L'Italia dovrebbe essere così? ?

Aggiornamento:

Secondo voi dovrebbe avere l'Istria, la Dalmazia, la Corsica e parte della cosiddetta "Savoia"?

Attachment image

7 risposte

Classificazione
  • 2 mesi fa
    Risposta preferita

    L'Italia politica dovrebbe includere la Corsica, il Nizzardo, il Canton Ticino, Malta, la Repubblica di San Marino, la Città del Vaticano, la Venezia Giulia e l'Istria sino alla linea di displuvio alpino (esclusa Fiume). Sarei incline a escludere, per vari motivi (militari, etnico-linguistici, economici), la Savoia francese e la Dalmazia, oramai croata.

  • Anonimo
    2 mesi fa

    mi piacerebbe pure cosi' ma il vero territorio che va rivendicato è l'ISTRIA , l'italia dopo la seconda guerra mondiale l'ha dovuto cedere alla EX-JUGOSLAVIA sotto l'influenza degli STATI UNITI

  • Sal
    Lv 5
    2 mesi fa

    La Dalmazia non è stata mai stata considerata Italia , già dal 1600 i latini erano molto pochi ., la Corsica è italiana ma in mano ad una potenza che difficilmente te la darà, la Savoia non è da considerarsi Italia culturalmente è franco-provenzale, inoltre nella cartina vedo che hai inclusola provincia di Postumja sul confime orientale slovena al 100%.

  • Anonimo
    2 mesi fa

    Territori ormai bosniaci, croati, albanesi non hanno niente a che fare con l'italia e non hanno mai avuto niente a che fare con l'Italia. Savoia, Valle D'Aoata e Piemonte potevano formare uno stato a sé, ma ormai sono territori che hanno subito una culturazione diversificata. La Corsica ormai è del tutto francesizzata. 

    Il tuo concetto di Italia è obsoleto. 

    Ai tempi in cui volevano il tuo tipo di Italia, l'Italia etnica neppure esisteva. La cultura italiana unitaria è nata dagli anni 50 in poi. Quindi semmai l'Italia dovrebbe essere divisa, non ampliata. 

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • 2 mesi fa

    No lontanta dagli ideali dei padri fondatori 

  • Anonimo
    2 mesi fa

    È veramente troppo! Poi dipende in che periodo siamo. Penso però che era lecito avere una linea etnica continua nei centri a maggioranza Italiana, praticamente tutti sulla costa, da Capo d'Istria fino a Pola e compresa Fiume, territori adesso Francesi siamo stati noi a cederli, mentre l'alto Adige non è Italiano. Ormai però queste pretese irridentistiche sono anacronistiche e irrilevanti. 

  • 2 mesi fa

    che brutta !

    dobbiamo mantenere anche i mus-bosniaci e i terron-corsici ?

    limitiamo l'italia alla lombardia (pero' senza mantova)

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.