi degli ultimi giorni

    Edifici attigui di servizio: Ostello, Centro Genealogico, Centro visitatori.  

    Attachment image
  • 3 sett fa

    Ispiratissimi, tanto da non riuscire a fare mezzo discorso senza leggerlo su carta. 

  • Anonimo
    3 sett fa

    Il papa è infallibile solo per le questioni dottrinali e di fede.

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • 3 sett fa

    Lo Spirito Santo, ammesso che esista, non avrebbe certo ispirato moltissimi pessimi individui diventati papi:  questa è una delle prove più evidenti del fatto che la chiesa cattolica è un'organizzazione puramente umana, comprendente numerosissimi farabutti.

  • 3 sett fa

    Chiunque può essere ispirato dallo Spirito Santo non solo i papi. Il problema è che l'ispirazione resta un'ispirazione e bisogna seguirla... ci sono alcuni che pur avendo qualche ispirazione non la seguono e continuano a seguire le loro idee e commettono certe angherie

  • 3 sett fa

    A questa domanda rispose ratzinger : È lo Spirito Santo il responsabile dell’elezione del Papa?, gli fu domandato.

    Ratzinger, non rinunciando nel finale a una certa ironia, rispose così: «Non direi così, nel senso che sia lo Spirito Santo a sceglierlo. Direi che lo Spirito Santo non prende esattamente il controllo della questione, ma piuttosto da quel buon educatore che è, ci lascia molto spazio, molta libertà, senza pienamente abbandonarci. Così che il ruolo dello Spirito dovrebbe essere inteso in un senso molto più elastico, non che egli detti il candidato per il quale uno debba votare. Probabilmente l’unica sicurezza che egli offre è che la cosa non possa essere totalmente rovinata. Ci sono troppi esempi di Papi che evidentemente lo Spirito Santo non avrebbe scelto».

  • 2 sett fa

    I Papi sono ispirati dallo Spirito Santo, allo stesso modo come ne sono ispirato io. Ossia 0+0x0=0. Se Francesco (per dirne uno) lo fosse, non ne avrebbe ridotto allo stato laicale uno di pedofilo, ma li avrebbe buttati tutti in mano alla giustizia dei paesi che li ospitano. Poi specialmente qui in Italia, dove se volesse farlo, li avrebbe pure a portata di mano. Ma non pare interessato alla cosa, visto che qui comandano i preti e non il governo. Quindi è libero e padrone di fare tutto quello che gli passa per la testa e non ci passa niente di buono. I preti se li compra chi non li conosce.

  • 3 sett fa

    Cosa è lo spirito santo ? 

  • 3 sett fa

    Si

    Altrimenti sarebbero stati antipapi 

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.