Antonio de Marco ha ucciso perchè era gay ?

Omicidio di Lecce. L'assassino è un certo Antonio De Marco che viveva prima nella casa della coppia uccisa e aveva ancora le chiavi. Attualmente viveva in altra casa con dei ragazzi di cui uno gay . Intervistano il coinquilino gay che descriveva Antonio come un ragazzo chiuso che non parlava con nessuno, poi aggiunge "forse si stava scoprendo gay e non voleva accettarlo". Come fà a dire una cosa del genere se non ci parlava piu di tanto? Forse ci ha provato con il coinquilino gay? allora poteva dirlo , invece ha butatto una frase a caxxo "Antonio stava scoprendo di essere gay". Cosi dal nulla senza motivo e senza una logica.

I giornali e le TV dicono "forse era innamorato del lui della coppia e per questo l ha ucciso". Cioè? Ma come si fa ad arrivare ad una conclusione cosi stupida?

Capisco che anche Gabriel Garco si è lanciato nella moda del "sono gay", sembra argomento che attira il pubblico.

Io dico la mia. Secondo me il coinquilino gay vede omosessuali da per tutto, per lui tutti i problemi della vita di qualsiasi essere umano sono legati alla omosessualità.

1 risposta

Classificazione
  • Anonimo
    4 sett fa

    Se potessi raccontarti la mia storia recente capiresti l'odio feroce che provo verso i giornalisti, che pur di fare scoop non si fanno alcuno scrupolo nel pubblicare fandonie palesemente inventate.  I giornalisti li brucerei vivi. TUTTI.

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.