Chi ha utilizzato inibitori della pompa gastrica per 3 anni di seguito dopo quanto tempo muore?

Chi ha utilizzato pantoprazolo (1-2) al giorno per 3 anni e 2 mesi (tutto di seguito) dopo quanto tempo muore? Come muore?

Aggiornamento:

TUTTO DI SEGUITO, senza mai interrompere tra un mese e l’altro

Aggiornamento 2:

Grazie per la risposta, ma non ho fatto la domanda tanto per associare “cavoli e merende“ come dici, riguardava una questione specifica: ho letto (e in più mi è stato confermato) che una persona su cinquecento, dopo aver assunto inibitori della pompa protonica per un tempo superiore alle 4 settimane, può riportare danni alla salute tanto da condurlo ad una morte precoce.

Aggiornamento 3:

 Ho fatto la domanda per verificare l’attendibilità dell’informazione e per venire a conoscenza con eventuali esperienze condivise da chi ha assunto gli stessi miei farmaci, non era tanto per dire ahahahah.

Comunque grazie mille, molto gentile

1 risposta

Classificazione
  • exProf
    Lv 7
    2 mesi fa
    Risposta preferita

    Io ho assunto almeno tre diverse molecole di prazoli (da 40 a 20 mg/dì) tutto di seguito senza mai interrompere un solo giorno dal 3 marzo 2011 ad oggi 14 ottobre 2020, insieme ad altri farmaci (da 12 a 18 ogni giorno).

    Dopo quanto tempo morirò è difficile prevederlo: spero tanto, ma potrebb'essere anche fra trenta secondi; va' a sapere!

    Anche il come morirò è di previsione un po' ostica: può essere per la naturale evoluzione di una delle mie patologie ingravescenti [BPCO IV GOLD, cancri vari, cardiopatia cronica (altro infarto delle coronarie), claudicatio intermittens (infarto delle iliache o delle femorali), enfisema, ...], ma anche di qualcosa di non legato ad esse e tuttavia probabile per le 81 primavere che ad oggi ho tascorso, o addirittura perché inciampo e cado in malo modo.

    ' A MARONN' 'O SAPE!

    ---------------

    M'è sembrata buffa l'associazione che fai fra assunzione di una specifica molecola per un tempo relativamente breve e la previsione di sopravvivenza e perfino le modalità dell'exitus; mi ha ricordato un'antica domanda che, a Ingegneria, si faceva negli anni 50/60 alle persone che dimostravano di ragionare associando cavoli e merende

    * «Un battaglione di mille fanti varca un valico di mille metri in mille minuti primi. Quante sigarette al giorno fuma il capitano della seconda compagnia?»

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.