Impianto audio macchina?

Ciao, ho un quesito, per chi se ne intende..

In macchina ho montato un paio di casse coi relativi tweeter, con potenza nom. di 60 W rms, massima 120 W ciascuna..

Premetto che, nel baule, ho un ampli da 650W a 2ohm mono, al quale è attaccato il sub, ma comunque non potrei attaccarci null'altro, era giusto per far capire che alla batteria ho già qualcosa di attaccato,non vorrei sovralimentare e far partire qualcosa.

La domanda è, volevo aumentare di volume, gli alti e i medi, percui, volevo sapere se conviene:

-Aggiungere un altro paio di casse( stessa marca e potenza di quelle che già ho su), e, se conveniva attaccarle in serie o in parallelo, e se attaccarle all autoradio, o piuttosto, ad un ulteriore ampli, da magari 300/400 W... e qui entra in gioco il discorso, che ne ho gia uno attaccato alla batteria,il quale già, fa intermittenza ai fari, a volte..

Oppure,come mi ha consigliato uno che lavora in un negozio di impianti:

- Tenere solo quelle casse, e semplicemente, amplificarle con un ampli..senza aggiungerne altre..portandole al massimo della loro resa.

E anche li mi sorge però il dubbio..

Con questo ipotetico ampli,attaccandoci solo 2 casse invece che 4 come dicevo sopra, non andrò comunque ad sovralimentare la batteria? Facendo partire così fusibili e casse...?

Per chi se ne intende, sono tutt'orecchi 

1 risposta

Classificazione
  • 1 mese fa

    mamma mia un altro che piccica le figurine a caso per fare un nastro adesivo.

    Allora a 2 ohm non ti interessa. Per tanti motivi, salvo ce tu sia cosi fexxo da avere un sub con le bobine in parallelo.

    Il tuo problema e' che aggoingi di qua, attacca di la pompa questo e quello avrai sempre un aggeggio di medda putuelenta.

    Il perche' e' semplice: tutti i componenti devono andare insieme.

    Se attacco un sub con una MOL di 10 dB in piu' del woofer e' penoso.

    Se ho un buco di 30dB sull'incrocio e' torta di vacca.

    Se  e' sfasato....

    Se....

    La cosa che ti fa risparmiare e' buttare tutto e ricominciare da zero.

    Si progetta l'impianto partendo dalle alte, che danno il carattere, e avendo un budget e avendo in mente il tipo di risultato si progetta.

    Se non si vuoie fare un progetto, non a prortata di tutti, si compra un kit di marca che ha gia' di serie il crossover e i componenti previsti E A QUELLO NON SI AGGIUNGE NULLA.

    un breve "comesifa" se si vuole iniziare la scelta.

    http://allarovescia.blogspot.com/2019/07/raccolta-...

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.