ma in Cina è vero che le infezioni covid sono quasi scomparse?

non che io abbia simpatie per i no mask o imbecilli vari, però se guardiamo la proporzione fra la popolazione cinese (un miliardo e mezzo circa) e quella statunitense o europea infettata dal covid, stando almeno alle cifre ufficiali del regime cinese, qualcosa non torna. Le cose sono due: o (non so come) il virus è "magicamente" uscito dalla Cina ed è emigrato all'estero, oppure anche in Cina il virus si diffonde come da noi ma il regime zittisce (come farebbe ogni regime) le fonti reali. Voi cosa ne pensate?

9 risposte

Classificazione
  • Anonimo
    2 mesi fa
    Risposta preferita

    Premesso che certamente la Cina non è fonte affidabile di informazione, va anche detto che, proprio perché dittatura, la Cina ha fatto un lockdown rigorosissimo:  chi non ha la memoria corta, (purtroppo pochi) ricorderà che li era l’esercito a vigilare e chi sgarrava non prendeva una multina come da noi, per lui erano guai! Il loro lockdown è durato quasi due mesi più che da noi e si è chiuso solo a contagi zero. Ci avranno raccontato frottole sul numero dei morti, questo è certo, ma il fatto che abbiano diffuso immagini e notizie di quel che accadeva a Wuhan, dimostra che erano seriamente preoccupati! Da noi invece ci sono ancora dei geni come Trump che minimizzano, nonostante le centinaia di migliaia di vittime. 

    Dunque, perché in Cina non ci sono più contagi? Perché loro hanno combattuto il virus in maniera più energica dei Paesi Occidentali che, per paura delle ripercussioni economiche hanno riaperto troppo in fretta e ora, paradossalmente, avranno più danni economici della Cina perché dovranno chiudere di nuovo. Il tutto mentre qualcuno cieco e sordo si perde ancora a dare la colpa al governo Italiano, che ha fatto esattamente quello che hanno fatto gli altri Paesi Occidentali. Ma constatarlo implicherebbe un minimo di onestà intellettuale, cosa che gli indottrinati politici non hanno.  Evidentemente quelli che si perdono ad incolpare il nostro governo anche se gli piove dentro casa si sentono dei fenomeni. Purtroppo è questo il livello intellettuale con il quale dobbiamo confrontarci e lo dico da persona che non ha certo votato per questo governo. Ma qualsiasi altro governo probabilmente non avrebbe fatto ne’ meglio ne’ peggio, questa è la triste realtà. Tutti i Paesi Occidentali hanno sbagliato l’approccio, nonostante i segnali che provenivano dalla Cina fossero inequivocabili. 

    A dimostrazione di quanto siamo stati superficiali basta vedere le parole di Andrej Babis, il primo ministro Ceco: per mesi ha denigrato Italia e Spagna, sostenendo che l’Europa non doveva aiutarci, perché non avevamo saputo prevenire il diffondersi del virus come loro! Ora la Repubblica Ceca è prima in Europa per diffusione del virus e Babis brilla per il suo silenzio, Italia e Spagna non sono più così stupide. Noi Occidentali ci siamo persi nel nostro individualismo ed egoismo nazionale, nessuno ha avuto un vero piano! 

  • 2 mesi fa

    La Cina di sicuro minimizza o omette  i dati veri, tuttavia è da contare anche che in Cina se non rispetti le regole sono cavoli seri, non ti danno una multina come da noi; li l'esercito è nelle strade, niente polizia o carabinieri, esercito nel senso stretto della parola, quindi dotati di mitragliatrici, lanciarazzi, carri armati ect. per assicurare distanziamento e uso della mascherina e nel rispetto delle norme dello Stato, i Cinesi, sono molto obbidienti, del resto sono una dittatura, quindi penso che vengano educati sin da piccoli all'obbedienza al capo e alle leggi dello Stato e alla venerazione dei loro "presidenti eterni" stile Mao Tse Tzung che viene adorato quasi come una divinità.

  • BASTA
    Lv 7
    2 mesi fa

    In Cina c'è quello che ordina lo stato. ROBA DA PAZZI. 

  • Zeno
    Lv 6
    2 mesi fa

    Più che scomparse le infezioni, sono scomparsi quelli che ne parlavano pubblicamente. E di certo non è stato il covid a farli sparire...

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • .
    Lv 5
    2 mesi fa

    La dittatula facilmente distlugge il vilus, anche nell'ipotesi che la malattia causata da quel vilus è inculabile.

  • Anonimo
    2 mesi fa

    scomparse no, ma pare sotto controllo (le informazioni circolano molto più di quanto vi fanno credere i nostri sapientoni). i cinesi sono molto collaborativi, non hanno no mask  o altri cogli@ni menefreghisti come noi, e quando si impegnano in un progetto, ragguingono l obiettivo con decisione e solidarietà. tutto qui, l han già fatto mille altre volte, possono farlo ancora. La Cina sta diventando la prima superpotenza mondiale grazie a questi meccanismi, e non certo grazie a una delle solite epidemie centenarie, sapevatelo....

  • O il regime zittisce o semplicemente le regole sono così strette che rende impossibile la diffusione del virus in maniera esponenziale

  • 2 mesi fa

    Non so se hai notato... Laddove non c'è democrazia il virus o non c'è o c'è in modo leggero.  

    Non credo assolutamente ai numeri che diffonde la Cina.

  • Anonimo
    2 mesi fa

    Più si che no ma noi abbiamo il conte giuseppi il che spiega tutto.

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.