Anonimo
Anonimo ha chiesto in Scuola ed educazioneScuole primarie e secondarie · 5 mesi fa

Perché a scuola si fanno ancora le lezioni in presenza con i contagi che stanno aumentando?

Vi rendete conto che è pericoloso prendere autobus e treni con questa epidemia? La riapertura delle scuole sta costringendo molti studenti a percorrere lunghe distanze per arrivare a scuola e portare il virus a casa ai genitori! Tutto questo si potrebbe evitare con le lezioni online

5 risposte

Classificazione
  • Anonimo
    5 mesi fa
    Risposta preferita

    Al governo abbiamo gente incompetente. Comunque questa cosa durerà poco, già c'è un nuovo DPCM che impone la mascherina anche all'aperto, tra poco saranno costrettica chiuderle le scuole perché i contagi saliranno ancora. Purtroppo non si doveva riaprire così presto, molti docenti di mia conoscenza erano contrari alla riapertura già durante l'estate perché molti di loro devono fare grandi distanze sui mezzi pubblici per arrivare a scuola ed è molto facile contrarre il covid-19. Vedrai che tra poco chiuderanno le scuole e continueranno con la didattica a distanza... sarà una cosa necessaria, già ieri i contagi erano quasi quattromila!

  • Enigma
    Lv 7
    5 mesi fa

    Perchè non lo chiedi alla Azzolina ?

  • Anonimo
    5 mesi fa

    AzzolinanilozzA

  • Lu
    Lv 7
    5 mesi fa

    Si ma con le lezioni online che abbiamo fatto da marzo, si è fatto ben poco, non tutti hanno un pc, non tutti partecipano e seguono, e il 70% ha connessioni di merdà,(specialmente i prof), quindi con la D.A.D si fa ben poco.

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • 5 mesi fa

    Il primo motivo è che la storia dei portatori sani è una bufala, lo stesso ministero della sanità ha detto che nei soggetti in cui ci sono sintomi lievi la carica virale è così bassa da non poter contagiare gli altri,

    Secondo motivo la mortalità in soggetti sotto i 20 anni è praticante nulla.

    Terzo la didattica a distanza era un tampone ma non può diventare la norma perché è inefficace. Gli insegnanti assegnano i compiti ma non spiegano il che in materie complesse è un problema. Lo studente ha bisogno di essere seguito e stimolato; a casa può non succedere anche perché ci sono più distrazioni e i genitori non possono avare il tempo o la capacità di seguire i figli in ciò che non hanno capito.

    Quarto se lo prendi in forma lieve ti immunizzi e quindi è più difficile che tu la riprenda da anziano o se lo farai sarà in forma attenuata.

    Quindi sì secondo me bisogna creare una linea di pulmini che prenda e riporti gli studenti a casa in base alle zone in cui vivono, questo per evitare spostamenti inutili. E basta. Non è che si può stare chiusi in casa per sempre.   

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.