Acne grave?

Ho una forma di acne grave da 8 mese, ma brufoli e punti neri li ho da 8 anni, quindi dalla quinta elementare che uso creme su creme. Adesso sto usando una pomata che dovrebbe far uscire tutto fuori e degli integratori per le macchie violacee, ma sto passando mesi equiparabili all'inferno. Non esco di casa, non abbasso mai la mascherina, quando mi guardo allo specchio penso sempre che faccio schifo, piango ogni sera e la mattina non riesco a truccarmi perché la pelle è così rovinata che il fondotinta o il correttore non coprono assolutamente nulla, addirittura peggiorato la situazione. Sono diventata davvero brutta e questa cosa mi sta uccidendo psicologicamente. Tra 10 giorni dovrò iniziare la terapia di isotretinoina ma il dermatologo già mi ha detto che ci vorranno minimo altri 3 mesi per notare i primi risultati. Chi ha avuto l'acne o amici con questa bruttissima malattia, mi raccontate le vostre storie? Quanto tempo ci avete messo per sconfiggerla?

Aggiornamento:

Comunque non è un problema ormonale. Ho usato la pillola per diverso tempo e sono peggiorata lo stesso

12 risposte

Classificazione
  • 4 sett fa

    Ciao, io ho sofferto di acne dai 13/14 anni fino ai 20. In pratica avevo anche io un’acne abbastanza grave, mi uscivano bolle in continuazione, dei periodi veramente tante che avevo le guance piene. Poi io me le schiacciavo, quindi mi si formavano croste, anche grandi se erano più brufoli vicini. In più ne avevo anche parecchi sul petto. All’inizio il dermatologo mi dava solo creme, ma niente, non si toglieva finché non ho cambiato dermatologo e la mia dermatologa attuale(ci vado ancora adesso per i controlli che ho 24 anni) mi ha segnato 6 mesi di Isotetrinoina. Ti dirò: ha fatto quello che doveva fare, sono un’altra persona. La pelle si è pulita tutta per bene da sotto, ora ho una pelle pulita e senza brufoli. Me ne esce qualcuno una volta ogni tanto, ma magari prima delle mestruazioni, o d’estate col sole, ma parliamo di poco e niente, 1 massimo 2, quindi poca roba, che poi si tolgono insomma. 

    La cura con Isotetrinoina funziona che per i primi mesi la pelle peggiora perché il farmaco ti fa uscire tutte le bolle fuori e poi verso fine della cura migliora perché ti secca tutto e avrai una pelle spettacolare. Ovviamente poi dovrai fare il mantenimento con i gel per lavarti il viso mattina e sera, scrub ogni tanto, creme da applicare ma ti dirà tutto il dermatologo. Vai tranquilla, questa cura risolve un sacco di problemi. Veramente io mi sento un’altra persona adesso. :) 

  • Anonimo
    1 mese fa

    La cura naturale è sperma caldo direttamente sulla parte interessata

  • 1 mese fa

    Io ho avuto una gravissima forma di acne dalla prima media...

    Mi faccio schifo da solo.

    Ora frequento il terzo superiore, ma mi sono rimaste cicatrici su tutto il corpo...

  • Anonimo
    2 mesi fa

    Forse genetico. Prova a vedere i suggerimenti del dottor Mozzi. Si basano sul gruppo sanguigno di appartenenza.

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • 2 mesi fa

    l'acne va via col tempo, non ti preoccupare!!

  • 2 mesi fa

    Ciao.

    Hai mai pensato che l'acne potrebbe essere causata dalle schifezze chimiche che ti prescrive il dermatologo a cui interessa solo fare soldi sulla tua pelle?!

    Prova a interrompere immediatamente tutti i trattamenti e a lavarti il viso solo con il sapone poi vedi che migliorerai.

  • Boh
    Lv 5
    2 mesi fa

    Ciao, ho sofferto anche io di acne dalle medie in poi e alle superiori ho avuto un vero e proprio boom che mi nascondeva e modificava i lineamenti. Ero rossissima, non erano pustole infiammate ma ero completamente piena e rossa! Mi sono sempre piaciuta sin da piccolina, ma in quegli anni non è stato così. Rispetto ad altri problemi non è nulla, ma comunque resta tale per chi ne soffre, soprattutto a livello emotivo. Personalmente avevo difficoltà anche ad andare a prendere la posta giù casa struccata, infatti unicamente per questo iniziai un po' a truccarmi (per dirti che io all'epoca odiavo indossare il rossetto o un lucidalabbra perchè mi dava il nervoso, figurati un fondotinta! E a quell età non lo concepivo). Ho girato mille dermatologi, ho comprato farmacie intere di creme e cremine che mi facevano stare solo peggio perchè erano una combinazione di prodotti aggressivi che mi tiravano la pelle da morire (poi ho fatto di testa mia: da allora stop creme e cremine, il viso lo lavo solo con acqua e insapono 1 volta al giorno/ 2 se devo uscire cn sapone delicato, scrub stra delicato trovato a pochi euro 1 volta max a sett, crema nutriente leggera solo se la sento tirare con le temperature piu fredde), fino a quando  il mio medico di base che è anche dermatologo mi ha fatto iniziate il percorso con l'isotetrinoina, questo verso i 15-16 anni (era inizio 2015 fino a primavera inoltrata, quindi un totale di 4 mesi circa... è una cura che va fatta nei periodi freddi quando i raggi uv non sono forti). È una cura abbastanza tosta, infatti mi pare un tutore debba firmare una carta e farti fare diverse analisi... è una cura che secca tantissimo tutto, infatti ricordo che avevo delle labbra rotte a sangue e dovevo dare spiegazioni a tutti e potevo non lavare i capelli per settimane mentre normalmente devo farlo con frequenza, anche a livello emotivo può portare delle controindicazioni ed io la feci già in un periodo dove stavo molto male emotivamente di mio ma mi feci forza. Però alla fine niente di eccessivo, stai tranquilla...💪all'inizio la tua pelle non capirà nulla e andrà in tilt, ma nel corso del tempo starai meglio anche se parallelamente le controindicszioni potrai notarle un po' di più infatti io oltre quei 4 mesi non ci sarei riuscita e non ho ripetuto secondi cicli. Tra l'altro a me la associò alla pillola anticoncezionale, ora non so se per prassi funziona cosi o perchè il medico sapeva della mia situazione "amorosa" complicata e aveva paura di qualche stronzata (se sei fidanzata, stai attenta perchè è pericoloso!). La cura non mi portò a un miglioramento a livello totale, anzi, dopo qualche settimana dall'interruzione spuntarono tanti piccoli brufoli che sono andati man mano via da se. Da li sono continuati a spuntarmi, tra alti e bassi, ma stavo decisamente meglio e piano piano negli anni sono andati via da soli, specialmente da un annetto a questa parte sono tranquilla. 🤷‍♀️ ti consiglio comunque di chiedere al medico di fare delle visite per accettarti che quest'acne non derivi da problemi interni, è una cosa che non consigliano mai... 

    Fatti forza e combatti, io ti consiglio di non truccarti troppo perche li metti solo in evidenza, usa un fondotinta leggero senza troppo correttore e valorizza qualcos'altro di te che sicuramente hai qualcosa da valorizzare 🌸 per qualsiasi consiglio o supporto, io ci sono.

  • 2 mesi fa

    Io avevo l'acne cistica anni fa, molte cisti su mento e mascella. Sono andata da un dermatologo e ora va molto meglio. Inoltre da quando ho deciso di non bere piú latte da 3-4 anni noto che la situazione è migliorata.

  • Anonimo
    2 mesi fa

    io l'ho avuta da ragazza e non c'era verso di farla sparire..come te mi coprivo con fondotinta e correttori peggiorando solo la situazione xchè la pelle non respira.

    poi ho provato a dare ascolto ad una mia zia ma solo perchè ero disperata e volevo provare anche quel metodo.

    ho smesso di usare trucco, creme farmacologiche e detergenti appositi ed ho iniziato a lavare il viso solo con acqua calda e ad insaponarlo una volta al giorno quando facevo la doccia alla sera.

    poi quando ero a casa maschere su maschere di argilla ventilata che comperavo in erboristeria in scatole da 1kg....va messa in una ciotola e stemperata con un pò di acqua fino a formare una crema densa che ti devi spalmare su viso e tutte le parti colpite da acne....ne metti uno strato spesso 3-4 mm e la lasci seccare fin che senti la pelle che tira e fa quasi male...poi vai sul lavandino e la stacchi tutta delicatamente...lavi bene il viso con acqua tiepida e se sei a casa dopo due tre ore ne fai un altra.....cosi fino a sera.

    l'argilla tira fuori piano piano tutto e col tempo regolarizza la pelle internamente evitando che si riformino i brufoli.

    Prova e vedrai già dopo una settimana enormi cambiamenti....però abbandona tutto quello che stai mettendo ora perchè la pelle deve riconquistare lo stato di normalità di un tempo..spesso l'acne è una reazione sporpositata ai trattamenti eseguiti ai primi segni di quando si è manifestata...entri in un circolo vizioso che porta alla distruzione del l'epidermide. 

  • Anonimo
    2 mesi fa

    Io l'ho avuta per tre anni, una devastazione completa, mi sono venuti dei crateri paurosi su guance, fronte e collo, sembro un campo dopo il bombardamento, però me ne frego e, seppur col viso mostruoso vivo bene ugualmente.

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.