Come fare un patto demoniaco?

Stamattina un anonimo ha fatto questa domanda che non trovo più, e interessa anche a me saperlo

Aggiornamento:

Lenore non conosco streghe purtroppo :((

3 risposte

Classificazione
  • Anonimo
    3 mesi fa
    Risposta preferita

    In realtà una prima distinzione va operata fra creature demoniache (non-umane) da una parte ed esseri umani dall'altra, che intrattengono qualche legame specifico col demonio. Quelli che ci interessano sono senz'altro i secondi, i soli in grado di stipulare un patto con Satana, mentre i primi sono assimilabili allo stesso inimicus per eccellenza, ossia il diavolo, nemico del genere umano, pur sovente un'entità demoniaca può essere il frutto della trasformazione d'un essere umano totalmente votato al male, come i dibbuk della tradzione ebraica o come il principe valacco Vlad Tepes l'impalatore, che diventa il conte Dracula, o anche d'un innocente che viene a contatto col Male, come i vari personaggi vampirizzati dallo stesso Dracula, secondo la fantasia di Bram Stoker e seguaci. Ma purché s'abbia un patto inequivoco, occorre che l'essere umano sottoscrittore agisca in piena coscienza, che sia dunque colpevole, pur se a volte risulta che ha delle speciali attuanti (soprattutto la devozione alla Madonna) che possono salvarlo dal baratro infernale e reintegrarlo nella grazia di Dio.

    Un'altra distinzione va istituita fra lo schietto patto col Maligno e altri organismi narrativi nei quali interviene, in un modo o nell'altro, il demonio: penso in particolare al tema del cosiddetto "alleato del diavolo" e i numerosi "figli di Satana". Tutti questi temi possono ovviamente intrecciarsi fra loro in legame più o meno intimo. Il primo, l'alleato diabolico, è da un lato il più generico (un alleato del demonio è un essere malvagio che però può dovere la sua scellerataggine anche solo alla condizione di succubo) e dall'altro è il più vicino al patto, visto che quest'ultimo può trasformare un personaggio in aiutante ("vassallo", in termini feudali) del demonio. Un personaggio che in virtù d'un patto  diventa aiutante del demonio può propiziare l'avvento di un figlio di Satana (o d'un anticristo, il cui tema sembra assai gradito al cinema degli ultimi decenni; si pensi anche solo a L'Anticristo di Alberto De Martino, a The Omen di Richard Donner. Si veda, per esempio, Demoni e dei: Dio, il diavolo, la religione nel cinema horror americano, Torino 2009).

    Senza andar troppo lontano, si pensi al film di Roman Polasky, Rosemary's Baby (1968), in cui il protagonista maschile, un attore mediocre che spera d'ottenere dei vantaggi personali, diventa complice dei vicini di casa, capi di una setta diabolica, e fa in modo che l'ignara compagna dia alla luce un figlio di Satana.

    L'impium o turpe foedus, il patto empio o turpe, si manifesta in genere come l'esito di una delle due circostanze seguenti: o di una tentazione da parte del diavolo o di un'invocazione di un essere umano disperato.

    Ma come non tutte le invocazioni hanno come effetto un patto diabolico, così neppure tutte le seduzioni portano l'uomo a cadere nelle insidie di Satana.

    In altri termini, il caso di Rosemary's Baby non rientra nel nostro assunto, proprio perché l'accordo fra il protagonista e il demonio resta implicito (non quindi per il fatto d'essere stato rivelato alla fine della storia, ma per non essere in realtà "rappresentato").

    Per comprensibili ragioni il tema si sviluppa solo dopo l'avvento dell'era cristiana. In verità la prima tentazione del serpente risale addirittura al giardino dell'Eden (Genesi 3.1-6), ma a parte il fatto che l'interpretazione del serpente come demonio è notevolmente posteriore (Sapentia 2.24), il primo vero tentativo di patto satanico è quello, abortito, con il secondo Adamo, cioè Gesù (Matto 4-1, in particolare 8-10).

    In epoca medievale chi firma un contratto col demonio di fatto stringe con lui un patto vassallatico, che lo lega al suo signore, in un nodo che richiede consilium et auxilium (consiglio e aiuto) da entrambe le parti.

  • 4 mesi fa

    Prova a chiedere a qualche strega. 

  • Anonimo
    4 mesi fa

    Bisogna ascoltare Year Zero dei Ghost BC

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.