Anonimo
Anonimo ha chiesto in Matematica e scienzeMedicina · 2 mesi fa

Malati dichiarati terminali che poi guariscono, come si spiegano questi casi?

Sono miracoli oppure errori della scienza?

9 risposte

Classificazione
  • Anonimo
    2 mesi fa

    il malato terminale che guarisce è solo Dio che si è distratto un attimo

  • Anonimo
    1 mese fa

    Fammi degli esempi e condividi articoli dove ne parlano , poi ti spiego

  • exProf
    Lv 7
    2 mesi fa

    NESSUNA DELLE DUE, semplicemente non esistono (purtroppo per me!).

  • 2 mesi fa

    Miracoli proprio mai. E casomai, @Nick,  potrebbero essere errori di prognosi, non di diagnosi. Che io sappia, nessun vero malato terminale è mai guarito, sono i sostenitori dei miracoli che tirano fuori eventi prodigiosi come questo e il famoso paziente in coma irreversibile che si risveglia mentre intorno stanno pregando giorno e notte san Tizio o santa Caia  , o qualcuno più  su,   che facciano la grazia.

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • Mars79
    Lv 7
    2 mesi fa

    Miracolo!!! Anche se a volte si tratta della limitatezza umana.

  • Anonimo
    2 mesi fa

    Errori dei medici 

  • Nick
    Lv 7
    2 mesi fa

    diagnosi del piffero...

  • Ad essere sincero, i miracoli accadono se determinate persone, dalla grande fede e spiritualità, pregano per ottenere il miracolo, se angeli e santi intercedono.

    C'è gente che ha parlato faccia a faccia con i santi del secolo scorso, veggenti, per comprendere se potessero ricevere la grazia, loro lo sapevano già. Un mio famigliare è andato da Padre Pio, ha detto lui "non si può più fare niente". Le grazie sono un mistero.

    Ricorda che ci sono intere commissioni di medici per comprendere esattamente se tutto sia normale o inspiegabile.

  • Anonimo
    1 mese fa

    Potrebbero essere ambedue le cose. In Vaticano esiste una commissione che si occupa dei fenomeni di questo tipo nonché di comprovare l'antichità e origine di reliquie, studi sulla sacra sindone, madonnine che piangono etc. La miracolistica è studiata in primis dagli scienziati (inclusi medici) e solo di seguito dai religiosi. Difatti la Chiesa afferma che un dato fatto è un miracolo solo quando la Scienza non è più in grado di dare risposta e spiegare il fenomeno (ad es. in passato ci sono stati credenti malati e in odore di santità che con medici al loro capezzale facevano salire la temperatura di vecchi termometri a 47 gradi, qualcosa di davvero inspiegabile). Da notare che i test scientifici si ripetono spesso, proprio perche il Vaticano vuole avere la certezza, altrimenti prenderebbe per buone pure le guarigioni di credenti che passano tra le mani di ciarlatani pseudoreligiosi. 

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.