Anonimo
Anonimo ha chiesto in Scienze socialiPsicologia · 2 mesi fa

Il disturbo  borderline  di personalità :  che cosa 'è ?

Aggiornamento:

Anonimo/a   grazie per l'aggiornamento ...

Aggiornamento 2:

Link se fossi in te  farei subito  il test per la   diagnosi di problemi psicologi ... Non sei  normale ...

2 risposte

Classificazione
  • Anonimo
    2 mesi fa
    Risposta preferita

    Felice di esserti stata utile :) Ora puoi dirmi perché mi hai bloccata? ^^

    - Nonexistent.

    ---

    Un disturbo della personalità che si articola nei seguenti sintomi:

    - Pensiero dicotomico (idealizzare prima, e 'buttare a terra' dopo, la persona di cui si è innamorati, in maniera in entrambi i casi irrealistica; o in generale percezione in bianco o in nero della realtà);

    - Fobia dell'abbandono, per cui il borderline mette in atto diversi comportamenti patologici volti ad evitarlo (come lo stalking, l'ossessività, ecc.);

    - Frequenti episodi d'ira anche immotivati;

    - Comportamento sessualmente promiscuo e abuso di sostanze come droga, alcolici, psicofarmaci;

    - Disturbi del comportamento alimentare (soprattutto bulimia, abbuffate+vomito);

    - Ripetuti tentativi di suicidio e impulsività;

    - Sbalzi d'umore;

    - Comportamento sottilmente manipolatorio;

    - Sensazione di vuoto interno perenne.

    In genere un borderline, non avendo propriamente una malattia come uno schizofrenico, è refrattario alla terapia farmacologica ma reagisce bene alla psicoterapia (soprattutto la dinamico-comportamentale).

    Alla base del disturbo c'è un rapporto controverso con una figura genitoriale, che durante l'infanzia del malato è stata ambigua nel dispensargli affetto e cure, oltre che eventuali vissuti traumatici infantili.

  • Link
    Lv 5
    2 mesi fa

    E' un disturbo inventato dagli psichiatri scegliendo per alzata di mano le caratteristiche da racchiudere nella categoria. All'inizio il DSM era la mia Bibbia, ci credevo ciecamente, poi ho aperto gli occhi e compreso il sistema. Fanno il lavaggio del cervello con queste puttanàte a milioni di giovani studenti psicologi, che a loro volta si divertono a etichettare le persone con diagnosi non richieste. 

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.