Caterina F ha chiesto in Relazioni e famigliaFamiglia · 2 mesi fa

Portalo/a nel CUORE...li  vivrà per SEMPRE ?

Scontata frase di circostanza... detta per consolare nel momento più doloroso della vita  di una persona quando perde un proprio caro.

Sebbene possa essere consolatoria n quel frangente...spesso non basta.ALLORA...senti il bisogno di circondarti dei loro oggetti personali ...sentirne il battito dei loro cuori...il loro respiro...il loro profumo. ( indumenti che a distanza di tempo non riesco.a disfarmene...nonostante l' insistenza della  mia famiglia )

Comportamento il mio infantile... a tratti " patologico " me ne rendo conto...ma mi fa stare "bene".

@ È trascorso del tempo...anni.Il più recente Papà ( 1 anno e quasi otto mesi ).

Vivono nel cuore...ma voglio sentirne l'essenza nell' aria che respiro...e questo succede se non mi libero dei loro effetti personali.

Buona serata.

 

Aggiornamento:

@ la muyer del mistero.

E sono proprio gli oggetti che riempiono il mio vuoto.

Sono un accumulatrice di ricordi ? Ebbene lo sono.

Liberarsene sarebbe come perderli per sempre.

Sará una stupida illusione...sarà pura follia...o magari fedeltà al sentimento d' AMORE che può legare un figlio ai genitori a doppio nodo.

Sono Atea .

Grazie.

Aggiornamento 2:

@ Good Guy.

 Io vivo...e tra una lacrima e un sorriso strappato ( la mia famiglia é la mia ancora di salvezza ) vado avanti circondata dagli oggetti a me cari.

Grazie anche a te.

Aggiornamento 3:

@ Saul.

So  che dipende da me...ma la vedo dura.

Grazie.

6 risposte

Classificazione
  • Risposta preferita

    Tutte abbiamo perso persone a noi care, e non basta rivivere nella mente i ricordi, desideriamo ritornare indietro nel tempo per rivedere quella persona che ci ha istruito tanto. La morte delle persone a noi care, lascia dei vuoti incolmabili, perché non ci rassegnamo all'idea di non avere piùqueste persone tra noi. Anche io, ho preso degli oggetti di mia nonna, e tengo conservati i regali e le cose che essa mi ha lasciato. Ne ho sofferto molto, e non sfioro col pensiero l'idea di perdere i miei familiari perché è uno strazio anche solo pensarlo. Comunque, per chi ha una speranza si aggrappa ad essa per trovare conforto e sollievo, per stare meglio ed affidarsi a Dio che vuole darci la possibilità di riabbracciare i nostri cari. Egli promette ci sarà una risurrezione, perché Dio brama la sua opera, e vuole che recuperiamo il rapporto coi nostri cari.

  • 2 mesi fa

    Prima o poi dovrai accettarlo, purtroppo non puoi farci niente. Le cose resteranno così e dovrai fartene una ragione se vuoi andare avanti. Quando è morto mio Padre la mia vita si è interrotta drasticamente, ho bruciato 5 anni della mia vita e ce ne ho messi altri 2 per iniziare a riprendermi. Certo, sarà sempre insostituibile ma non puoi smettere di vivere perché la vita ti ha portato chi ti è più caro. Sono cose che accadono, bisogna tenerne conto ed è proprio in quel momento che si realizza che nella vita non potrà andare tutto bene. E che le cose vanno vissute al meglio per come vengono. Ti auguro di uscirne ma so che dipende esclusivamente da te e dalla tua volontà! Sappi però che se non troverai la forza di farlo, resterai sempre la dove sei. 

  • Bellissima domanda, complimenti, davvero. Tutti abbiamo perso cari, e chi no, prima o poi li perderà perché è la vita, gli anni passano e anche i nostri nipoti/figli perderanno noi e passeranno quello che passeremo noi. La vita però va avanti, io ti capisco, però bisogna andare avanti, sia per noi che per loro. Pensa i tuoi cari che ti volevano bene preferirebbero vederti piangere bloccata, o a goderti la vita sorridendo? È ovvia la risposta, quindi fallo anche per loro ma soprattutto per te. Buona serata, mi hai commosso❤️

  • Anonimo
    1 mese fa

    Swisho un blunt a Swishland

    Bling blaow come i Beatles

    Blessing, Tic Tac, le prendo dal mattino

    Già dal mattino, yah, tanto già non dormivo

    La tua tipa mi fa: "Vorrei cambiare tipo"

    Swisho un blunt a Swishland

    Ciao ciao fratellino

    Ex fanno tip-tap sulle frasi del tipo

    "Bla-bla-bla-bla-bla-bla" nemmeno ascolto, e sto zitto

    Non mi definisco finto, mi faccio un favore

    Un viaggio lungo, cambia lo spirito

    Tu nel mentre parli, non sei spiritoso

    Neanche un minimo, lacrime sui tuoi eyes

    Io non ce le spreco mai, piuttosto ti faccio "bye"

    Resto solo, fotte proprio niente dei tuoi scazzi live

    Live, quella volta ti presentai

    Ai parenti come "mia lei"

    Se non fosse che sei un po' fake, troppo fake, troppo flame

    Me ne andrei, frate', fossi in te, ehi

    Io farei solo Gucci gang, Fendi flex, every, every day

    Swisho un blunt a Swishland

    Bling blaow come i Beatles

    Blessing, Tic Tac, le prendo dal mattino

    Già dal mattino, yah, tanto già non dormivo

    La tua tipa mi fa: "Vorrei cambiare tipo"

    Swisho un blunt a Swishland

    Ciao ciao fratellino

    Ex fanno tip-tap sulle frasi del tipo

    "Bla-bla-bla-bla-bla-bla" nemmeno ascolto, e sto zitto

    Non mi definisco finto, mi faccio un favore

    Giro sempre, con mary dietro oh-oh, c'ho i guai davanti

    Mamma, che accollo, tanto non mollo

    Siamo diamanti (siamo diamanti)

    In mezzo a tutto questo fango, no, non puoi negarlo, bro

    La cresta scende se ti parlo a fatti, mica fatto

    Sali e cadi in basso, bro

    Sono qui un po' per te, qui anche per me

    Sennò poi è un ostacolo

    Finge di essere solo il bene ma no, non lo è

    No, non lo è, no, non lo è, no no, yeah

    Swisho un blunt a Swishland

    Bling blaow come i Beatles

    Blessing, Tic Tac, le prendo dal mattino

    Già dal mattino, yah, tanto già non dormivo

    La tua tipa mi fa: "Vorrei cambiare tipo"

    Swisho un blunt a Swishland

    Ciao ciao fratellino

    Ex fanno tip-tap sulle frasi del tipo

    "Bla-bla-bla-bla-bla-bla" nemmeno ascolto, e sto zitto

    Non mi definisco finto, mi faccio un favoreee

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • Anonimo
    2 mesi fa

    Prima di tutto lui/lei non è veramente morto, solo il suo corpo mortale lo è, la sua anima immortale (immortale in quanto formata da energia pura) vive e si trova in un'altra in un'altra dimensione, quella che noi chiamiamo "aldilà", dimensione dove tutti noi un giorno andremo a finire e ci rincontreremo.

  • 2 mesi fa

    che pomeriggio triste :(

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.