Serena
Lv 7
Serena ha chiesto in Scienze socialiSociologia · 2 sett fa

"Non sappiamo sopportare né i nostri vizi né i loro rimedi". Come ti poni nei confronti dei tuoi vizi ? E dei rimedi 🥳?

Tito Livio

Ciao a tutti 🤗

Aggiornamento:

Wania grazie a te e a tutti per le belle risposte. 

9 risposte

Classificazione
  • wanial
    Lv 7
    2 sett fa
    Risposta preferita

    veramente i rimedi non si sopportano, anzi personalmente proprio non ci penso, se il vizio mi fa piacere che rimedio dovrei porre???non credo esistano persone senza vizi, bisognerebbe sapere cosa si intende con la parola vizio...non vale come significato il fatto che si compie sempre, chi va a teatro va una volta ogni tanto quando puo', chi compie azioni che gli fanno piacere ma non sono deleterie..come la mettiamo? se vizi sono alcool, droghe e tutto cio' che potrebbe far piacere ad alcuni ma a molti no, a me piace la cioccolata amara ma solo in inverno e' un vizio? no abitudine per riscaldarmi e togliermi una piccola parte di noia e delusione, amo il sole qualcosa devo fare per tirare su il morale...il vizio se c'e' perche' piace altrimenti non ci sarebbe,mi dispiace per Tito Livio, meglio quando si leggono i suoi racconti storici

  • Paolo
    Lv 7
    2 sett fa

    ALL'UNICO VIZIO CHE AVEVO (MA ERA POI UN VIZIO ? ) HA POSTO RIMEDIO LA NATURA................!!!!!!!!!!!!!

  • Geo
    Lv 7
    2 sett fa

    Non è con leggerezza che si dovrebbe accettare il proprio vizio del fumo.

    Ma ci sono vizi peggiori sempre in agguato concreto, e non so se io sia in grado di temerli a sufficienza.

  • Anonimo
    2 sett fa

    Non ho neanche un vizio!

    Ma di stravizi tanti 

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • 2 sett fa

    Il fatto che si firmasse Tito Livio non implica automaticamente che avesse ragione in tutto ciò che ha scritto.

    I miei vizi ed i miei non - rimedi (diversamente i vizi non ci sarebbero) sono semplicemente una mia scelta consapevole e quindi la questione sopportabilità neppure si pone. 

  • 2 sett fa

    I vizi veri, quelli " cattivi", sono assuefazioni e spesso nocivi e difficili da debellare...cosi' certo anche rimediare sara' complesso.

    Per quanto riguarda i " vizietti", ovvero quei piccoli piaceri della vita tanto gratificanti, allora meglio assecondarli: cosi' faccio sia per me che per chi mi circonda, insomma mi piace viziare ed essere viziata, quando possibile. 

    L'unico rimedio quindi e' assecondarsi, in fondo non facciamo male ne' a noi ne' a nessun altro.

  • 2 sett fa

    Uhm.... Vediamo.

    Alcuni vizi li combatto, altri li assecondo. 😜 Ad esempio, mi piace fare la colazione al bar la mattina, o andare dal parrucchiere tutte le settimane, o dall'estetista e così via... 

  • 2 sett fa

    non ho vizi perchè sono perfetto

  • 2 sett fa

    I vizi sono vizi perché fanno godere! Io li vizio i miei vizi perché godere è importante,  secondo me.  ☺️        

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.